Cerca

Under 18

Viareggio Cup, la favola Alex Transfiguration si interrompe in finale: trionfa il Sassuolo

La formazione nigeriana si arrende ai calci di rigore contro i neroverdi

Viareggio Cup, la favola Alex Transfiguration si interrompe in finale: trionfa il Sassuolo

Il Sassuolo conquista la 72ª Viareggio Cup, la prima della storia dedicata alla categoria Under 18. I neroverdi trionfano in finale ma solamente ai calci di rigore, dopo lo 0-0 dei tempi regolamentari, contro la vera e propria sorpresa della competizione, Alex Transfiguration, autori di una cavalcata storica (nessuna squadra africana era arrivata fino alla finalissima) ma interrotta proprio sul più bello.

L'esultanza di Kevin Leone, numero 17 del Sassuolo, dopo aver segnato il gol decisivo

SECONDA VOLTA NEROVERDE

Per il Sassuolo si tratta della seconda affermazione dopo quella del 2017, stavolta con Cascione in panchina. Nella finalissima, i neroverdi hanno sofferto il possesso palla avversario, si sono difesi con ordine e hanno ringraziato il proprio portiere, Theiner, autore di una grande parata. Nei turni precedenti, il Sassuolo aveva fatto fuori Siena (ottavi), Fiorentina (quarti) e Atalanta (semifinali) dopo aver vinto il proprio girone davanti al Bologna.

I due capitani agli ordini del direttore di gara, Meraviglia di Pistoia

SOGNO INTERROTTO

Quello di Alex Transfiguration, squadra di Lagos che ha incantano tutti. Stavolta i rigori non hanno premiato i ragazzi di Ibe come invece era successo nella semifinale con l'Empoli. Decisivo l'errore di Ahmed, che dagli undici metri ha colpito il palo.

VIAREGGIO CUP • IL TABELLINO DELLA FINALE

Tutta la delusione del capitano di Alex Transfiguration durante le premiazioni

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400