Cerca

Coppa Lombardia Under 19

Baranzatese-Cob 91: Biscardi porta a casa il pallone in venti minuti. Megna, un gol alla Insigne, Lardera per l'orgoglio gialloblù

Il classe 2004 ex Cinisello imprime un marchio indelebile con una tripletta; la squadra di Gianfranco Somenzi si aggiudica la posta contro una Baranzatese ancora da assemblare

Alessandro Biscardi

Alessandro Biscardi, classe 2004 Cob 91, uomo partita con tre gol

È un Alessandro Biscardi in versione US Open quello che trascina la Cob 91 a una vittoria tennistica all'esordio in Coppa Lombardia in casa Baranzatese. Tre sigilli personali nel giro di soli 20 minuti per il 2004 ex Lombardia Uno e Cinisello appena approdato a Cormano, e il set è servito anche in virtù del bellissimo gol "aggir'" del funambolico Megna, che fissa il risultato sul 4-0 dopo neanche metà della prima frazione. Tramortita dalla quaterna iniziale, la Baranzatese prende col passare del tempo le misure anche in virtù dell'espulsione di Galli tra le fila ospiti (già nel primo tempo), e pur incassando altre due reti nella ripresa riesce a lasciare il segno con Lardera, che andrà più volte vicino alla doppietta personale. Nel complesso una vittoria netta per una squadra apparsa certamente più pronta, nonostante il poco tempo a disposizione anche per Somenzi, contro una compagine gialloblù ancora totalmente "work in progress".

Rito abbreviato. Quello del "Processo" di Biscardi, che ci mette soltanto sei minuti a emettere la prima sentenza. Liberato nello stretto da un'illuminante giocata di Megna il fantasista, schierato per l'occasione da "falso nueve", pesca un colpo sul secondo palo di destro che ha ricordato il gol di Federico Chiesa contro la Spagna a Euro 2020. La Cob esprime un calcio piacevole e dopo un tentativo in girata volante di Bodini per la Baranzatese, raddoppia ancora con lo scatenato 10: stavolta il gol arriva direttamente su calcio di punizione sfruttando anche un non perfetto posizionamento della barriera (forse distratta come la tribuna dall'invasione di campo di un leprotto?). Faunistica invasione a parte, i ragazzi di Cormano vanno sul velluto e triplicano con il numero 11 Megna, che salta secco l'avversario e disegna di destro un arcobaleno che va a insaccarsi all'incrocio opposto. La Baranzatese fatica a reagire, e incassa anche il 4-0: atterramento in area sulla solita incursione dalla sinistra di Megna, e Biscardi dal dischetto mette dentro nonostante Wagner riesca parzialmente a intercettare il tiro. La partita è già in ghiaccio dopo venti minuti di gioco, ma alla mezz'ora c'è l'evento che contribuisce a bilanciarla maggiormente. Galli, già ammonito in precedenza, aggancia l'attaccante lanciato a rete: per Gorlero non è rosso diretto ma il secondo giallo è sufficiente a mandare anzitempo il terzino negli spogliatoi.

Orgoglio Lardera. Già in chiusura di primo tempo il numero 11 di casa aveva provato di testa a segnare il gol della bandiera. Ci riuscirà al quarto d'ora della ripresa con una giocata caparbia, non prima però che Alessandro Mazzeo avesse segnato il quinto gol per la Cob con un poderoso tiro dalla distanza. Il secondo portiere Verticale in questo caso non è perfetto, ma si rifarà nel corso della seconda frazione con due ottimi interventi prima su Giannoni e poi su Parisi. Il match comunque è segnato, e la girandola di sostituzioni rigenera le energie ma le squadra col passare dei minuti si allungano. Sul taccuino c'è però ancora spazio per il secondo giallo a Russo tra le fila locali (proteste per un intervento avversario non sanzionato dall'arbitro), per l'ultimo gol di Giannoni che si prende la rivincita grazie a un bel tocco sotto, e per gli ultimi guizzi di Lardera, almeno in due occasioni vicino alla doppia firma personale. 


IL TABELLINO


Baranzatese-Cob 91 1-6
RETI (0-5, 1-5, 1-6): 6' Biscardi (C), 12' Biscardi (C), 15' Megna (C), 19' rig. Biscardi (C), 10' st Mazzeo Alessandro (C), 14' st Lardera (B), 28' st Giannoni (C).
BARANZATESE (4-2-3-1): Wagner 6 (1' st Verticale 6.5), Fonti 5.5, Prendi 6, Gueli 5.5 (32' Paparella 6), Russo 5, Comi 6 (9' st Veschi 6), Passerini 6 (42' Ruffini 6), La Rosa 5.5, Bodini 6, Tebeica 5.5 (32' Loiodice 6), Lardera 6.5. A disp. Docaj. All. Ferrari 6. Dir. Comi.
COB 91 (4-3-3): Ciabattini 6, Galli 5.5, Mazzeo Luca 6.5, Fazio 7, Diterlizzi 6.5, Giannoni 7 (27' st Di Bella 6), Sirb 6.5 (9' st Rainone 6), Mazzeo Alessandro 7, Ndiaye Mamadou 6.5 (39' Ciurleo 6.5), Biscardi 8 (9' st Baga 6), Megna 7.5 (27' st Parisi 6). A disp. Bonotti, Ferraro. All. Somenzi 7. Dir. Bonotti.
ARBITRO: Gorlero di Legnano 6.5.
ESPULSI: 32' Galli (C), 25' st Russo (B).
AMMONITI: Lardera (B), Paparella (B), Galli (C), Galli (C), Russo (B), Russo (B).


LE PAGELLE


BARANZATESE
Wagner 6 Qualche colpa sul posizionamento della barriera in occasione del 2-0, due degli altri gol erano imprendibili e sul rigore riesce a sporcarla.
1' st Verticale 6.5 Due interventi che mettono in mostra un grande istinto. Poteva forse rispondere meglio alla botta dalla distanza di Mazzeo.
Fonti 5.5 Dalla sua parte arrivano fulmini e saette. Tampona come può e quando può, provando a rendersi utile anche in altre zone di campo.
Prendi 6 Baranzatese meno perforabile sulla sinistra; ingaggia dei bei duelli con Ndiaye.
Gueli 5.5 Preso in mezzo dai forti centrocampisti avversari. Farsi largo in interdizione e in impostazione non è compito facile.
32' Paparella 6 Il suo ingresso non sposta l'asse del match, vero anche che ormai la partita è pesantemente incanalata in direzione Cormano.
Russo 5 L'intervento sul quale protesta poteva effettivamente essere sanzionabile. Poteva tuttavia mantenere maggior sangue freddo ed evitarsi facilmente il cartellino rosso.
Comi 6 Al di là del blackout iniziale, comunque concentrato sulla corsia destra della difesa, non sfigura e porta a casa la pagnotta.
9' st Veschi 6 Porta forze fresche e aggiunge minutaggio al suo serbatoio.
Passerini 6 Attivo e inesauribile, all'impegno però non corrisponde altrettanta efficacia in campo. Soprattutto per merito degli avversari.
42' Ruffini 6 Prova a dire la sua in un secondo tempo giocato maggiormente in equilibrio.
La Rosa 5.5 Discorso simile a quello di Gueli. La Cob vince il duello di centrocampo e anche lui si trova il più delle volte a rincorrere.
Bodini 6 Punta piuttosto statica, ma intelligente nelle sponde per i compagni e nel cercare giocate semplici, ma sempre utili.
Tebeica 5.5 Tatticamente prova a svariare dietro la prima punta, senza però trovare continuità nelle giocate.
32' Loiodice 6
Dentro già alla mezz'ora. La partita è compromessa ma lui non scende in campo solo a fare presenza.
Lardera 6.5 Un gol segnato e almeno un paio di occasioni non concretizzate. Tra i suoi è sicuramente il più convincente in una sfida molto dura.
All. Ferrari 6 Difficile aspettarsi di più a questo punto della stagione e contro una squadra evidentemente più preparata. Prendere quattro gol in venti minuti, poi, non ha certamente aiutato.


COB 91
Ciabattini 6 Pomeriggio tranquillo per un portiere di una certa caratura. Un gol al passivo ma non è questa la prova in cui poterlo giudicare.
Galli 5.5 Secondo giallo piuttosto sfortunato nella dinamica del contatto. Fatto sta che lascia però la squadra in dieci già nel primo tempo.
Mazzeo Luca 6.5 Arcigno e diligente, una prova di buona sostanza sulla corsia bassa di sinistra.
Fazio 7 Autoritario ed elegante. Comanda dalle retrovie e infonde sicurezza a tutta la squadra.
Diterlizzi 6.5 Anche per lui una prestazione di spessore senza mai andare davvero in difficoltà.
Giannoni 7 Cresce col passare dei minuti fino a conquistarsi un gol ampiamente meritato.
27' st Di Bella 6 Poco più di un quarto d'ora per prendere parte alla prima vittoria stagionale.
Sirb 6.5 Partita importante nel mezzo pur senza mai dare l'impressione di forzare davvero il passo.
9' st Rainone 6 Raccoglie l'eredità del compagno e porta il testimone fino al novantesimo.
Mazzeo Alessandro 7 Cannonata splendida a coronamento di una prestazione dominante.
Ndiaye 6.5 Nella prima fase triangola bene con i compagni pur senza mai arrivare pericolosamente al tiro. Dopo l'espulsione di Galli si prende responsabilità anche in fase di copertura.
39' Ciurleo 6.5 Entra a rafforzare la linea arretrata dopo che la squadra perde un difensore: contributo più che apprezzabile il suo.
Biscardi 8 Mvp della partita per numero di gol, rapidità nel segnarli e varietà d'esecuzione. Nel suo ruolo da falso nove decide la contesa spianando la strada alla squadra di Somenzi.
9' st Baga 6 Un tempo di grinta e sportellate in avanti. Non è pericoloso ma si dà da fare.
Megna 7.5 Gran controllo di palla nello stretto e facilità nel saltare l'uomo. Esterno d'attacco tutt'altro che facile da trovare in categoria.
27' st Parisi 6 Peccato per il gol sciupato, ma bisogna dar merito anche all'ottima uscita di Verticale. 
All. Somenzi 7 La sua prima Cob della stagione non ha problemi e per una buona mezz'ora almeno gioca già un calcio molto interessante per concetti e interpreti.

ARBITRO
Gorlese di Legnano 6.5 Non esita mai nelle decisioni e in campo si fa rispettare. Qualche piccolo dubbio su entrambe le espulsioni, ma non è una direzione da mettere in discussione per questo.

LE VOCI
Massimo Ferrari, allenatore Baranzatese: «Difficile fare di più oggi, quindi non è una sconfitta che ci rattrista o ci preoccupa. Eravamo ancora sulle gambe con una formazione ancora tutta da perfezionare. Prendere subito quattro col così, poi, ci ha reso tutto più difficile. 

Gianfranco Somenzi, allenatore Cob 91: «In questa prima parte di lavoro stiamo cercando di puntare molto sul gioco che non sulla parte atletica. L'obiettivo di questa stagione sarà lavorare molto sui ragazzi più giovani per fare in modo che questa Under 19 possa essere un ponte, quest'anno più che mai dopo una sosta forzata così lunga, in direzione prima squadra. La gara di oggi? Un giudizio è relativo ma nella prima parte soprattutto abbiamo fatto vedere buone cose direi.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400