Cerca

Macallesi Under 19: il tecnico Bocciardi, un valore aggiunto per i giovani gialloblu

77ee2ebf-550b-4419-a25f-7d1340553cf2
Una delle categorie in grado di accentrare maggior interesse su di se, per la sua natura competitiva e la freschezza giovanile mostrata sui campi di gioco, è sicuramente l’Under 19, meglio conosciuta con il nome di Juniores. Oggi sviluppiamo ulteriormente l’argomento dedicando il consueto approfondimento sulle più promettenti formazioni della provincia milanese, dando voce al navigato allenatore della Macallesi Under 19, Sergio Bocciardi. L’allenatore, giunto al quarto anno alla guida dei gialloblu, si sofferma sull’importanza di concentrare gli investimenti, in maniera approfondita, sulla futuribilità dei calciatori: «La politica della nostra società prevede, come principio cardine, lo sviluppo e la valorizzazione dei propri ragazzi sotto l’aspetto mentale e tecnico. Il perfetto compimento del processo di crescita si ha, poi, con il loro inserimento, e successivo adattamento, nella rosa della prima squadra, con cui collaboriamo spesso e volentieri. Io ho sempre sposato completamente questo tipo di filosofia, durante tutto l’arco della mia ventennale esperienza ho costantemente lavorato a contatto con questo tipo di realtà giovanili, e risulta sempre stimolante partecipare attivamente ed assistere alla maturazione calcistica dei propri giovani giocatori». Il tecnico prosegue descrivendo le peculiarità della rosa a sua disposizione, evidenziandone i punti di forza, e come queste si riflettano nella sua visione tattica: «Il discreto rinnovamento della squadra rispetto allo scorso anno, sia in termini quantitativi che soprattutto qualitativi, mi permette di variare il modulo di gioco in base alle caratteristiche dei giocatori che schiero. Tendenzialmente mi baso sempre e comunque su una solida difesa a quattro, con due centrali di sicura affidabilità e una coppia di terzini il cui lavoro risulta fondamentale per quanto riguarda lo sviluppo dell’azione e di copertura in fase di non possesso. Purtroppo ho avuto poche partite per confrontare il reale valore della mia squadra con il livello del campionato, ma l’impressione è che il tasso tecnico della rosa sia complessivamente aumentato, specialmente per quanto riguarda il reparto offensivo, sicuramente più completo e in grado di pungere con maggior incisività». Il campionato è iniziato con una bruciante, ma comprensibile, sconfitta esterna inflitta dal Metanopoli, che però non scalfisce minimamente le certezze di Bocciardi riguardo i propri giocatori: «Abbiamo perso la gara d’esordio, è vero, ma questo fa parte fisiologicamente del lungo percorso di crescita che ci attende, ed in questo senso sono estremamente fiducioso. Sicuramente c’è da lavorare, specialmente nella velocità e nella pulizia di palleggio a centrocampo, ma la base di partenza rimane comunque di ottimo valore, e sicuramente adeguata per raggiungere la parte alta della classifica. A mio malgrado dubito fortemente che si riesca a ripartire, neppure disputando u singolo girone, ed è un vero peccato perché i ragazzi di quest’età vivono per il divertimento e la competizione che questo sport sa offrire. Mi auguro con tutto il cuore di sbagliare, perché ai danni economici e sociali di una stagione completamente cancellata si potrà porre rimedio difficilmente». Questa la rosa della Macallesi Under 19: Portieri Acampora Lupulescu Martini Difensori Bertoletti Denti Farese Faleri Ferioli Trombin Spada Valenza Vanzan Centrocampisti Deamicis Manno Masteghin Riccelli Vivaldi Yussifu Attaccanti Dato Guyene Gamal Monteverdi Morretta Tretti Valente
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400