Cerca

Montatese Under 19: un inizio altalenante per concludere il campionato in bellezza

montatese under 19
Due vittorie e due sconfitte hanno sancito l'inizio del campionato Provinciale della Montatese Under 19: attualmente a 6 punti, la formazione gialloblù si ritrova in quarta posizione dopo due ko (contro Bandito e Corneliano Roero) rimediati nella prima e nell'ultima gara giocata prima dello stop, mettendo in scena in quei casi delle prestazioni non molto convincenti; prove ben più concrete sono arrivate invece contro l'Accademia Calcio Alba e il Cortemilia, rifilando rispettivamente un 8-2 e un 3-1. Risultati che non spengono il sorriso di Maurilio Gallesio, tecnico arrivato a Montà questo agosto per guidare la categoria Juniores: « Le due sconfitte sono arrivate in maniere alquanto fortuite, dato che col Bandito è stata una partita anomala - dove siamo dovuti ricorrere al quarto portiere che purtroppo ha deciso la sfida - mentre col Corneliano non siamo scesi in campo con l'atteggiamento giusto; le due vittorie hanno invece dimostrato il nostro vero gioco». Il recente passato dell'Under 19 però non è stato affatto semplice, visto che negli ultimi tempi tanti giocatori si sono trasferiti altrove e la società ha dovuto rinnovare fortemente la rosa, a differenza di altre squadre del medesimo girone che sono dotate di un gruppo già ben più collaudato. Ciò viene confermato dal dirigente Riccardo Iorio: « Avendo la prima squadra in Promozione è importante avere la Juniores ma siamo ripartiti quasi da zero, è stata un'annata complicata, tuttavia siamo riusciti a creare una rosa numerosa, con tanti fuoriquota e addirittura tre/quattro portieri. Gallesio è un'ottima persona e una guida tecnica indiscutibile, il suo rapporto con i ragazzi è eccellente, rispetto alla scorsa stagione dove erano sorti alcuni problemi fra i giocatori e il mister precedente». L'obiettivo principale dell'Under 19 della Montatese è, chiaramente, preparare più giovani possibili alla corte di Rosario Lo Nano, tecnico della prima squadra, il quale in questo inizio di stagione ha già convocato alcuni classe 2002. « Si tratta del quarto anno di Juniores dopo dieci anni di assenza» aggiunge Iorio « Non credo riusciremo a vincere il campionato perché ci sono squadre meglio attrezzate ma faremo il possibile per portare a casa più punti possibili; purtroppo il calendario di quest'anno è abbastanza penalizzante a causa dei diversi turni infrasettimanali». L'idea di gioco di Gallesio è far girare sempre il pallone e avvicinarsi al gioco della prima squadra, in modo da preparare al meglio i ragazzi al salto di livello. Per fare ciò, il tecnico, pur non avendo quindi un modulo fisso, si affida solitamente al 4-3-3 o al 4-3-1-2. « I miei giocatori sono tutti importanti e tutti al medesimo livello» conclude l'allenatore « Posso mettere un calciatore e toglierne un altro senza alcun problema, anche se ovviamente ho un paio di elementi più affidabili». [caption id="attachment_254381" align="alignnone" width="573"] Giulio Gallesio (Montatese) Giulio Gallesio rappresenta uno dei tre portieri gialloblù.[/caption]

LA ROSA DELLA MONTATESE UNDER 19 (PROVINCIALI - CUNEO):

PORTIERI: Luca Bosticco (2004), Giulio Gallesio (2002), Lorenzo Oggero (2003). DIFENSORI: Mouhssin Anaki (2001), Simone Lappano (2002), Enrico Miletto (2003), Tudor Nemet (2002), Alessio Sidari (2002), Alessandro Toppino (2003). CENTROCAMPISTI: Hassan Anaki (2001), Ivan Casetta (2003), Marco Gattuso (2004), Rinaldo Hallulli (2001), Michele Stefanachi (2003), Junio Trinchero (2001). ATTACCANTI: Saad Znidi (2002), Alessio Capussotti (2003), Andrea Ghirotti (2000), Mariglen Hallulli (2003).  
Questo articolo è gratis, non hai dovuto pagare nulla per leggerlo, questo perché c'è chi sostiene il giornale. Fallo anche tu, scopri come puoi contribuire andando a questo link

SCARICA LA NOSTRA APPLICAZIONE

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400