Cerca

Cologne-Capriolo Under 19: biancorossi a forza quattro e vetta agganciata

Paterini Cologne

Paterini con la sua maschera indosso ha messo a ferro e fuoco la difesa granata.

Il Cologne vince una grande partita schiantando per 4-2 il Capriolo. La squadra di Marini si issa al primo posto del girone in contumacia con altre tre squadre a quota venti punti. Orfani del proprio bomber il Cologne si dispone con un 4-3-3 molto largo. Gli ospiti rispondono con Byaoui in attacco e linea a quattro in difesa. La partita inizia molto contratta con le due squadre occupate nella tradizionale fase di studio. I ritmi, anche a causa del campo molto pesante peggiorato dalle piogge dei giorni scorsi, sono blandi e bassi sin dall'inizio. A dare un rapida sferzata alla gara ci pensa il Capriolo, che dopo essere partito sornione colpisce al 8' alla prima occasione. Autore del gol è Pizzini che batte il portiere in uscita con un preciso pallonetto. Il Cologne reagisce immediatamente al 14': Vertua addomestica un pallone al limite dell'area e con la coda dell'occhio serve la corsa di Melzi che davanti al portiere è glaciale. Passa solo un minuto e i padroni di casa passano in vantaggio. A segnare è Caironi che trasforma perfettamente un rigore procurato da Buraj. I ritmi si alzano con le due squadre che limitano anche gli errori. Segnato il secondo gol la squadra di casa continua a spingere cercando con insistenza un altra rete. Rete che sfiora al 27' con Ghidini che appostato sul secondo palo spara sul portiere un invitante cross di Paterini. Entrambi i tecnici sono costretti a operare un cambio a testa, a causa degli infortuni. Al 37' Capriolo meriterebbe maggior fortuna quando confeziona un azione spettacolare, un tacco di Modina apre larghi spazi per la corsa di Byaoui che impatta di prima il pallone che si stampa sulla traversa. Sul finire del primo tempo è positiva la spinta del Capriolo che torna negli spogliatoi consapevole di poter mettere in difficoltà il Cologne. Al rientro dagli spogliatoi gli ospiti riprendono il filo del discorso, facendosi subito vivo dalle parti di Sangiovanni con Byaoui che scalda i guantoni dell'estremo difensore. I granata sembrano essere maggiormente determinati costringendo per i primi dieci minuti del secondo tempo il Cologne nella propria metà campo. Di tutta risposta gli uomini di Marini cercano di sfruttare le praterie lasciate dai giocatori capriolesi, riversati in attacco. Al 15' arriva il terzo gol del Cologne che chiude virtualmente i giochi: Paterini viene imbeccato da Buraj e davanti al portiere proprio non può sbagliare. C'è tempo anche per il quarto gol, è Lenza a mettere la ciliegina sulla torta. La risposta di carattere degli ospiti si ravvisa al 30' col neoentrato Shijaku S che segna una bellissima rete con una sassata dai trenta metri dando senso all'ultimo quarti d'ora di gara. In realtà gli ultimi minuti si esauriscono in una moltitudine di palloni buttati in area dal Capriolo, ben sventati da Rossi e compagni.

IL TABELLINO DI COLOGNE-CAPRIOLO

COLOGNE-CAPRIOLO 4-2 RETI (0-1; 4-1; 4-2): 8' Pizzini (Ca), 14' Melzi (Co), 16' Caironi (Co), 15' st Paterini (Co), 20' st Lenza (Co), 30' st Shijaku S (Ca). COLOGNE (4-3-3): Sangiovanni 6.5, Rossi 7, Rivetti 6.5, Moretti 6.5, Vertua 7, Caironi 7, Ghidini 6.5 (dal 31' st Foschetti s.v.), Paterini 7.5, Melzi 7 (dal 24' Lenza 7), Mazzotti 6.5, Buraj 7 (dal 17' st Ravelli 6.5). A disp. Uberti, Ravelli, Lenza, Centonza, Foschetti, Bertazzoli, Belotti O, Belotti Partegiani. All. Marini 7 Dir. Duina CAPRIOLO (4-5-1):Ferraresi 7, Pagani 6.5 (dal 29' Bezzi 6.5), Sbardellati 6.5, Plebani 6.5, Picco 6.5 (dal 39' st Agosti s.v.), Baroni 6.5, Modina 6.5 (dal dal 20' st Colosio 6.5), Pizzini 7, Biyaoui 6 (dal 1' st Shijaku S 7), Shijaku A 6.5, Byaoui 6.5. A disp. Paderno, Colosio, Bezzi, Fedrighini, Shijaku S, Fiini, Agosti. All. Belussi 6.5 Dir. Salogni. ARBITRO: Romagnuolo di Chiari 6.5 La personalità per dirigere la gara non gli manca. AMMONITI: 15' Plebani (Ca), 31' Mazzotti (Co), 33' Vertua (Co), 40' st Ravelli (Co).

PAGELLE COLOGNE

Sangiovanni 6.5 Si sporca raramente i guantoni. Nelle poche occasioni si fa trovare pronto. Rossi 7 Il capitano gioca una grande partita per grinta e precisione in difesa. Rivetti 6.5 SI limita al compitino ma è quello che serve alla sua squadra. Moretti 6.5 fa la voce grossa con gli attaccanti capriolesi. Arriva sempre primo su tutti i palloni Vertua 7 Metronomo del centrocampo di Marini sbaglia pochissimi palloni. Continuo. Caironi 7 Oltre a chiudere bene dietro si regala la gioia del gol. Ghidini 6.5 Corre tantissimo infatti ogni tanto sbaglia qualche pallone di troppo. Dal 31' st Foschetti s.v. Paterini 7.5 Man of the match della partita segna, crossa, recupera. Partita totale. Melzi 7 Segna subito poi è costretto a lasciare il campo. Dal 24' Lenza 7 Non fa rimpiangere l'infortunato Melzi. Positivo. Mazzotti 6.5 Uomo invisibile del centrocampo è il motorino del Cologne. Buraj 7 Funge da riferimento offensivo centrale anche se svaria su tutto i fronte. Instancabile. Dal 17' st Ravelli 6.5 Utile per dare respiro nei minuti finali. All. Marini 7 Si reinventa un po' la squadra in attacco ma fortunatamente può contare su tanta qualità. [caption id="attachment_177241" align="aligncenter" width="900"] il Cologne di Marini guadagna il primo posto nel girone A.[/caption]

PAGELLE CAPRIOLO

Ferraresi 7 Subisce quattro reti ma ne evita almeno due con grandi interventi. Pagani 6.5 Mezz'ora di solidità, peccato esca a causa di una botta. Dal 29' Bezzi 6.5 2004 che gioca coi grandi lo rivedremo in futuro. Sbardellati 6.5 Soffre tantissimo la verve e la rapidità degli attaccanti. Plebani 6.5 Si riscatta parzialmente dopo l'intervento che causa il rigore nel primo tempo. Picco 6.5 Terzino atipico riesce a coprire bene entrambe le fasi. Statuario. Dal 39' st Agosti s.v. Baroni 6.5 Viene un pòingabbiato dai pari ruolo avversari. Modina 6.5 Meglio il secondo tempo del primo. Bellissimo il tunnel nel primo. Dal dal 20' st Colosio 6.5 Pizzini 7 Cambia ruolo quando esce Pagani è bravo a sbloccare la gara. Biyaoui 6 Giornata decisamente storta per lui. Non riesce a incidere. Dal 1' st Shijaku S 7 Suona l'arrembaggio quando entra. Gran gol. Shijaku A 6.5 Perfetta media tra il primo tempo in ombra e la bella prova nella seconda frazione. Byaoui 6.5 L'uomo più pericoloso dei suoi senza dubbio. La traversa gli nega la rete. All. Belussi 6.5 Nel secondo tempo adotta un modulo più interscambiabile negli uomini e fa comunque bene. [caption id="attachment_177250" align="aligncenter" width="900"] Capriolo che torna dalla trasferta di Cologne con zero punti ma altri due gol in saccoccia.[/caption]

LE PAROLE DEL DOPOGARA: MARINI E ROSSI

SCARICA L'APP PER I RISULTATI LIVE


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400