Cerca

Under 19

Trezzo-Olimpic Trezzanese: un gol per tempo e biancorossi che festeggiano i tre punti al termine di una gara all'insegna dei cartellini gialli

Otto ammoniti e un'espulsione oltre ai due gol che hanno consegnato la vittoria ai padroni di casa: sono Massa e Brambilla a stendere gli ospiti di Trezzano Rosa

Trezzo Under 19

Il Trezzo esulta negli spogliatoi dopo la vittoria per 2-0

Sono di Francesco Massa e di Davide Brambilla le firme in basso al quadro che rappresenta la vittoria del Trezzo contro l'Olimpic Trezzanese. I padroni di casa, a onor del vero, ci hanno messo un po' a sbloccare una gara fino a quel momento bloccata e caratterizzata da una grande giornata delle difese, che nonostante diversi momenti di mischia in area di rigore sono riuscite ad allontanare i pericoli. Quando sul cronometro è il 27' ci pensa Massa a sbloccare il risultato: l'attaccante riceve palla sulla sinistra, sterza e dal vertice dell'area con il piattone fa partire un tiro a giro verso il secondo palo, destinato sotto il sette della porta difesa da Brusamolino, che non può far nulla se non guardare il pallone depositarsi in rete. Nel secondo tempo il gol della sicurezza è firmato dal neoentrato Brambilla, che conclude nel migliore dei modi un contropiede fatto partire da Vasile, il quale cambia gioco proprio per Davide: il giocatore controlla e fa partire subito la staffilata, che si insacca alle spalle del portiere. La partita è stata molto fisica e combattuta, tant'è che il signor Radaelli della sezione di Monza ha dovuto estrarre ben otto cartellini gialli e un cartellino rosso, a testimonianza della garra messa in campo da entrambe le squadre. 

A commento della prova dei suoi e della gara in generale, Andrea Zaccaria, l'allenatore del Trezzo, ha detto: «È stata una partita brutta dal punto di vista tecnico, con diversi errori in fase di valutazione e a livello individuale. Dal punto di vista tattico invece il livello è stato già più alto. Se dobbiamo poi guardare alla voglia di far bene, entrambe le squadre hanno certamente dato il massimo. Tutti quanti i giocatori in campo hanno lottato su ogni pallone e in particolare le difese sono state protagoniste. Ci sono stati pochi tiri, è vero, ma spesso la palla veniva gettata in area e i difensori sono stati bravi a liberare diverse situazioni potenzialmente pericolose e certamente caotiche». Il tecnico ha poi lodato anche la prova di Aronne D'Adda, difensore centrale della sua squadra e di Matteo Pellizzari, estremo difensore autore di alcuni interventi degni di nota. 

IL TABELLINO

Trezzo-Olimpic Trezzanese 2-0
RETI: 27' Massa (T), 20' st Brambilla (T).
TREZZO: Pellizzari, Comotti (23' st Brambilla), De Vecchi (14' st Aydeniz), Orlandi, D'Adda, Perego, Mantegazza, Gallo, Sala (37' st Crescenzi), Hantig (24' st Fiorentini), Massa. A disp. Tinelli, Ouaziz, Airoldi, Boldorini. All. Zaccaria.
OLIMPIC TREZZANESE: Brusamolino, Medda (12' st De Marco), Fumagalli, Cara (4' st Olla), Mapelli, Manfredi, Manno (36' st Barbieri), Francesconi, Barbin (1' st Rinciari), Gasparetti, Terzoli. A disp. Dodi, Carella, Salimbeni. All. Mornata Alberto.
ARBITRO: Radaelli di Monza.
AMMONITI: De Vecchi (T), D’Adda (T), Mantegazza (T), Fumagalli (O), Mapelli (O), Manno (O), Gasparetti (O), Rinciari (O).
ESPULSI: Rinciari (O).

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400