Cerca

Under 19

Buccinasco-Aprile 81: la sblocca Pellone, ma Bonadio e Rotta spengono gli animi di casa

Pronti e via segnano i ragazzi di Errante, ma una doppia espulsione per i padroni di casa indirizza il risultato in favore dei biancazzurri

Nicola Zucali Under 19 Aprile 81

Nicola Zucali, 2002, capitano dell'Aprile 81 e migliore in campo

Il match di centro classifica del Girone A è contraddistinto da grande agonismo e numerosi contrasti in mezzo al campo. Il primo gol è del numero 9 buccinaschese Pellone, che oltre al gol dà anche grande cattiveria al reparto offensivo del tecnico Errante. Per quanto riguarda l'Aprile 81 da notare è l'atteggiamento di Rotta e Bonadio, che compongono una coppia d'attacco completa: il primo bravo nel dare profondità, il secondo caparbio nello sfruttate i centimetri per lottare con i difensori avversari.

Gioco spezzettato. Le squadre fanno giusto tempo ad entrare in campo che il tabellino già si muove, quando al primo minuto di gioco Pellone sfrutta un cross da destra per colpire al volo di sinistro e bucare un povero Tavakoli ancora freddo. Da questo petardo iniziale la partita è continuamente interrotta da numerosi falli e dalle conseguenti palle inattive che vengono generate. Il secondo squillo avviene al 26' con Rotta che palla al piede sfonda la difesa centralmente e al limite dell'area lascia andare un potente sinistro che sfiora il palo all sinistra di Mantovani. Si ripete Rotta cinque minuti dopo, quando imbucato da Brevi dalla sinistra lascia partire un altro vigoroso sinistro ad incrociare che termina di poco fuori. È solo l'antipasto del gol che arriva finalmente per gli uomini di Ferretti al 39', in seguito ad un passaggio all'indietro sbagliato da Barile che manda in porta Bonadio, glaciale nel superare il portiere di casa con un rapido tiro di punta.

Ingenuità rossoblu. Le due compagini entrano sul risultato di 1-1 pronte a darsi nuovamente battaglia. Ma dura fino al 5' minuto il pareggio, quando arriva dalla sinistra un cross velenoso ribadito a rete dal presentissimo Rotta, che sfrutta una disattenzione difensiva per infilare in porta e mandare l'Aprile 81 in vantaggio. La manovra è poco lucida da entrambe le parti, così ci si affida molto alle palle inattive per indirizzare il risultato dalla propria parte. È proprio da una punizione che gli ospiti provano ad allungare, al 15' Bonadio dai venticinque metri calcia sopra la barriera ma è attento il numero uno rossoblù che con un vispo balzo mette in corner. La correttezza fino a questo momento presente nella gara è interrotta da un fallo di frustrazione di Bonfanti, che viene espulso ed innesca a catena una parapiglia in mezzo al campo, che vede protagonista Montani e Pellone, il primo ingiustamente graziato ed il secondo invece espulso da regolamento. La partita da questo momento è squilibrata a causa del nove contro undici, l'Aprile continua a premere con costanza e dopo numerosi attacchi chiude il match al 43' con la doppietta di Rotta, che servito in contropiede non sbaglia a tu per tu contro Mantovani, chiudendo il risultato sul 1-3 in favore degli ospiti. L'Aprile 81 allunga così sulla squadra di Errante e si avvicina alla parte alta di classifica, forte della ferocia dei propri attaccanti e del turno di riposo di sabato prossimo, che permetterà loro di organizzarsi ancora meglio per il proseguo del campionato.

IL TABELLINO

BUCCINASCO-APRILE 81 1-3
Reti (1-0, 1-1, 1-3): 1' Pellone (B), 39' Bonadio (A), 5' st Rotta (A), 43' st Rotta (A).
Buccinasco (4-3-3): Mantovani 6, Russo 6.5, Privitera 6.5, Lanzi 6, Bonfanti 5.5, Dalmasso 6, Deghimi 6 (14' st Carbonin 6), Ghaly 6.5 (1' st Magnifico 6), Pellone 6, Grasso 6, Barile 6 (17' st Panebianco 6). A disp. Guarnera, Slavkov, El Dosouky, Delle Noci, Innaro, All. Errante 6.5
Aprile 81(4-4-2): Tavakoli 6, Guercia 6, Miotti 6, Donghi 6.5, Perego 6.5, Brevi 6 (10' st Montani 5.5), Tavakoli 6 (37' st Peverelli sv), Zucali 7, Bonadio 6.5 (17' st Marinangeli 6), Chiesa 6.5, Rotta 7. A disp. Clinco, Vigorito, Chiesa, All. Ferretti 6.5
Ammoniti: Russo (B)
Espulsi: 25' st Pellone (B), 25' st Bonfanti (B)

LE PAGELLE

BUCCINASCO
Mantovani 6 Bene nell'impostare da dietro, incolpevole sui gol subiti.
Russo 6.5 Galoppa sulla fascia destra con le sue leve lunghe, bene in entrambe le fasi.
Privitera 6.5 Spinge e difende con proverbiale attenzione.
Lanzi 6 Si distingue per gli ottimi tempi di inserimento, grande personalità.
Bonfanti 5.5 Abile in copertura, ingenuo sull'espulsione che non permette più ai suoi di attaccare.
Dalmasso 6 Si mostra diligente e dirige con disciplina la linea difensiva.
Deghimi 6 Prova con numerosi strappi ad allungare la difesa avversaria.
14' st Carbonin 6 Entra al centro dell'attacco e si mostra abile nelle sponde.
Ghaly 6.5 Fino a quando è in campo da grande equilibrio, fa sempre la cosa giusta.
1' st Magnifico 6 Caparbio nel provare sempre l'uno contro uno.
Pellone 6 Lotta come un matto su tutte le palle, abile sul gol ma si nota la poca esperienza in occasione dell'espulsione.
Grasso 6 Fa quello che può tra i rocciosi centrali avversari, prova a premiare le corse di Pellone e Deghimi.
Barile 6 Mostra deliziosa classe palla al piede, peccato per l'errore che porta al pareggio l'Aprile 81
17' st Panebianco 6 Entra per dare sostanza al centrocampo, ci riesce grazie alll'esemplare fisicità.
All. Errante 6.5 Coraggioso nel fare giocare sempre la propria squadra dal basso, nel complesso ordinati i suoi.

APRILE 81
Tavakoli 6 Si distingue per le efficaci uscite fino al di fuori della propria area.
Guercia 6 Resta più bloccato di Miotti, distinto quando gioca la palla.
Miotti 6 Spinge molto sulla sinistra, si fa trovare anche pronto in fase difensiva.
Donghi 6.5 Non va mai per il sottile, se c'è da allontare è sempre pronto con notevole vigore.
Perego 6.5 Molto aggressivo la' dietro, dotato di una lunghissima rimessa laterale.
Brevi 6 Velocissimo nel puntare l'uomo, bella prova nonostante il duello complicato contro Russo
10' st Montani 5.5 Tanta corsa in mezzo al campo, si fa coinvolgere dal nervosismo avversario in occasione della doppia espulsione.
Tavakoli 6 Prova a creare sempre superiorità numerica sulla destra (37' st Peverelli sv).
Zucali 7 Ottimo sia in costruzione che nel rompere il gioco avversario, calma i suoi durante il nervosismi della rissa.
Bonadio 6.5 Spina nel fianco per la difesa buccinaschese, molto abile nel dare profondità.
17' st Marinangeli 6 Subentra con concentrazione, da ordine al proprio centrocampo.
Chiesa 6 Il suo mancino è affilato, prova a dare estro al proprio centrocampo.
Rotta 7 Giganteggia tra i difensori avversari, implacabile davanti alla porta.
All.Ferretti 6.5 Non fa rischiare i suoi sul possesso da dietro ma da ordine ed efficacia, la sua squadra si dimostra la più combattiva.

 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400