Cerca

Under 18

Pari e polemiche tra Carrara e Torinese dove spicca l'energia di Martinez

Tra gli ospiti espulsi Alberto Gioia ed il tecnico Callegari in un finale rovente

Mighel Martinez, centrocampista della Torinese ed Mvp della gara

Mighel Martinez, centrocampista della Torinese ed Mvp della gara

Pari e polemiche nel match fra Carrara e Torinese, valevole per la tredicesima giornata del campionato regionale Under 18. Finisce 3-3 una partita molto intensa ed energica in cui le emozioni non sono mancate. Gara, dunque, godibile per tutto il primo tempo e per larga parte del secondo. Poco spettacolari si sono rivelati gli ultimi minuti di gara, frangenti in cui il nervosismo, soprattutto nel team oronero, ha preso il sopravvento. Risultato che appare giusto per ciò che si è visto in campo, dove ambedue le squadre hanno tenuto un ritmo molto alto e nessuna delle due ha preso il sopravvento per ciò che concerne il predominio territoriale e le occasioni da rete. Nelle fila del Carrara si segnalano le buone prestazioni di Rami Rezk e Alessandro Montalto, il primo capace di mettere brio e fantasia nella manovra del Carrara mentre il secondo si è particolarmente distinto nel secondo tempo sulla fascia. Nelle fila della Torinese si segnalano le buone prestazioni di Andrei Rusu e Mighel Martinez, il primo ha guidato con personalità la retroguardia, anche se sul secondo gol del Carrara non è esente da colpe, mentre il secondo ha sbloccato il punteggio ed ha messo ordine nel centrocampo oronero. Per effetto di questo risultato il Carrara sale a quota undici punti mentre la Torinese conquista il nono punto del suo campionato.

Il Carrara 90 del tecnico Danilo Tinelli

Primo tempo intenso. Nella prima frazione di gioco la partita risulta molto equilibrata con ambedue le squadre che faticano ad imporre il proprio gioco. Le emozioni, nei primi 45 minuti di gioco, non mancano e sia Carrara che Torinese hanno messo in campo tanta energia ed intensità, a volte anche un pò troppa. Andando alla cronaca si può notare come la Torinese riesca a tramutare in gol la prima emozione del match, a siglare la marcatura è stato Mighel Martinez, il quale al 3' del primo tempo butta dentro il pallone al volo dopo una clamorosa mischia in area di rigore. Il Carrara si fa vedere con una punizione da posizione interessante al 6', ma la sfera calciata da Alessandro Montalto finisce alta e di fatto non riesce ad impensierire l'estremo difensore oronero. Al 10' Rami Rezk è riuscito a recuperare un pallone interessante e dalla media distanza è stato capace di produrre un tiro, che ha messo in difficoltà il portiere della torinese, per via di un rimbalzo strano. Al ventesimo minuto di gioco si fa rivedere la Torinese con Mighel Martinez, il quale riesce a mettere dentro un cross teso sul quale si avventa Enrico Masella che per poco non fa 2-0. Al 21' sempre la torinese si rende pericolosa con Wassim El Hassani, il quale dal limite dell'area scarica un diagonale che impegna severamente l'estremo difensore della squadra guidata da Danilo Tinelli. Al 26' Rami Rezk pareggia il conto per il Carrara, il numero dieci, infatti, si fa trovare libero sul vertice alto dell'area di rigore e da quella posizione fredda l'estremo difensore oronero. Pochi minuti dopo il portiere della Torinese è bravissimo a respingere un colpo di testa molto preciso eseguito dal Carrara. Al 37' Mouad Bellam si fa ammonire per proteste. Al 43' arriva il 2-1 da parte della Torinese con Enrico Masella, il quale è bravo a leggere un rimbalzo in mezzo all'area di rigore, girarsi velocemente e mettere dentro un diagonale imparabile.

La Torinese Under 18 di Paolo Callegari

Secondo tempo rovente. Nella seconda frazione di gioco il Carrara ha un predominio territoriale maggiore ma nel computo totale delle occasioni da gol rimane un sostanziale equilibrio fra le due contendenti. Andando alla cronaca del secondo tempo la prima emozione la regala la Torinese con Enrico Masella, il quale è bravo a prendere in contropiede la retroguardia del Carrara con un'infilata centrale e ad andare a tu per tu con il portiere, il quale a sua volta è molto bravo ad ipnotizzarlo. Al 6' la Torinese si fa vedere Riccardo Debilio, il quale prova un tiro dal limite dell'area di rigore ma senza troppa convinzione. Al 9' dopo una serie di sbavature difensive della Torinese arriva il pareggio del Carrara con Samuel Serravallo. All'undicesimo minuto di gioco arriva il gol del momentaneo vantaggio della Torinese con Kevin Valverde, il quale fa partire un tiro dal limite dell'area di rigore che non sembra irresistibile ma che tuttavia rimbalza in maniera strana. Al 15' Bellam Mouad salva un gol mettendo la testa su un tiro che sarebbe finito in rete. Al 22' Alessandro Montalto, riuscito a sfondare sulla fascia e ad arrivare sul fondo, mette in mezzo un cross teso sul quale si avventa in tuffo di testa Davide Virone, il quale fa finire la palla sopra la traversa. Al 37' arriva il gol del pareggio del Carrara con Hicham Zahah, il quale risulta il più lesto di tutti a sbrogliare la mischia che si è venuta a verificare in area di rigore. Quest'ultimo gol ha scatenato le proteste della Torinese, che ha finito gli ultimi minuti di partita in dieci uomini a causa dell'espulsione di Alberto Gioia, avvenuta al 37'. Al 38' è stato espulso anche Paolo Callegari. Gli ultimi minuti di partita sono stati molto nervosi e lo spettacolo in campo ne ha risentito.

IL TABELLINO

Carrara-Torinese 3-3

RETI (0-1, 1-1, 1-2, 2-2, 2-3, 3-3): 3' Martinez (T), 26' Rezk (C), 43' Masella (T), 7' st Serravallo (C), 11' st Valverde[04] (T), 37' st Zahah (C).

CARRARA (3-4-2-1): Bardino 6, Ennafi 6 (35' st Striano sv), Locurto 5.5, Ciervo 6 (20' st Virone 6), Berinde 6, Montalto 6.5, Serravallo 7 (30' st Zahah 7.5), Amatulli 5, Barbanera 5, Rezk 7 (30' st Amatulli Cristian 6), Salomone 5 (25' st Monreale 5). A disp. Cincotti. All. Tinelli 6. Dir. Salomone - Amatulli.

TORINESE (4-3-1-2): Guerzio[04] 6, El Hassani sv (10' Valverde[04] 6.5), Gioia[04] 5, Rusu 5.5, Bellalam 7 (15' st Begalla 5.5), Onidi[04] 6, Martinez 8, Sgrò 5.5, Obinu 5.5 (25' st Di Cesare 5.5), Debilio Riccardo 6, Masella 6.5. A disp. Genco, Favatà, Adrignolo, La Scala, Ofkir[04]. All. Callegari 5.5. Dir. Formica.

ARBITRO: Nardin di Nichelino 4.5. ESPULSI: 37' st Gioia[04] (T).

AMMONITI: 37' Bellalam (T), 15' st Debilio Riccardo (T), 35' st Ennafi (C), 37' st Amatulli (C), 40' st Barbanera (C), 42' st Monreale (C).

NOTE: espulso Callegari al 38’ secondo tempo

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400