Cerca

News

Under 19: San Crisostomo estromesso ufficialmente dal campionato

Inizio di stagione complicato per la formazione di Mirko Ghislandi che ha sempre avuto problemi di organico; il Giudice Sportivo ha punito anche l'Arca

giudice-sportivo

Era nell'aria da qualche settimana e dopo essersi presentata sul campo della Cinisellese con soli sei giocatori schierabili ecco l'ufficialità: il San Crisostomo è stato ufficialmente estromesso dal campionato Under 19 Girone D per decisione del Giudice Sportivo.

Il San Crisostomo, già penalizzato con una sconfitta a tavolino e un punto di penalizzazione per non essersi presentato alla sfida in programma contro l'Agrisport il 3 ottobre, ha fin da subito manifestato problemi di organico a disposizione del tecnico Mirko Ghislandi. Leggendo il comunicato pubblicato in data odierna si evince come la società abbia tentato di far valere le proprie ragioni al direttore di gara, ma il Giudice Sportivo non le ha ritenute valide e quindi ha considerato gli estremi per l'estromissione al campionato. Oltre a questo, la società San Crisostomo è stata multata per una somma di 2000 euro. «La distinta di gara, in origine - si legge nel comunicato -, era composta da dieci nominativi di calciatori, quattro dei quali sono stati poi depennati e, con nota presentata all'Arbitro e poi allegata al referto di gara, la società A.S.D. SAN CRISOSTOMO giustificava la cancellazione con la seguente motivazione: "dei quattro assenti due automuniti hanno avuto un incidente di macchina che ha impedito loro di presentarsi al campo. Altri due si sono dovuti assentare all'ultimo momento per gravi problemi familiari"». Ora, secondo regolamento, chi ha disputato la propria partita con il San Crisostomo vedrà la propria partita non essere considerata per la classifica e chi, invece, doveva ancora incontrarlo nelle prossime giornate, osserverà un turno di riposo.

Il Giudice Sportivo si è anche espresso in merito alla gara Nuova Trezzano-Arca del Girone B, dove gli ospiti non si sono presentati entro il termine regolamentare per disputare la partita. Qui è scattata la sconfitta a tavolino e un punto di penalizzazione. Per il Nuova Trezzano si tratta della seconda vittoria a tavolino, visto che la prima è stata contro il Bonola, anch'egli penalizzato di un punto in classifica.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400