Cerca

Under 19

Besana Fortitudo-San Fruttuoso: padroni di casa trascinati da Carbone e Vergani a suon di doppiette che valgono i tre punti

Dopo un avvio di gara sottotono, la squadra di Sala riesce a destarsi dal letargo iniziale e vince facendo sua la gara con i ragazzi di Pansardi nel secondo tempo

Bottura Mazzoni Besana Fortitudo San Fruttuoso

Matteo Bottura (Besana Fortitudo) e Davide Mazzoni (San Fruttuoso) mentre si contendono il pallone. (FOTO CASTAGNA)

Finisce 6-0 il match tra Besana Fortitudo e San Fruttuoso, valido per la settima giornata del campionato Under 19 della delegazione provinciale di Monza. Il gruppo allenato da Sala riesce a fare bottino pieno dopo un avvio di gara non troppo esaltante in cui il San Fruttuoso si era reso protagonista per il possesso e per la sua capacità di rendersi pericoloso. Il calcio, si sa, è cinico a volte e infatti al 15' è arrivato il gol del padroni di casa, che si portano in avanti con Carbone: l'attaccante va via ad alcuni difensori sulla fascia sinistra, entra in area con una bella sterzata verso destra, alza lo sguardo e dal vertice dell'area lascia partire un pallonetto che coglie di sorpresa Di Matteo tra i pali per gli ospiti, facendo così 1-0. È la rete che cambia la storia della partita. Il primo tempo si conclude 2-0 con un'altra rete di Carbone e nella ripresa i padroni di casa dilagano. Bisogna aspettare circa un quarto d'ora dopo il rientro delle squadre in campo, ma a quel punto arrivano a ripetizione i gol di Alteri, Cesana e la doppietta di Vergani, che così chiude definitivamente i giochi.

Tra i migliori in campo, Roberto Sala, tecnico di casa, ha voluto fare il nome di Bottura: «Oggi ha corso veramente tantissimo. Il suo ruolo di esterno di centrocampo per noi è importantissimo e oggi ha fatto una gara quasi perfetta. Ha sempre preso le scelte giuste, sia quando aveva il pallone tra i piedi che quando doveva muoversi senza la sfera. Per me veramente il migliore». Ha lasciato il segno anche Alteri, che sostanzialmente al primo pallone toccato dopo esser entrato in campo nel secondo tempo è riuscito a far gol: «Lui per noi è sostanzialmente un titolare, ma è giusto fare delle rotazioni, per dare spazio a tutti e far sì che chi ha già giocato possa rifiatare. È importante però che chi non parte titolare si faccia trovare pronto a lasciare il segno. Lui ce l'ha fatta ed io sono contento». E sulla prova in generale della squadra, l'allenatore ha detto: «Non siamo partiti benissimo, a dire il vero. Nelle prime fasi di partita hanno fatto meglio i nostri avversari. Noi eravamo un po' imballato. Il gol ci ha fatti svegliare un po', ma nel primo tempo comunque abbiamo fatto fatica. Nel secondo invece siamo stati decisamente in controllo della gara, riuscendo ad esprimere al meglio i nostri schemi e il nostro gioco, segnando quattro gol e riuscendo a portare a casa il risultato».

IL TABELLINO

Besana Fortititudo-San Fruttuoso 6-0
RETI: 15' Carbone (B), 31' Carbone (B), 16' st Alteri (B), 30' st Cesana (B), 40' st Vergani (B), 45' st Vergani (B).
BESANA FORTITITUDO (3-4-3): Riva, Bottura, Canzi (21' st Casati), Mercatanti, Crippa, Morosini (21' st Grandi), Vergani, Gatti, Carbone (30' st Tino), Dellera (15' st Alteri), Cesana (23' st Sironi). A disp. Giovenzana, Turati, Vergani. All. Sala.
SAN FRUTTUOSO (4-3-3): Di Matteo, Rigante, Erba (9' st Barzaghi), Parente, Benazzi, Mauri, Mazzoni (29' st Morandi), Casiraghi (24' st Olivieri), Santillo (24' st Bramante), Sorgia, Buono (28' st Gandini). A disp. Casiraghi, Sorour, Riccelli, Di Matteo. All. Pansardi.
ARBITRO: Villarà di Monza.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400