Cerca

Under 18

Beretta cala il tris, l'Ardor Lazzate dilaga nella ripresa

Il Football Leon subisce un poker nel secondo tempo e si arrende in casa

football leon

L'Under 18 della Football Leon

Vittoria rotonda per il Lazzate di Canossi che con 5 reti supera l’ostica trasferta di Lesmo. Un risultato rotondo, che però può trarre in inganno, viste le quattro reti di marca gialloblù confezionate in soli 5’ minuti nel finale di gara. La formazione di Dorin ha infatti messo a dura prova un Lazzate che trova una prova di forza, che certifica il grande valore di una rosa che ambisce a continuare nel suo cammino nelle posizioni nobili del campionato. Un mix, quello di Canossi, tutto da vivere: a brillare è Beretta, a segno con una tripletta in un match che lo aveva visto inizialmente ai margini. A prendersi la scena sono i due leader nonché spina dorsale del Lazzate, Bredice e Tall. Il primo è leader vero che non manca mai di far sentire la propria determinazione e i propri muscoli, con una guida sempre attenta dei compagni in ogni singolo frangente del match. Il secondo è giocatore di assoluto valore, con caratteristiche che ne fanno giocatore da categoria ben superiore, anche in ottica prima squadra. Attorno poi gira un complesso ben oliato, che oggi è stato messo a dura prova per 3 punti che alla pratica valgono davvero tanto.

EPISODIO

La marcia al secondo posto del Lazzate vede un test impegnativo a Lesmo, contro la Football Leon. La formazione di Dorin, nonostante un campionato sin qui deludente che è valso l’ultimo posto, conferma la sua compattezza sempre difficile da superare anche contro la compagine di Canossi. Ordine e ripartenza: i padroni di casa con il loro 4-3-3 cercano di arginare al meglio il 4-2-3-1 ospite con la soluzione della palla sugli esterni a superare il muro gialloblù. Lazzate che allo stesso tempo conta di una retroguardia tutta muscoli e carattere, di un centrocampo dove alla fisicità di Tall fa compagnia la qualità tecnica di Pugliese, finendo con un attacco mutevole che non lascia punti di riferimento. Le emozioni stentano però a decollare: nessuna delle due compagini si fa inizialmente preferire e le conclusioni degne di nota sono davvero poche. Tutto questo è figlio di un’intensità bassa che non lascia spazio a giocate valide a sbloccare il match. Serve un episodio, cosa che arriva al 26’: ci pensa infatti Bombardi a perdere un pallone velenoso davanti alla propria area di rigore; Macchi, bravo nella riconquista prende e ringrazia, infilando sul primo palo il gol che apre le danze.

SENSO UNICO

Il vantaggio del Lazzate, maturato nella prima frazione di gioco, deve fare i conti con il buon ritorno della Football Leon. I ragazzi di Dorin, infatti, approcciano molto bene nella ripresa trovando una buona risposta nel carattere e nelle soluzioni in fase offensiva. Carattere determinante, come certifica il pareggio lampo confezionato da Padovani. Minuto 3’: pallone nella zona centrale del campo che viene giocata lunga sulla destra per il taglio preciso del numero 7 che esplode un destro violento che non lascia scampo a Tagliabue. Un gol che rianima i Lesmesi, capaci di riprendersi in prima battuta dando filo da torcere ad un Lazzate momentaneamente in blackout. Momento no che dura giusto il tempo di trovare il giusto assetto utile per ritrovare il gol che può valere il nuovo vantaggio. Formazione ospite che torna allora al solito dinamismo del suo reparto offensivo dopo il primo quarto d’ora di match, fase in cui il Lazzate torna a fare la voce grossa per un finale di match controllato al meglio con i 4 gol nel finale di gara che valgono i 3 punti. Il nuovo vantaggio porta la firma di Beretta, bravo al 21’ a depositare in rete il pallone giocato dentro dal Tall. Numero 9 che si ripete poi al 41’, con una rete simile alla precedente, e al 44’ con un tap-in vincente che vale il momentaneo poker. La difesa di Dorin vive infatti 5’ minuto di buio totale, con il Lazzate che trova anche il gol dell’1-5 con Natale.

IL TABELLINO

FOOTBALL LEON-ARDOR LAZZATE 1-5
RETI: 26’ Macchi (AL), 2’st Padovani (FL), 21’st Beretta (AL), 41’st Beretta (AL), 44’st Beretta (AL), 46’st Natale (AL).
FOOTBALL LEON (4-3-3): Martin 6, Colombo 6 (9’st De Cesare sv (15’st Melita 5.5), El Wafi 6, Caldato 6, Boi 5.5, Bombardi 5.5, Padovani 7 (23’st Pollaro 5.5), Rivolta 6, Perego 5.5, Calogero 6.5 (11’st Mauri 6), Lazzarini 5.5. A disp. Monti, Motta, Usai. All. Dorin 6.
ARDOR LAZZATE (4-2-3-1): Tagliabue T. 6, Costin 6.5 (43’st Brambilla sv), Zanotti 5.5 (15’st Sirolli 6), Pecis 6.5, Bredice 7, Tall 7, Tagliabue J. 6 (35’st Speziali sv), Natale 6.5, Beretta 7 (45’st Brolese sv), Pugliese 6 (15’st De Tomasi 6), Macchi 6. All. Canossi 6.5.
ARBITRO: Giovanni Siragusa sez Saronno 7.
AMMONITI: Costin (AL).

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400