Cerca

AFG Azzano - Lallio Under 19: la sfida al vertice va ai ragazzi di Castellani che vincono con quattro gol

AFG AZZANO LALLIO UNDER 19 - AFG AZZANO

I reds dell'Afg Azzano

Lo scontro al vertice tra le due belle realtà del girone E, AFG Azzano e Lallio, è terminato con il risultato di 4-1 a favore dei padroni di casa, che dopo essere stati fulminati dal gol di Singh a inizio gara, si sono ricomposti e hanno chiuso la pratica nella prima frazione di gioco. È successo tutto nei primi 45 minuti, reti comprese, quando già al primo minuto Singh apre le marcature con un gol di rapina sfruttando una bella azione portata avanti da Cornago conclusa sul palo. Neanche il tempo di esultare che al 5’ è Marinoni a pareggiare i conti, approfittando al meglio del calcio d’angolo battuto dal compagno Gualandris e della mischia in area per segnare e ripristinare la parità. L’Azzano prende coraggio e non si ferma più, tra i più pericolosi ci sono Rizzo e Gafforelli, quest’ultimo il migliore in campo, che tentano più volte la conclusione dalla sinistra. I ragazzi riescono a sfondare facilmente su quel lato e al 23’ è proprio Gafforelli a portare in vantaggio i suoi scattando sul filo del fuorigioco per poi trafiggere Mataj. Dal canto loro gli ospiti continuano a fare il loro gioco e provano più soluzioni sfiorando più volte il pari tra il 25’ e il 35’, dapprima con un pallonetto di Marinoni da calcio piazzato a scavalcare la barriera, ma lo schema non riesce, poi sempre da punizione con Foiadelli, su azione con Singh che vince un contrasto e lancia Cornago che però calcia alto e infine con l’ennesima punizione di Foiadelli. I ragazzi in maglia rossa resistono ai colpi degli avversari e alla prima occasione utile ripartono, come al 44’ quando è ancora Gafforelli grazie alla rapidità nel gioco di gambe e alla velocità di smarcamento a segnare dopo aver dribblato la difesa avversaria facendo passare la palla tra le gambe di Mataj per il 3-1. Un minuto dopo arriva anche la quarta rete e a firmarla è Fornoni, che sfodera dal cilindro un super gol con la palla che si stampa sotto il sette non lasciando scampo al povero Mataj e arrotondando il punteggio. Nel secondo tempo sono i ragazzi in maglia blu a rendersi più minacciosi, ma Cornago non finalizza al meglio i palloni serviti dai suoi compagni, sciupando più di una volta la possibilità di segnare quantomeno un altro gol. Da parte dei padroni di casa c’è invece una ricerca meno spasmodica della rete a vantaggio di una gestione più oculata del risultato, ma le loro ripartenze sono ugualmente pericolose con gli ospiti che comunque fanno buona guardia della porta. L’ultima azione e l’ultimo assalto spetta ai ragazzi di Maino che ci provano al 45’ con Cornago su assist di Razzino, ma anche qui senza esito. Con la quinta vittoria di fila l’Azzano guadagna altri tre punti preziosi, mantiene il primo posto solitario portandosi a quota 36 e soprattutto mantiene le distanze da una diretta concorrente. Non male il Lallio, anche se avrebbe potuto fare e dare qualcosa di più sia in fase difensiva che in quella offensiva. [caption id="attachment_191752" align="aligncenter" width="462"] Afg Azzano Lallio Under 19 Il migliore in campo e autore di una doppietta, Massimiliano Gafforelli[/caption]

IL TABELLINO DI AFG AZZANO LALLIO UNDER 19:

AFG AZZANO-LALLIO 4-1 RETI (0-1, 4-1): 1’ Singh (L), 5’ Marinoni (A), 23’ Gafforelli (A), 44’ Gafforelli (A), 45’ Fornoni (A). AFG AZZANO (4-4-3): Malanchini 6.5, Signorelli 6.5, Rossetti 6, Gualandris 6.5, Vescovi 6, Marinoni 6.5, Rizzo 7 (10’ st Ghislotti 6), Fornoni 7, Malvestiti 6.5 (20’ st Casati) 6, Maffioletti 6 (37’ st Dormienti 6), Gafforelli 7.5 (41’ st Santus sv). A disp.: Ielpo, Accurso, Vitali. All. Castellani 7. LALLIO (4-1-2-3): Mataj 6, Sturniolo 6, Foiadelli 6, Boldrini 6.5, Marcati 6.5 (33’ st Silvetti 6), Boni 6 (29’ st Razzino 6.5), Castelli 7, Piazzalunga 6.5 (18’ st Dal Corno 6), Cornago 6, Stroppa 6, Singh 7.5 (21’ st Albani 6). A disp.: Pennacchio, Caprino, Colombi, Invernici, Venezia. All. Maino 6. AMMONITI: Marcati (L), Maffioletti (A), Piazzalunga (L), Malvestiti (A), Vescovi (A), Malanchini (A), Casati (A). ARBITRO: Andreini di Bergamo 6. Mostra qualche incertezza nella direzione di gara. AFG AZZANO All. Castellani 7 Non vuole che i suoi ragazzi si gasino troppo, punta alla vittoria con il bel gioco. Malanchini 6.5 Rimane folgorato sul primo gol, ma è impegnato tanto quanto basta. Sicuro di sé. Signorelli 6.5 Usa bene il corpo ma soprattutto le braccia per tenere a distanza il suo uomo. Rossetti 6 Lavora in sordina sulla sua fascia, fa il minimo indispensabile, ma lo fa comunque bene. Gualandris 6.5 È dal suo calcio d’angolo che parte la riscossa e la goleada. Detta modi e tempi di gioco. Vescovi 6 Baluardo di difesa, rimane l’ultimo della squadra e non fa passare niente e nessuno. Marinoni 6.5 Si impone in mezzo a tutti e la butta dentro. Gol da attaccante aggiunto. Si fa valere. Rizzo 7 Prova sia le soluzioni personali sia i passaggi per i suoi compagni. (10’ st Ghislotti 6). Fornoni 7 Cerca spesso il dai e vai con i suoi in zona d’attacco. Si inventa una magia a fine primo tempo. Malvestiti 6.5 Si propone e si fa vedere, col suo fisico arriva agevolmente in area. (20’ st Casati 6). Maffioletti 6 Prova le verticalizzazioni e i tiri rasoterra, ma non sempre è preciso. (37’ st Dormienti 6) Gafforelli 7.5 Pericoloso e insidioso, dà più di un grattacapo ai difensori ospiti. (41’ st Santus sv). LALLIO All. Maino 6 Si sgola e si sbraccia con i suoi, prova a cambiare qualcosa attingendo dalla panchina. Mataj 6 Prova a opporsi come può sui gol, ma non è aiutato e supportato dai suoi compagni. Sturniolo 6 Fa fatica a contenere il suo avversario, due dei quattro gol sono arrivati dalla sua parte. Foiadelli 6 Tenta più volte il tiro vincente da calcio piazzato, ma gli esiti sono infruttuosi. Boldrini 6.5 Capitano che contiene gli assalti come può e rilancia in avanti, fa il boia e l’impiccato. Marcati 6.5 Fa il suo dovere, ma è costretto a rischiare per evitare pericoli. (33’ st Silvetti 6). Boni 6 Un po’ spiazzato in occasione dei gol deve stare più attento sui fuorigioco. (29’ st Razzino 6.5). Castelli 7 Accompagna le azioni di gioco attirando su di sé gli uomini per liberare il campo agli altri. Piazzalunga 6.5 Impegnato nella bagarre a centrocampo si spende per la causa. (18’ st Dal Corno 6). Cornago 6 Sempre presente nelle azioni più importanti, anche se a volte è un po’ troppo egoista. Stroppa 6 Spesso dal centrocampo deve indietreggiare in difesa per aiutare i compagni in difficoltà. Singh 7.5 Segna di sinistro, non il suo piede, e difende con tutto il corpo il pallone. (21’ st Albani 6). [caption id="attachment_191751" align="aligncenter" width="715"] AFG Azzano Lallio Under 19 Gli undici del Lallio[/caption]

ASCOLTA LE PAROLE DEL TECNICO CASTELLANI ASCOLTA LE PAROLE DEL TECNICO MAINO

SCARICA L'APP PER I RISULTATI LIVE


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400