Cerca

Under 18

Il Mariano può festeggiare: la vittoria del girone è matematica!

Sanzò, Miccoli e Di Franco stendono l'Ardor Lazzate secondo in classifica

Lorenzo Miccoli, Mariano Under 18

Lorenzo Miccoli, autore di un gol e di un'ottima prestazione

Era nell'aria ma adesso è ufficiale: il Mariano, nonostante manchino ancora 3 partite da disputare, ha vinto matematicamente il girone B. 19 partite disputate e ben 52 punti , maturati grazie a 17 vittorie e un pareggio, un percorso perfetto dei ragazzi allenati da Massimiliano Ferri. Per festeggiare non c'era occasione migliore se non la partita contro l'Ardor Lazzate secondo in classifica: 4-0 sul campo dei rivali e 11 punti di distacco che sanciscono la vittoria finale. A trascinare la capolista nel grandissimo poker sono stati Marco Sanzò (autore di una doppietta), Lorenzo Miccoli e Savio Di Franco

LA CRONACA

Nonostante i presupposti di una partita equilibrata (visto anche l'avvincente 3-1 dell'andata, dove anche in quell'occasione il Mariano ne uscì vincitore), per gran parte della gara il risultato non è stato in discussione: sebbene infatti un inizio molto combattuto a centrocampo, la supremazia del Mariano si è fatta presto sentire, soprattutto con il trio composto da Sanzò, Meregalli e Miccoli, dei costanti un pericoli per la porta difesa da Tagliabue. Il punteggio si sblocca dopo soli 14 minuti con un grande gol su uno schema provato in allenamento: calcio d'angolo battuto verso il limite dell'area di rigore dove Sanzò è bravo a smarcarsi e a impattare al volo con il destro. Pallone che si insacca violentemente sotto la traversa e vantaggio immediato del Mariano. Passano solo 10 minuti e arriva anche il raddoppio firmato Di Franco, che con un pregevole pallonetto dal limite dell'area ha sorpreso Tagliabue, gol di grandissima fattura. L'Ardor Lazzate non riesce a reagire concretamente e il punteggio rimane inchiodato sul 2-0 fino al duplice fischio dell'arbitro.

IL POKER

Nel secondo tempo il Mariano non ha tirato i remi in barca e l'Ardor Lazzate ha sofferto nuovamente le avanzate degli ospiti. Passano solo 9 minuti dalla ripresa della partita e Miccoli firma il tris: bella azione di scambi con Sanzò con la quale il numero 11 si libera bene della difesa di casa e una volta davanti al portiere per lui è un gioco da ragazzi, palla che si insacca sul secondo palo e 3-0 che sembra chiudere definitivamente il match. Padroni di casa completamente annichiliti dal gol preso nuovamente a pochi minuti dal fischio d'inizio. Se l'Ardor Lazzate sembra aver mollato la presa, il Mariano non sembra volersi fermare e a metà secondo tempo c'è ancora spazio per un gol: Sanzò realizza un'altra splendida rete con un tiro al volo dal limite dell'area, gol molto simile a quello realizzato sempre dal numero 9 nel primo tempo. Doppietta personale e quarto gol che è la ciliegina sulla torta di una partita perfetta di una stagione splendida. Termina dunque 4-0, con gli ospiti che danno dunque il via ai festeggiamenti.

IL TABELLINO

ARDOR LAZZATE-MARIANO 0-4
RETI:
14' Sanzò (M), 26' Di Franco Savio (M), 9' st Miccoli (M), 17' st Sanzò (M).
ARDOR LAZZATE (4-3-3):
Tagliabue 6, Costin 6 (39' st Cannizzaro sv), Zanotti 6.5, Pecis 6.5, Tall 6, Pugliese 6 (28' st Asnaghi 6), Tagliabue 6.5, Natale 6 (15' st Ballabio R. 6), Beretta 6 (20' st Speziali 6), Petucco 6.5, Macchi 6. A disp. De Lazzari, Pizzati. All. Canossi 6.
MARIANO (4-2-3-1):
Biscaro[04] 6.5, Panicucci 6.5 (42' st Mazzuccato sv), Lancellotti 6.5, Colzani 7, Sartori 6.5, Di Franco Savio 7 (17' st Rovati 6.5), Aceto 6.5 (28' st Pozzi 6.5), Abbracciavento 6.5, Sanzò 8 (24' st Obsenigo 6.5), Meregalli 7, Miccoli 7.5. A disp. Tonelli. All. Ferri 7.5.
AMMONITI:
Abbracciavento (M), Costin (A).

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400