Cerca

Under 18

Eroe Bolintis, fa volare in Paradiso i nerazzurri

Un gol all'ultimo respiro, segnato da uno degli uomini simbolo di questa volata, blinda il campionato tra festa e lacrime

Paradiso Under 18

Il Paradiso Under 18, i campioni del Girone B

Minuto 87.25 di Paradiso-Accademia Pertusa: gli ospiti sono avanti 0-1 grazie ad uno splendido gol di Alessandro Dogliotti. Con questo risultato, e in virtù dello 0-3 di Borgaretto, tra Beiborg e Mirafiori, il Paradiso sarebbe alle fasi finali, ma non sarebbe campione. Ennesimo calcio d'angolo dalla destra, forse l'ultima occasione della partita. Cross in mezzo, batti e ribatti tra le torri di casa e l'ottima difesa dell' Accademia Pertusa. Bolintis interviene su una seconda palla e, con un tiro al volo perfetto, batte Tommaso Milazzo, migliore in campo di giornata. Boato generale, tutta la panchina entra in campo, consapevole dell'impresa che si stava per compiere. Al termine del match, parte la festa, tra sorrisi e tante lacrime: il Paradiso è campione Regionale. Titolo soffertissimo, che stava per sfumare sul traguardo, ma meritatissimo per sacrificio e spirito di gruppo. 

Un trionfo fatto di tappe. L'importantissimo punto odierno, che consegna il titolo al Paradiso, è solo la ciliegina sulla torta di un cammino quasi perfetto, fatto di sedici vittorie, cinque pareggi, ed una sola sconfitta, contro il Don Bosco RIvoli alla seconda giornata. La prima tappa del percorso è proprio la sfida contro i rivolesi, che ha permesso ai nerazzurri di essere più consapevoli dei propri limiti e delle proprie capacità. Le altre due tappe, ravvicinate tra loro, sono il pareggio sofferto contro il Giaveno Coazze e la vittoria nella scorsa giornata, ad Avigliana,contro l'Aviglianese. I cinque punti raccoti nelle ultime tre giornate sono stati cruciali nella conquista di questo titolo, più dal punto di vista mentale che sportivo. Non c'è tempo, però, per festeggiare: ora le fasi finali, per continuare nel sogno.

Che squadra l'Accademia Pertusa! Il gol del pareggio, arrivato nei minuti finali, profuma di grande beffa, ma bisogna fare i complimenti a questa Accademia Pertusa. Scesa in campo, fin dal fischio d'inizio, per onorare l'impegno, e chiudere il campionato in bellezza, la squadra di Ferruccio Caretto mette in seria difficoltà i neo campioni. In particolare, da sottolineare la prestazione magistrale di tutta la difesa e, soprattutto, dell'estremo difensore, Tommaso Milazzo. Il numero 1 ospite nega più volte la gioia del gol al Paradiso, esibendosi in interventi sensazionali. Un buon punto di partenza per il futuro, magari per sperare in un obiettivo un po' più grande rispetto ad una stagione di metà classifica.

IL TABELLINO

PARADISO-ACC.PERTUSA 1-1
RETI (0-1, 1-1): 10' st Dogliotti (A), 44' st Bolintis (P).
PARADISO (4-4-2): Bugo 7, Paolini 7, Guastella 7.5, Ujica 7.5, Mema 7.5, Peddis 6.5, Bon 7, Marinelli 7 (19' st Fahmy S. 7), Canova 7, Ferrigni 7 (32' Capizzi 7), Cacciatori 7 (38' st Bolintis 8). A disp. Nesta, Schena, Sciarillo, Iettito. All. Azzolina 9. Dir. Cornea.
ACC.PERTUSA (3-5-2): Milazzo 8, Chiambalero 7, Fioretti 7, Padula 7 (13' st Moccia 7), Dogliotti 7.5, Lombardi 7.5, Tuveri 7.5 (23' st Lauria 7), Bruno 7.5 (40' st Sakhoui sv), Leonetti 7, Di Nanni 7.5, Mollo 7 (13' st El Gueddari 7). A disp. Mazzoni, Miceli, Di Fuccia. All. Caretto 8. Dir. Di Fuccia - Lombardi.
AMMONITI: 3' Canova[04] (P), 25' Bruno (A), 23' st Bon[04] (P), 42' st Dogliotti (A).
ESPULSO: 27' st Peddis (P).
ARBITRO: Negro di Collegno 6. Prestazione sufficiente, ma con qualche errore di valutazione. Può fare meglio, ma rimane un fischietto affidabile. 

LE PAGELLE


PARADISO

Bugo 7 Buona gara nel complesso, anche se sul gol dell'Accademia Pertusa poteva (e doveva) fare decisamente meglio. 

Guastella 7.5 Partita di grande controllo, in cui rischia pochissimo e aiuta moltola squadra in fase di non possesso.

Canova 7 Ottima partita, soprattuto quando la squadra imposta dal basso, partendo daI terzini. Tatticamente molto intelligente.

Paolini 7 Sbaglia poco in fase d'interdizione: lotta su ogni pallone e rompe spesso il ritmo dell'Accademia Pertusa.

Cacciatori 7 Molto bene quando la squadra pressa alto. Mai in difficoltà, anche nei momenti migliori degli ospiti.

38' st Bolintis 8 Gli basta toccare un pallone per mandare in estasi compagni, staff e tifosi. Bomber magico, paradisiaco.

Ujica 7.5 Su questo trionfo c'è lo zampino decisivo del capitano. Non molla mai e, spesso, spinge la squadra a fare lo stesso.

Peddis 6.5 Prende due ammonizioni molto ingenue, che complicano leggermente la festa del Paradiso. Tutto, però, si risolve per il meglio.

Ferrignni 7 Gioca una mezz'ora abbondante, in cui prova, riuscendo parzialmente, a dimostrare il suo vero valore.

32' Capizzi 7 Fa fatica ad entrare immediatamente in partita, commettendo qualche errore di troppo. Poi migliora esponenzialmente.

Marinelli 7 Uno dei grandi artefici della vittoria del campionato ed odierna. Un grande calciatore, un valore aggiunto.

19' st Famhy 7 Buona prova per lui, che sbaglia pochissimo e difende i compagni in qualche occasione particolarmente nervosa.

Bon 7 Ottima prova per il centravanti: scende nel rombo di centrocampo quando la squadra soffre. Punto in più.

Mema 7.5 Bravo nel crearsi spazi di manovra. Solo uno stratosferico Milazzo, con i suoi interventi, gli nega la gioia del gol.

All. Canova 9 Chiamato nel ruolo di mister, si fa trovare pronto, conquistando il punto utile a vincere il campionato. Le lacrime finali dimostrano quanto il gruppo sia importante per lui.

ACCADEMIA PERTUSA 

Milazzo 8 Ottima gara, il migliore in campo per distacco. Al fischio finale, riceve i complimenti di dirigenti e giocatori avversari. Saracinesca.

Chiambalero 7 Prima frazione di gioco di grande sacrificio e tecnica, in cui non sbaglia praticamente niente. Con le dovute precauzoni, e senza bruciare le tappe, meriterebbe di giocare in Prima Squadra.

Fioretti 7 Uno dei migliori in un secondo tempo non perfetto: preciso in chiusure e passaggi filtranti, adatto nel gioco a tre e a quattro dietro.

Padula 7 Buona prova nel complesso, senza particolari sbavature. Lotta e si sacrifica per la squadra. Uomo in più.

13' st Moccia 7 Buona mezz'ora, in cui fa quello che può per evitare il gol della formazione di casa. Esce deluso dal campo.

Dogliotti 7.5 Centrale sulla carta, ma attaccante aggiunto per tifosi e statistiche. I suoi gol, nelle ultime uscite, sono state fondamentali.

Lombardi 7.5 Tutte (o quasi) le seconde palle sono proprietà sua. Giocatore fisico, coriaceo, che sa sfruttare benissimo le sue caratteristiche.

Tuveri 7.5 Molto bene sia in fase d'interdizione che in fase d'impostazione. Sbaglia qualche appoggio e qualche filtrante decisivo.

23' st Lauria 7 Non ha tantissimo tempo per dimostrare al meglio il suo valore, ma aiuta la squadra ad alzare il baricentro. 

Bruno 7.5 Esce stremato dal campo, ma il suo apporto alla manovra è cruciale. Dopo la sostituzione, il centrocampo crolla. (40' st Sakhaoui sv)

Leonetti 7 Bravo nel crederci fino all'ultimo secondo. Sfiora il gol a pochi secondi dal termine. Centravanti vero per Caretto.

Di Nanni 7.5 Il suo tocco di palla dovrebbe essere fatto vedere, come esempio, tra i Primi Calci e i Pulcini in Via Genova. Giocatore incredibile.

Mollo 7 Prestazione ampiamente sufficiente, che, però, non convince fino in fondo. Deve mettere da parte impulsività e frenesia.

All. Caretto 8 Seconda parte di stagione quasi perfetta per il suo Pertusa. Ora meritato riposo, poi testa alla prossima stagione, per proseguire ciò che di buono è stato fatto.

 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400