Cerca

Under 19

Sotto di due gol, Montagner e compagni rimontano in mezz'ora

Partita di metà classifica, ma dove le emozioni non sono mancate con un doppio svantaggio ripreso in pieno recupero

Schuster - Cob 91: Montagner e compagni piegano la stoica resistenza degli uomini di Mingiardi, al termine di novanta minuti ricchi di emozioni

L'avvincente match tra Cob 91 e Palazzolo segue un ritmo scandito, i padroni di casa mantengono un baricentro alto mentre gli ospiti cercano di sfruttare le ripartenze e le palle inattive. I ragazzi di Invernizzi riescono a sfruttare le poche occasioni create terminando la prima frazione di gioco in vantaggio per 2-0. La Cob 91 dopo non aver trovato il gol in diverse occasioni, entra nella ripresa con più determinazione e concretezza. Gli esterni del tecnico Calloni sono una spina nel fianco per gli avversari e Montagner al 15' della ripresa da il via alla rimonta. Al 47' l'inserimento del centrocampista Giannoni viene premiato e la partita termina 2-2.

MOIA ABBASSA LA SARACINESCA

I biancoblù hanno un sistema di gioco rodato, il loro 4-3-3, dettato dal tecnico Calloni, punta sul costante coinvolgimento degli esterni. Dopo pochi minuti i padroni di casa hanno il pallino del gioco in mano. Gli ospiti si difendono con voglia e fisicità, e uno straordinario Moia impedisce al 4' e al 18' il gol a Ndiaye. La svolta della prima frazione arriva al 21', dopo aver guadagnato una punizione dal limite dell'area, il Palazzolo riesce a trovare il gol che apre le marcature: Folla calcia in porta e, dopo un'approssimativa respinta di Volpe, Puccio trova il gol su tap-in. La Cob 91 non si da per vinto ma nonostante le continue occasioni non riesce a trovare il gol del pari. Al 33' succede l'impensabile, dopo un altro calcio di punizione, gli ospiti trovano un altro gol stavolta targato Clemeno che dopo la respinta del portiere si fa trovare pronto a ribattere in rete. 

MONTAGNER ALZA I GIRI DEL MOTORE

Durante la ripresa il copione della partita non cambia, ma i biancoblù attaccano con più convinzione. Montagner e Megna continuano a scambiarsi sulle fasce riuscendo a non dare punti di riferimento alla difesa avversaria. Al 15' il numero 7 dei padroni di casa trova il gol con una gran botta rasoterra dal limite dell'area, Moia questa volta non riesce a salvare i propri compagni. Il Palazzolo sembra aver accusato il colpo e non riuscendo più a costruire occasioni da gol, né su ripartenze né su calci piazzati. Dopo continui tentativi di andare in gol, solamente al 47' i ragazzi di Calloni riusciranno a trovare un più che meritato pareggio: al seguito di una gran discesa del terzino Mazzeo, quest'ultimo effettua un cross in mezzo che verrà indirizzato in rete da un potente colpo di testa di Giannoni. Negli ultimi secondi di gioco non ci sarà nessuno squillo decisivo, la partita termina 2-2.

IL TABELLINO

Cob 91-Palazzolo Milanese 2-2
RETI (0-2, 2-2): 21' Puccio (P), 33' Clemeno (P), 15' st Montagner (C), 47' st Giannoni (C).
COB 91 (4-3-3): Volpe 5.5, Lombardi 6, Mazzeo L. 7, Benhaoua Elhocine 6.5, Di Terlizzi 6, Ciurleo 6.5 (1' st Ibra 6.5), Montagner 8, Giannoni 7.5, Ndiaye Mamadou 6, Biscardi 6, Megna 7. Dir. Calloni - Ciurleo.
PALAZZOLO MILANESE (4-2-3-1): Moia 7.5, Ronzoni 6, Clemeno 7, De Rosa 6.5, Langella 6, Di Scanno 6, Puccio 7, Monaco 6.5 (35' st Gega 6.5), Folla 6.5 (27' st Lescano 6.5), Chen 6, Benini 6. A disp. Ramaro. All. Invernizzi 6.
ARBITRO: Mina di Cinisello Balsamo 6.5.
AMMONITI: Montagner (C), Mazzeo L. (C), De Rosa (P), Puccio (P).

LE PAGELLE


COB 91

Volpe 5.5 Non riesce a trasmettere sicurezza sulle respinte dei due gol, nel tempo restante non è stato impregnato.
Lombardi 6 Difensivamente non commette sbavature, si risparmia nella fase offensiva.
Mazzeo L. 7 Crea superiorità con continue sovrapposizioni, l'ultima discesa la corona con un assist al bacio.
Benhaoua Elhocine 6.5 Filtro davanti alla difesa, ma non disdegna giocate di qualità, prova a rendersi più volte pericoloso dalla distanza.
Di Terlizzi 6 Non particolarmente impegnato, si fa trovare pronto.
Ciurleo 6.5 Il leader difensivo compie un buon primo tempo nonostante lo abbia giocato da infortunato.
1' st Ibra 6.5 Entra in un ruolo non suo, vedendo la prestazione non si direbbe.
Montagner 8 Velocità e qualità, è il più pericoloso dei suoi e nella ripresa trova il gol con un gran destro, ispirato.
Giannoni 7.5
Tanta corsa in mezzo al campo ma soprattutto tanti inserimenti, l'ultimo regala il gol rimonta allo scadere.
Ndiaye 6
Poco lucido nella prima frazione davanti alla porta, nella ripresa effettua delle giocate interessanti allargandosi sulla fascia.
Biscardi 6
Nonostante la voglia non riesce a incidere con la sua qualità.
Megna 7
 Tecnica sopraffina, tanti pericoli nascono dai suoi piedi, gli manca un po' di concretezza in alcuni frangenti.
All. Calloni 6.5
Dopo un primo tempo frustante, riesce a motivare i suoi verso un più che meritato pareggio.


PALAZZOLO MILANESE

Moia 7.5 Il primo tempo effettua almeno tre parate di alto livello, tiene a galla i suoi compagni.
Ronzoni 6
Nonostante l'avversario ostico non perde la concentrazione.
Clemeno 7
Discreto in fase difensiva, trova un gol da rapinatore d'area.
De Rosa 6.5
 È ovunque in campo, rappresenta i polmoni della squadra.
Langella 6
Prova di carattere, lotta dal primo all'ultimo minuto da vero capitano.
Di Scanno 6
 Prova a giocare di anticipo e di fisico, non sempre gli riesce, nel complesso prova sufficiente.
Puccio 7
Velocità ma sopratutto rapidità di pensiero, sulla ribattuta del primo gol brucia tutti e scaraventa la palla in rete.
Monaco 6.5
Offre giocate di qualità ai compagni con palloni interessanti, esce per infortunio.
35' st Gega 6.5
Prova a farsi notare con grande corsa, recupera diversi palloni.
Folla 6.5 Lavoro da 9 vecchio stampo, tanti falli conquistati, tante sponde effettuate correttamente.
27' st Lescano 6.5
Compie un lavoro differente dal 9, effettua diversi inserimenti ma non sempre viene premiato.
Chen 6
Non sfrutta la sua tecnica, prestazione senza lampi degni di nota.
Benini 6
Prova con la sua velocità a far ripartire la squadra, nella ripresa non è più accompagnato.
All. Invernizzi 6
Dopo un buon avvio, i suoi ragazzi non riescono a gestire il vantaggio di due reti, nella ripresa non hanno neanche un'occasione da gol.

ARBITRO
Mina di Cinisello Balsamo 6.5.
Interrompe spesso il gioco ma le sue chiamate sembrano corrette, gara diretta bene.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400