Cerca

Idrostar Under 19, parla il tecnico Fiore: «L'obiettivo principale è formare i ragazzi»

fa04eabd-0bad-436b-a2a6-1598f27c295a
L’odierno approfondimento sulle formazioni giovanili più interessanti del panorama milanese ha come oggetto il sorprendente Idrostar Under 19, sapientemente allenato dal giovane, ma già molto preparato, Andrea Fiore. « Purtroppo all’età di 17 anni ho alcuni impedimenti fisici hanno precluso la continuazione della mia carriera da calciatore. Non mi sono abbattuto e vista la predilezione mostrata per questo sport ho scelto di intraprendere l’allettante percorso di tecnico, iniziando ad allenare la squadra di amici in cui militavo, in un contesto sereno e senza pretese. Visti gli ottimi risultati conseguiti, certificati dalle vittorie in diversi tornei amatoriali, ho scelto quindi di alzare il livello, proponendomi ad una squadra come il Buccinasco, immaginando di trovare un ambiente dove poter coltivare le mie ambizioni. Immaginazione che ha trovato riscontri positivi quando ho conosciuto Mario Reggiani, che attualmente allena in serie B femminile, una figura di riferimento decisiva per la mia crescita da tecnico. Da quel momento è stato un piacevole susseguirsi di variegate esperienze, in cui ho cercato di apprendere più nozioni possibili per affinare i miei metodi. Esperienze che mi hanno preparato alla guida tecnica di una rosa importante e competitiva come la nostra». L’allenatore prosegue descrivendo la sua filosofia di calcio, evidenziando l’importanza di trattare lo sviluppo del singolo giocatore in maniera universale: «Non sono uno di quei tecnici che vede nel modulo un dogma da seguire fedelmente, anzi sostengo che ai giocatori, specialmente di quest’età, vada lasciata la possibilità di esprimere la propria fantasia e di trovare la giusta interpretazione del ruolo a seconda delle situazioni di gioco che la partita richiede. Certamente vincere è importante, aiuta a lavorare meglio e ripaga dei sacrifici fatti, ma lo scopo principale che miro sempre ad ottenere è la crescita personale di ogni mio ragazzo. L’idea di poter partecipare al processo di formazione di un proprio calciatore, nell’ottica di prepararlo all’ambiente della prima squadra, incidendo sia sull’aspetto tecnico che su quello umano, è ciò che contribuisce ad alimentare la passione che da sempre nutro per il gioco». Fiore conclude esprimendosi riguardo alle importanti aspettative di classifica a cui la squadra ruotava attorno prima delle sospensione delle attività sportive, auspicandosi di riproporre, ad una futura ripresa, le stesse qualità mostrate in fase di preparazione ad una stagione mai veramente iniziata: «L’ottimo lavoro svolto dal mio predecessore ha fatto si che quest’anno io abbia trovato del materiale tecnico di primissimo livello per la categoria. A livello tattico la rosa è complessivamente equilibrata e ben assortita in ogni reparto, inoltre godiamo di una chimica di squadra già trovata e consolidata, sia i nuovi acquisti che i più giovani 2003 infatti, si sono integrati velocemente in un gruppo che definire compatto è riduttivo. Le prestazioni fornite nelle amichevoli prestagionali lasciavano presagire ad un campionato da protagonisti, sensazioni positive che sono state immediatamente suffragate dalla roboante e convincente vittoria d’esordio. Attendevamo con ansia lo scontro diretto con l’Iris, una delle compagini favorite per la vittoria del girone, per saggiare le nostre capacità in vista di un campionato che speravamo di poter vivere da protagonisti. Purtroppo a causa di questa nefasta pandemia non abbiamo potuto esprimere i frutti del nostro lavoro, ma siamo già estremamente concentrati sul futuro che ci attende, sicuramente roseo con queste premesse significative». La rosa dell’ Idrostar di Cesano Boscone 2020/2021   Portieri Christian Notarstefano Andrea Fiori Andrea Rosato Difensori Matteo Mantovani Gabriele Sertorio Mattia Peloia Matteo Marzi Centrocampisti Alban N’zi Christian Sartirana Luca Nidasio Samuele Ventura Riccardo Ranzani Gianluca Miano Andrea Surace Sean Bulgari Alessio Fiore Francesco Lucarelli Lorenzo Portulano Matteo Catalano Attaccanti Matteo Stellato Mattia Sitro Andrea Santambrogio
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400