Cerca

Under 18

Torino-Empoli: pareggio pirotecnico, Ansah non sbaglia e Guadalupo replica. Panicucci riprende Azizi, il palo di Ekong spaventa i granata

Due volte in vantaggio i ragazzi di Antonino Asta che si fanno recuperare entrambe le volte, secondo tempo meglio gli ospiti

Antonino Asta

Il suo Torino gioca bene il primo tempo, poi emerge l'Empoli ma la partita finisce giustamente in partià

Un pareggio giusto in una gara molto equilibrata e divertente. Torino-Empoli hanno disputato un primo tempo senza pause con due gol per parte, a differenza della seconda ripresa dove la paura di subire gol è stata più forte di tutto.

Botta e risposta. Parte meglio il Torino che al settimo minuto trova il modo di sbloccare il match: D'Agostino non molla, recupera un pallone che sembrava perso e la mette in mezzo dove si avventa Ansah, abile dopo una smanacciata del portiere a ribadire in porta. Poco dopo è ancora lui pericoloso ma stavolta non colpisce benissimo e la palla finisce sul fondo. Gol sbagliato, gol subito ed ecco il pareggio dell'Empoli con Guadalupo che in mischia realizza l'1-1. I granata non ci stanno e al minuto 22 Azizi con la palla tra i piedi si accorge di un Filippis non piazzato benissimo e decide di calciare: si rivelerà la scelta migliore visto che la sfera si insacca per il secondo vantaggio granata. L'inerzia è completamente a favore dei padroni di casa che prima con un tiro fuori di poco di Caccavo e poi una doppia occasione per Vaiarelli, conclusione alla sinistra della porta e tiro alto da ottima posizione, dimostrando di legittimare il vantaggio. Ma alla prima occasione post vantaggio ecco che Panicucci è lesto sulla ribattuta di Fiorenza su Guadalupo a riportare tutto in parità. Un gol che a dieci minuti dal duplice fischio fa risistemare le squadre con l'Empoli che prende un po' più di coraggio.

Il legno salva il Toro. Se nella prima frazione è stato il Torino a sembrare più sicuro dei propri mezzi, nella ripresa è l'Empoli a fare la partita. Dopo pochissimo è clamorosa la parata di Fiorenza che nega la gioia del gol a Panicucci. Per un quarto d'ora abbondante di dominio Empoli, il Toro riesce a mettere la testa fuori dal guscio con Caccavo ma Filippis risponde presente respingendo, aiutato da Martucci che spazza il pallone. Alla mezz'ora occasionissima Empoli con Ekong che semina il panico e con un destro terrificante colpisce il palo facendo tremare Asta e i suoi giocatori. L'ultima chance della partita capita di nuovo sui piedi dei toscani, stavolta con Marianucci che da piazzato ci prova a giro trovando però la risposta di Fiorenza che devia in angolo. Termina senza gol il secondo tempo e 2-2 la partita, pareggio giusto ma con l'Empoli che ha qualcosa da recriminare vista la ripresa.

IL TABELLINO

TORINO-EMPOLI 2-2
RETI (1-0, 1-1, 2-1, 2-2): 7' Ansah (T), 18' Guadalupo (E), 22' Azizi (T), 35' Panicucci (E).
TORINO (4-3-1-2): Fiorenza 6, Barbagiovanni 6.5 (22' st Gaj 6), Cesari 6.5 (1' st Bordian 6), Egharevba 7, Gheralia 6 (31' st Fragomeni sv), Rettore 6, D'Agostino 7 (22' st Dalla Vecchia 6), Azizi 7, Caccavo 6.5 (17' st Palade 6), Vaiarelli 6.5, Ansah 7 (31' st Melniks sv). A disp. Sattin, Cafà, Bonelli. All. Asta 6.5.
EMPOLI (4-3-1-2): Filippis 6, Barsi 6.5, Innocenti 6.5, Marianucci 7, Dragoner 6.5, Martucci 7, Bucchioni 6.5 (17' st Ekong 6.5), Baggiani 6.5, Panicucci 7 (25' st Sodero 5), Di Natale 6.5 (17' st Regoli 6), Guadalupo 7. A disp. Fontanelli, Sartini, Giubbolini, Disegni, Sabbatasso, Menga. All. Fiasconi 6.5.
ARBITRO: Tona Mbei di Cuneo .
AMMONITI: 29' st Rettore (T).
ESPULSI: 45' st Sodero (E).

LE PAGELLE

TORINO
Fiorenza 6 A volte esce a vuoto, ma la parata ad inizio secondo tempo è spettacolare oltre che di vitale importanza.
Barbagiovanni 6.5 Una bella partita, entrambe le fasi fatte molto bene senza grosse sbavature.
22' st Gaj 6 Poco più di venti minuti di grande grinta e intensità.
Cesari 6.5 Ottime chiusure, mette una pezza su varie situazioni scomode in contropiede.
1' st Bordian 6 Prestazione positiva, appare sin da subito molto concentrato.
Egharevba 7 In difesa è impeccabile, ma è anche capace di trasformare l'azione in offensiva con grane qualità.
Gheralia 6 Esce esausto dopo una prova molto dispendiosa e importante dal punto di vista mentale. (31' st Fragomeni sv)
Rettore 6 Tiene a bada gli attaccanti avversari senza troppe difficoltà, non manca però qualche errore.
D'Agostino 7 Una continua e costante spina nel fianco per tutta la gara, ammattisce i difensori con le sue sgasate.
22' st Dalla Vecchia 6 Prova a dare il suo contributo nello sprint finale.
Azizi 7 Trova un gol davvero molto bello, ma indipendentemente da quello la sua prestazione è da applausi. È ovunque, non sbaglia mai passaggio o scelta da fare.
Caccavo 6.5 Tanto fisico, anche qualche occasione per segnare ma tra sfortuna e bravura del portiere non riesce ad incidere sotto quell'aspetto.
17' st Palade 6 Prova a dare il suo contributo, spesso ha il guizzo giusto ma non basta.
Vaiarelli 6.5 Vive di fiammate, spesso interessanti e invitanti.
Ansah 7 Partenza a razzo, gol che sblocca la partita. Nella ripresa si limita ad aiutare la squadra a salire ma non per colpa sua. (31' st Melniks sv).

EMPOLI
Filippis 6 Pecca sul gol di Azizi ma al tempo stesso tiene a galla i suoi con alcuni interventi.
Barsi 6.5 Fa della sua velocità il modo migliore di interpretare la partita, difficilmente viene saltato.
Innocenti 6.5Diligente, molto attento quando si tratta di difendere nell'uno contro uno.
Marianucci 7 Prestazione da migliore in campo, bravissimo tecnicamente e impenetrabile.
Dragoner 6.5 Concentrato, zero spazio agli errori. Riesce a non far tirare il Torino nel secondo
Martucci 7 Forza ed esplosività fisica che rende la partita in discesa per uno come lui, performance che lo mette a mani basse tra i migliori.
Bucchioni 6.5 Ottime fiammate, mette in subbuglio la retroguardia granata con i suoi movimenti.
17' st Ekong 6.5 Il palo gli nega la gioia del gol che avrebbe meritato per l'impegno messo in campo.
Baggiani 6.5 È ovunque, difende quando c'è bisogno e si fa vedere in attacco soprattutto nel secondo tempo.
Panicucci 7 Al posto giusto nel momento giusto per insaccare nel momentaneo gol dell'1-1.
25' st Sodero 5 Espulsione evitabile in quel momento della gara, rischia di compromettere il risultato.
Di Natale 6.5 Tanta tecnica, molto bravo nel dialogare con i compagni, manda più volte in porta.
Guadalupo 7 Si mette a disposizione della squadra trovando anche la marcatura, partita di livello.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400