Cerca

Under 18

Vittoria del girone e voglia di titolo: come vola la Mario Rigamonti!

I bresciani sono arrivati davanti a tutti nel girone C

Stefano Orlandi, tecnico Mario Rigamonti Under 18

La sua squadra ha vinto il girone C

Il primo posto nel girone C, conteso fino a due giornate dal termine, è stato conquistato dalla Mario Rigamonti del tecnico Stefano Orlandi. I bresciani si sono laureati campioni con un bilancio di 13 vittorie, 2 pareggi e una sconfitta. Un ruolino di marcia estremamente positivo che testimonia l'ottimo campionato disputato dai granata. Tra l'altro l'unico ko, il 4-5 contro il Franciacorta, è arrivato quando la prima posizione era già al sicuro. La Mario Rigamonti ha rasentato la perfezione e adesso è pronta a dire la sua nei playoff, che porteranno poi a giocarsi il tanto ambito titolo Regionale. 

CLICCA PER IL PROGRAMMA PLAYOFF

GRANDE GIOIA

Il tecnico Stefano Orlandi ha commentato così il risultato conseguito: «Sono molto soddisfatto, abbiamo fatto un bel percorso. Sono partito con 17/18 ragazzi e adesso ne ho 15. Come modulo di partenza ho sempre adottato il 4-3-3 e poi, in ogni partita, ci siamo adattati in base alle caratteristiche della squadra avversaria. Abbiamo quasi sempre creato tante occasioni e siamo stati bravi a finalizzarle. Abbiamo espresso un gioco brillante, divertente anche grazie alle ottime individualità di cui disponiamo. La società è sempre presente e ci supporta, c'è grande sinergia». La compagine di Brescia ha avuto un attacco favoloso, il migliore del girone con ben 77 gol segnati in 16 partite, una media di 4,81 a incontro. I granata hanno segnato in tutte le gare e sempre più di una rete. 

CLICCA PER LE CLASSIFICHE

PLAYOFF

Domenica 15 maggio, la compagine di Brescia inizierà la post season dagli ottavi di finale e incontrerà la vincente di Alcione-Universal. I granata parteciperanno alla lotta per la conquista del titolo lombardo e cercheranno di continuare a mettere in mostra le loro grandi qualità. «Le partite secche sono sempre difficili e può succedere di tutto. Cercherò di trasmettere determinazione e, allo stesso tempo, non mettere ansia ai miei ragazzi» conclude il tecnico. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400