Cerca

Pro Dronero Under 19, la valorizzazione dei ragazzi come obiettivo primario

Pro Dronero Under 19

Lavorare e dare tutto se stesso per la crescita dei ragazzi, che deve essere funzionale alla maturazione individuale e collettiva e al raggiungimento di determinati risultati sportivi. Tutto questo deve accompagnare il lavoro di un allenatore che siede sulla panchina di una Juniores. Un mondo in cui Massimo Forte, ormai ex allenatore dell’Under 19 della Pro Dronero, si sente ben calato da ormai molti anni: «Con i giovani mi trovo molto bene: credo di riuscire a lavorare meglio e a trasferire le mie idee con più facilità rispetto a qualsiasi altro gruppo. Loro hanno appreso da me, ma anche io personalmente ho imparato molto da loro, nonostante siano ben 15 anni che alleno. Quest’anno è stato un enorme dispiacere interrompere tutto: eravamo consapevoli delle nostre forze e sapevamo di avere le carte giuste per provare a vincere il campionato provinciale e riportare il club ai regionali. Il gruppo era più che buono ed esperto: qualcuno era stato anche convocato in prima squadra». Dopo l’esperienza sulla panchina del Busca, Forte quattro anni fa sbarca nell’universo Pro Dronero, allenando prima i Giovanissimi, poi gli Allievi e infine la Juniores. A fare da contorno al suo lavoro c’è sempre stato un ambiente che ha favorito cooperazione e massimo impegno: «All’interno del gruppo c’era un ottimo rapporto tra tutti i componenti. Come ho già accennato, sono molto contento della squadra, e penso che sia un vero peccato che si sia interrotto tutto. Con i ragazzi ci siamo sentiti anche in questo periodo molto complicato. Spiace non possano allenarsi e continuare a giocare a calcio, sebbene ne avessimo la possibilità: in questo momento molto critico riteniamo sia giusto fermarsi e non forzare le cose. Ho fatto ai miei ragazzi un discorso di responsabilità: dobbiamo fare un piccolo sacrificio per tutte quelle persone che stanno perdendo il lavoro e stanno soffrendo molto. Noi allenatori dobbiamo aiutare i ragazzi a rispettare le regole: la vita ci insegna che queste vanno seguite e rispettate, anche se magari non ci piacciono». Un grande spirito di collaborazione non solo interno all’Under 19, ma che riguarda anche la prima squadra, con cui la Juniores collabora ormai con costanza da parecchi anni: «Con la prima squadra abbiamo lavorato molto bene, c’era un bel rapporto: abbiamo sempre voluto far crescere e valorizzare i nostri ragazzi. Ci scambiavamo i giocatori per venirci incontro reciprocamente nei momenti di maggiore difficoltà: tra le due parti c’era il giusto dialogo». In merito al futuro, infine, il tecnico Forte ha spiegato: «In questi giorni ho dato le mie dimissioni: non mi sono trovato d’accordo con la società in merito ad alcune decisioni e per quanto riguarda le scelte fatte nella gestione in questo particolare momento».

 

ROSA PRO DRONERO UNDER 19, STAGIONE 2020/21

Portieri: Girando Luca (2002), Bunphet Atirut (2005). Difensori: Mandrile Pietro (2002), Campana Antonio (2003), Bevacqua Leonardo (2003), Kone Siaka (2000), Ribero Matteo (2004), Allione Juan Carlos (2004), Chiapello Gioele (2004), Rovera Simone (2003). Centrocampisti: Bernardi Luca (2002), Fantin Umberto (2004), Benballa Anas (2004), Boualoua Akram (2004), Oberto Andrea (2004). Attaccanti: Sammoud Abdouallah (2000), Rinaudo Raffaele (2002), Traore Allodjouma (2001), Traore Youssouph (2004), Sparla Mattia (2004), Kone Hamed (2002).

 
Questo articolo è gratis, non hai dovuto pagare nulla per leggerlo, questo perché c'è chi sostiene il giornale. Fallo anche tu, scopri come puoi contribuire andando a questo link

SCARICA LA NOSTRA APPLICAZIONE

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400