Cerca

Under 19

Boscarino Tigrati non si arrende: 7; Lucarelli prima segna poi ferma tutti: 8; Surace rapace: 7.5

Portulano entra bene, Bulgari e Sferlazza instancabili: le pagelle di Accademia Inter-Idrostar

Francesco Lucarelli Idrostar Under 19

Il rigorista e muro difensivo Francesco Lucarelli

Successo fondamentale per l'Idrostar nella corsa al primato della classifica. I ragazzi di Fiore passano 3-0 sul campo dell'Accademia Inter battendo una diretta rivale. La gara viene chiusa dagli ospiti nella prima frazione: al 10' Lucarelli segna dal dischetto, raddopia Surace alla mezz'ora e nel recupero Nidasio trova la terza rete. Il successo permette all'Idrostar di conquistare il primato solitario in classifica, complice il pareggio dell'Orione con l'Arca.


ACCADEMIA INTER

Mercurio 6 Subisce tre reti su cui ha poche colpe. Nella ripresa esegue un'ottima parata che evita un passivo peggiore per i suoi.
Vigo 6 Fatica a contenere Sferlazza, va meglio quando si tratta di salire e supportare la manovra della squadra.
9' st Castelluzzo 6 Entra nella ripresa per dare maggior peso all'attacco nerazzurro ma non riesce ad incidere.
Martini L. 6 Terzino con compiti più difensivi, ingaggia un duello di resistenza contro Ventura, riuscendo a limitarne la spinta offensiva.
Carlucci 6 Fatica ad imporsi in un centrocampo asfissiato dal pressing rossoblù, qualche invenzione per i compagni non sfruttate.
Braga 6.5 Più sicuro nella fase difensiva e bravo ad impostare dal basso la manovra nonostante il pressing alto degli ospiti.
Sabet 6 Poche sbavature in difesa, ma è lui a perdersi Surace sul secondo gol. (30' st Lembo sv).
Boscarino Tigrati 7 L'ultimo ad arrendersi. Da solo ha forse più occasioni del resto della squadra. Gli avversari faricano a contenerlo sulla fascia sinistra da dove si accentra per cercare il gol. Lo fermano in parte l'imprecisione, in parte un super Notarstefano.(43' st Traorè sv).
Martini A. 6 Anche lui fatica a creare varchi per i compagni, dai suoi piedi non nascono occasioni pericolose per i nerazzurri.
Vannucci 6.5 Il bomber questa volta fatica contro l'ottima coppia di centrale rossoblù. Il gol lo trova comunque ma viene annullato per una questione di centimetri. (16' st Gradeci sv).
Spagliardi 6.5 Il più in palla del centrocampo nerazzurro, dopo Boscarino Tigrati è lui ad andare più vicino al gol. Anche per lui poca precisione al momento di concludere.
Chiloti 6.5 Nel primo tempo fatica ad imporsi sulla fascia destra, diventando straripante nella ripresa.
25' st Harrari 6 Entra quando il destino dei nerazzurri inizia ad essere segnato, riesce comunque a creare un paio di occasioni per i compagni.
All. Capuano 6 La squadra non riesce a reagire dopo il primo gol subito. Il cuore mostrato nella ripresa dai suoi ragazzi non basta.

IDROSTAR
Notarstefano 6.5 Poco impegnato nel primo tempo, nella ripresa si supera con la parata Boscarino Tigrati e con altri interventi che impediscono all'Accademia Inter di rientrare in partita.
Fiore 6 Contenere Boscarino Tigrati sarebbe difficile per chiunque, va meglio quando si tratta di spingersi in avanti.
Dramè Khalifa 6.5 Prestazione di cuore e coraggio, non sale mai in avanti dedicandosi a contenere Chiloti: missione compiuta.
9' st Portulano 6.5 Entra benissimo nella ripresa sfornando un'ottima prestazione. Non molla mai di fronte alla spinta degli avversari e interviene su ogni pallone che capita dalle sue parti.
Sawires 6 Schierato davanti alla difesa è instancabile nel portare il pressing sui centrocampisti avversari.
Marzi 6.5 L'Idrostar ha la miglior difesa del campionato non per caso. Assieme a Lucarelli riesce a disinnescare l'attacco più prolifico del girone.
Lucarelli 8 Gigante in difesa, dalle sue parti non passa nessuno. Al 10' è chiamato a calciare un rigore pesantissimo per le sorti del campionato. Portiere spiazzato e strada spianata per i compagni. 
Ventura 6.5 Instancabile, il capitano corre e lotta senza mai fermarsi sulla fascia sinistra. Fondamentale nella ripresa per far respirare la squadra sotto assedio nerazzurro (39' st Stellato sv).
Nidasio 7.5 Corsa e qualità a centrocampo. Il suo perfetto inserimento su corner permette all'Idrostar di chiudere i conti già nella prima frazione.
Sferlazza 6.5 Anche lui non esaurisce mai la benzina. Conquista il rigore che sblocca la gara ed è sempre pericoloso quando l'Idrostar si fa vedere dalle parti di Mercurio.
Surace 7.5 Un gol da attaccante vero, alla Inzaghi, scattando alla perfezione sul filo del fuorigioco. Ottima l'esecuzione anche di fronte a Mercurio, un piatto nell'angolino di grande freddezza.
15' st Miano 6 Entra nella ripresa aiutando la squadra a ripartire e alzare il baricentro.
Bulgari 7 Trequartista dietro a Surace, dai suoi piedi nascono le invenzioni per i compagni. Suo il filtrante per il gol del 2-0. Nella ripresa aiuta anche in fase difensiva.(39' st De Angelis sv).
All. Fiore 7 La difesa è un bunker, i meccanismi davanti sono ben oliati. Il terzo gol nasce dall'ottima organizzazione della squadra sui calcia piazzati.

ARBITRO
Cesaratto di Milano 6.5 Gestisce bene una gara molto tesa, usando i cartellini quando serve. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400