Cerca

Under 18

La capolista è incontenibile: gol a valanga e sesto risultato utile consecutivo

Il Mariano batte con un sonoro 6-0 il Bresso

Miccoli Lorenzo

Miccoli Lorenzo, a segno con una scoppiettante doppietta

Il Mariano di Ferri si conferma settimana dopo settimana: termina 6-0 lo scontro contro il Bresso valido come 21ª giornata di campionato. Sesto risultato positivo consecutivo, nonché sedicesima vittoria per i ragazzi di Ferri. A trascinare i padroni di casa sono stati Sanzò, Miccoli e Meregalli: il primo è stato autore di una straordinaria tripletta, il secondo di una doppietta mentre il terzo si è infilato in mezzo ai primi due aprendo le marcature nella ripresa.

SANZÒ IN TRIS

Si decide metà risultato già nel primo tempo. Con il solito 4-4-2, il Mariano scende in campo per allungare ancora di più la distanza sull'Ardor Lazzate (settimana prossima lo scontro diretto tra le due). Come un fulmine a ciel sereno, all'8' in mischia Sanzò riesce a buttarla in rete. Il goleador gialloblù - ora a quota 7 gol - non si accontenta: al 25', su un cross da destra, buca per la seconda volta la rete di Ciceri. I minuti passano, con poche difficoltà per i padroni di casa, se non su un tiro dai 25 metri che impegna nell'angolino l'attento Biscaro. Al 40', la tripletta personale si avvera: lo stesso numero 10 controlla in area, poi calcia, allungando sempre di più il divario e rendendo ancora più difficili le cose per il Bresso.

ARRIVA LA SIESTA

La seconda frazione si apre con l'uscita del bomber Sanzò per l'ingresso del compagno Di Pio, con un cambio nel modulo del Mariano che passa ad un 4-3-3. La tenacia dei padroni di casa non ha freni: dopo soli 2' arriva il poker, questa volta firmato da Meregalli. Partito dalla fascia, riesce a dribblare due avversari, coronando l'azione in rete. I gialloblù non si contengono più, al 15' arriva il primo dei due gol di Miccoli: l'11 del Mariano riesce a dribblare il terzino e segnare. L'ultimo gol, invece, arriva al 40': entrato sulla destra, il giocatore ha dribblato nuovamente i due terzini in area e scritto la parola "fine" ad una partita condotta magistralmente.

LE PAROLE

Il tecnico del Mariano Ferri commenta così la gara: «Senza grossi pericoli. Una gara dominata anche se nel secondo tempo abbiamo sbagliato molto, nel primo tempo non siamo entrati determinati, mi ha dato fastidio perché forse i miei ragazzi guardano troppo alla classifica. Dopo il gol hanno giocato di più stando più corti con meno buchi a centrocampo. Oggi c'è più di un migliore, sicuramente Sanzò per quello che ha fatto si merita il punteggio più alto. Quello che è più tecnico è Miccoli, oggi ha dato un bello sprint. In luce anche il portiere e Colzani, 2005 che oggi ha fatto un sacco di minutaggio». La prossima settimana il Mariano affronterà l'Ardor Lazzate, sulla carta la squadra più vicina in classifica: «Loro giocano domani e hanno un recupero in settimana, andremo lì ma non a guardarli, ci piace giocare in questo modo e dobbiamo vincere. Non ci interessa la classifica, dico sempre ai miei ragazzi di non guardarla».

IL TABELLINO

MARIANO-BRESSO 6-0
RETI: 8' Sanzò (M), 25' Sanzò (M), 40' Sanzò (M), 2' st Meregalli (M), 15' st Miccoli (M), 40' st Miccoli (M).
MARIANO (4-4-2): Biscaro 8, Tonelli 7, Lancellotti 7 (9' st Panicucci 6), Colzani 8, Sartori 7, Orsenigo 7, Aceto 7 (12' st Pozzi 6), Abbracciavento 7.5, Meregalli 8, Sanzò 9 (1' st Di Franco Savio 6), Miccoli 8. A disp. Mazzuccato, Tagliabue. All. Ferri 9. BRESSO (4-3-3): Ciceri 6, Gervasoni 6.5, Caccia 6, Talmaci 6.5, Meroni 6, Esposito 7, Cuccovillo 6, Tagliapietra 6.5, Koranteng 6, Monti 6.5, Cilardi 6. A disp. Stella, Cala Lesina, Parisi. All. Molena 6.
AMMONITO: Caccia (B).

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400