Cerca

Coppa Lombardia Under 19

Sempione Half-Baggio: Trombini e Martinazzi protagonisti contro dei gialloblu orgogliosi ma in grande difficoltà

La squadra di casa dopo un primo tempo non perfetto si sfoga nella ripresa, impedendo possibili reazione avversarie

Andrea Martinazzi Sempione Half

Andrea Martinazzi, autore di una doppietta

Il Sempione Half batte 5-1 il Baggio al termine di una grande prestazione, e dopo aver sconfitto la Masseroni nel primo turno si ritrova momentaneamente in testa al Girone 26. Nulla da fare per i gialloblù, che dopo un primo tempo non da buttare si mostrano in grande difficolta, costretti inoltre a schierare diversi ragazzi del 2005, nella seconda frazione di gioco sono caduti sotto i colpi dei padroni di casa.

 

Trombini allo scadere. La gara inizia subito forte per entrambe le formazioni e dopo 4 minuti Rossetti fugge sulla destra e si accentra per calciare, ma la difesa del Baggio riesce prontamente a respingere. Immediata reazione della squadra ospite, con Giovagnoli che servito in area da Balestrelli calcia forte sul primo palo, trovando l'attenta respinta di Ebali. All'8' minuto Monaco calcia da fuori col sinistro a giro ma il portiere del Sempione è super e con la mano di richiamo la spedisce in angolo. Le occasioni continuano a fioccare da ambo le parti e al 13' ancora Giovagnoli scatta alle spalle dei difensori e prova a sorprendere tutti con un pallonetto, che però va a stamparsi sull'incrocio dei pali. La squadra di Merra non sta a guardare e dopo aver fallito una clamorosa occasione a tu per tu con Trombini, va in rete al minuto 39' proprio con il suo numero 9, che su suggerimento di Bruno si presenta davanti a Finelli, lo supera e deposita in porta per l’1-0.

Equilibrio spezzato. Nella ripresa il Sempione rientra in campo con maggior grinta e indirizza la partita  con tre goal in appena dieci minuti, che tagliano le gambe all'undici di Vecchi. Al 4'  conquista un calcio di rigore al quanto discutibile per un tocco con la mano di Jidovu, dal dischetto va Brighenti che calcia centrale e spiazza il portiere, che un minuto dopo subisce la terza rete, con Trombini che fugge alle spalle della difesa avversaria e davanti al portiere non sbaglia. All'8' minuto Martinazzi sfrutta un disimpegno errato di Pesenti e trafigge un'incolpevole Finelli per il gol del 4-0, ripetendosi quattro minuti più tardi con un tiro da fuori di prima intenzione che beffa l'estremo difensore e si deposita in fondo al sacco. La formazione ospite, dopo aver subito nettamente il colpo delle quattro reti subite, prova a uscire dal campo con orgoglio e al 25' segna con una gran botta da fuori di Longhi Justin. Baggio che nel finale prova ad accorciare ulteriormente le distanze ma si scontra nuovamente con un Ebali in grande giornata.

IL TABELLINO

Sempione Half-Baggio 5-1
Reti (1-0, 5-1): 39', 5' st Trombini (S), 8' st Brighenti (S), 8' st e 12' st Martinazzi (S), 24' st Longhi Justin (B).
Sempione Half (4-3-3): Ebali 7, Stelluti 6, Ferrari 6.5 (14' st Javier Medina 6), Baraviera 6.5 (23' st Aretani 6), Casati 6.5, Brighenti 6, Bruno 6.5 (1' st Melluso 6.5), Centurioni 6 (21' st Assini 6), Rossetti 6.5 (5' st Di Vito 6.5), Martinazzi 7, Trombini 6.5. A disp. Sonori, Chinzi. All. Merra 6.5.
Baggio (4-3-3): Finelli 6.5, Pesenti 5.5, Longhi Justin 6, Jidovu 6 (10' st Zinali 5.5), Artale 6, Bottin 6.5, Mahrous 6, Balestrelli 6.5, Monaco 6.5, Marseglia 6, Giovagnoli 6. A disp. Saviello, Lattanzio, Fortilizio, Ceccarelli. All. Vecchi 6.
Arbitro: Caroli di Milano 6.

 LE PAGELLE

Sempione
Ebali 7 
Dopo aver tenuto la porta inviolata con due ottimi riflessi nel primo tempo si deve arrendere al gran gol da fuori di Jidovu. Ma la sua partita è decisamente da incorniciare.
Stelluti 6 Ordinato e concreto, non rischia quasi nulla vista la giornata poco produttiva degli attaccanti avversari. 
Ferrari 6.5 Chiude tutte le azioni offensive create dal trio d'attacco ospite, dimostrandosi pulito e preciso in tutti i suoi interventi.
Baraviera 6,5 Guida la difesa con un'ottima capacità di leadership e una tecnica da manuale, dando sicurezza a tutti i suoi compagni.
23' st Aretani Non viene quasi mai chiamato in causa, subentra e gioca con convinzione i pochi palloni che passano dalle sue parti.
Casati 6.5 Un vero e proprio aratro sulla fascia sinistra, mette in difficoltà specialmente Pesenti e Artale con le sue incursioni ed è diligente in fase di copertura.
Birghenti Non molto appariscente ma fondamentale in quello che si chiama lavoro sporco ed è di grande sostegno per i suoi difensori, realizza il rigore del 2-0.
Bruno 6.5 Un mediano dai piedi buoni ma anche sbarazzino quando serve, imbecca spesso gli attaccanti con i suoi lanci precisi alle spalle dei giocatori del Baggio.
1' st Melluso 6.5 Entra con spirito e voglia di sacrificio buttandosi subito nella mischia, copre il campo in maniera ottimale intercettando parecchi palloni.
Centurioni 6 Gara ordinata e certosina, anche se non molto coinvolto non sbaglia la giocata quando chiamato in causa.
21' st Assini 6 Sostituisce Centurioni senza dare nell'occhio, segno del buon impatto avuto sulla partita.
Rossetti 6.5 Grande protagonista su quella fascia, prestazione condita da molte sgroppate sull'esterno che fanno venire il mal di testa ai suoi dirimpettai.
5' st Di Vito 6.5 Entra a mille non facendo accorgere nessuno dell'uscita dal campo di Rossetti, fa girare altrettanto bene la squadra con le sue sponde.
Martinazzi 7 In assoluto il migliore in campo, due reti che ci fanno capire la sua ferocia sotto porta, giocate di qualità a profusione che mandano ko la retroguardia ospite.
Trombini 7 L'altro grande protagonista del reparto offensivo e autore di una doppietta da rapace, che prima apre e poi indirizza il match e che fa venire il mal di testa a Jidovu e Longhi Justin.
All. Merra 6.5 La sua squadra non scende in campo con lo spirito giusto ma la sblocca al termine del primo tempo, poi entra sul campo con maggiore ferocia e ci mette veramente poco a chiudere i conti. 

Baggio
Finelli 6.5 Incolpevole sui gol subiti, dopo un'intervento da rivedere nel primo tempo risponde presente ogni qual volta chiamato in causa.
Pesenti 5.5 In grande confusione su quella fascia, soffre parecchio le incursioni degli attaccanti del Sempione e in fase offensiva risulta bloccato.
Longhi Justin 6 Distratto in occasione dei gol avversari ma l'ultimo a mollare, segna una rete da cineteca però inutile ai fini del risultato.
Jidovu 6 Non perfetto in fase di impostazione e spesso fuori posizione, rimedia parzialmente nella ripresa quando il Sempione tira i remi in barca.
10' st Zinali 5.5 Entra per dare qualcosa di diverso alla difesa, ma il suo ingresso in campo non riesce a migliorare le cose per i suoi.
Artale 6 Poco coinvolto su quella fascia e spesso costretto a ripiegare, non riesce a mettersi in mostra in fase offensiva quanto vorrebbe.
Bottin 6.5 Grande spinta per buona parte del primo tempo, nella ripresa è costretto a rifiatare e non ripete interamente quanto visto nei primi quarantacinque minuti.
Mahrous 6 Non protagonista nella trama offensiva, svolge un lavoro di smistamento in maniera corretta ma che non risulta in alcun modo decisivo nell'economia di gioco.
Balestrelli 6.5 Prova a forzare diverse volte la difesa con azioni personali, spesso vincenti ma non efficaci, non si fa problemi a ripiegare all'indietro.
Monaco 6.5 Tenta di andare sulla fascia ma viene spesso bloccato da Stelluti e Casati, mostra comunque un grande spirito di sacrificio in aiuto ai compagni.
Marseglia 6 Ininfluente nella fase offensiva della squadra, spesso le sue giocate non illuminano la scena ma non sbaglia quasi nulla.
Giovagnoli 6 Va vicino al gol nel primo tempo con un tiro sul primo palo che però viene facilmente respinto, poi risulta impegnato maggiormente in fase di appoggio.
All. Vecchi 6 Corre ai ripari schierando ragazzi giovanissimi e inseriti non perfettamente nei meccanismi, nonostante i cinque gol incassati i suoi giocatori mostrano grande tecnica e un potenziale destinato a crescere durante la stagione.

ARBITRO 
Caroli di Milano 6 Dovrebbe ammonire in diverse occasioni ma non lo fa, innervosendo in parte la gara, corretto nel resto degli interventi.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400