Cerca

Chieri - Bra, Under 19 Nazionali: Giaccardi abbassa la saracinesca

bra web

Chieri - Bra Under 19 Nazionali: Buon punto per il Bra

Termina a reti bianche la super sfida tra Chieri e Bra. Nonostante le diverse occasioni create dai padroni di casa, infatti, la squadra di Giuseppe Pisano esce imbattuta da Chieri ma perde la vetta del girone A, in virtù del successo del Fossano in casa del Vado. Inizio spumeggiante La situazione della classifica mette tutta la pressione sulle spalle dei padroni di casa, che hanno la necessità di vincere per accorciare su Bra e Fossano, mentre gli ospiti arrivano ad una gara fondamentale con il vantaggio di classifica di non avere tutta la pressione del caso. Pecorari parte con un 4-4-2, affidandosi alla velocità sulla fascia di Nania e Morone mentre Pisano risponde con un 4-3-3. I primi minuti di gara sono di studio, ma il primo squillo è del Bra, che, dopo 5 minuti protesta per la mancata concessione di un calcio di rigore dopo uno spunto personale di Francesco Garello che mette in mezzo il pallone toccato (forse) con il braccio da Fabio Pavia. Il Chieri non si scompone e ha la prima grande occasione per portarsi in vantaggio, ma Barcellona, a tu per tu con Giaccardi, non riesce a realizzare un gol: Giaccardi si esalta e neutralizza la conclusione a botta sicura del centravanti del Chieri. Il Bra non ci sta, e risponde colpo su colpo: De Santis chiude in scivolata una palla che schizza dalle parti di Bellomo che per evitare ulteriori pericoli la blocca. Per l'arbitro non c'è l'involontarietà e fischia un calcio di punizione a due in area di rigore: Garello si presenta dal punto di battuta, ma Bellomo è attento e chiude lo specchio. I padroni di casa prendono il controllo delle operazioni affidandosi alla regia di Mastrandrea e ai movimenti del "solito" Thijs Barcellona che dà alla difesa del Bra tanti problemi. Il Bra chiude gli spazi e punge nelle ripartenze. Tabone vola via a De Santis e si presenta a tu per tu contro Bellomo, ma il tocco sotto vola alto sopra la traversa. Il Chieri continua a produrre occasioni: la più ghiotta arriva alla mezz'ora dopo un infinito batti e ribatti in area di rigore del Chieri. La conclusione a botta sicura di Morone viene salvata sulla linea da Masina. Chieri, tanta sfortuna Nella ripresa il Chieri insiste, ma quando non arriva un super Giaccardi  ci pensano i legni a fermare l'incedere dei Collinari: prima Morone, con una grande conclusione deviata da Giaccardi e poi con Simone Bruno dopo una super azione di Simone Conti. Anche Simone Sbriccoli ha una grande opportunità, dopo una grande azione alla mano iniziata da un'ottima imbucata di Barcellona per Morone che serve Ragusa, Ragusa allarga per Sbriccoli ma la sua conclusione viene sventata da un attento Giaccardo. Il Bra ci prova ma nella ripresa la migliore occasione capita sui piedi di Simone Cua dopo un'azione di Luca Tabone.  

IL TABELLINO DI CHIERI BRA, UNDER 19 NAZIONALE 

CHIERI-BRA 0-0 CHIERI (4-4-1-1): Bellomo 6.5, Tafaro 6.5, Bruno 7, Mastrandrea 7, De Santis 6 (1' st Brero 7), Pavia 6.5, Nania 7 (9' st Sbriccoli 6.5), Barbero 7, Barcellona 6.5 (35' st Appendino 6), Ragusa 6.5 (22' st Conti 7), Morone 7 (37' st Mingrone 6). A disp. Bellucci, Fiore, Calindro, Caprino. All. Pecorari. BRA (4-3-3): Giaccardi 8, Masina 6.5, Magnaldi 6.5, Catania 6, Perovic 6.5, Tavella 6.5 (28' st Alì 6), Garello 7 (10' st Armenio 6.5), Costanzo 6.5 (10' st Bacco 6.5), Tabone 6.5, Mastropietro 6.5 (1' st Cua 6.5), Sia 6.5. A disp. Scivoli, Olarean, Milanesio, Diop. All. Pisano. ARBITRO: Barberis di Torino 6 Una buona direzione di gara ma prende diverse decisioni controversa AMMONITI: Mastropietro (B), Pavia (C), De Santis (C), Sbriccoli (C), Conti (C)

LE PAGELLE DI CHIERI BRA, UNDER 19 NAZIONALE 

[caption id="attachment_194925" align="aligncenter" width="900"] Chieri Under 19 Chieri - Bra Under 19 Nazionali: Il Chieri prima del calcio d'inizio[/caption] 4-4-1-1 Chieri  All. Pecorari 7 Grande prestazione dei suoi ragazzi, peccato per le tante occasioni non concretizzate per la grande mole di gioco. Bellomo 6.5 Qualche rischio di troppo sulle palle alte, ma in linea di massima dà tanta sicurezza al reparto arretrato. Tafaro 6.5 Buona spinta in fase di possesso, non disdegna neanche delle ottime diagonali. Bruno 7 Motorino costante sulla fascia sinistra: spinge assiduamente, senza soluzione di continuità: solo la traversa gli nega un gol che sarebbe stato meritato. Mastrandrea 7 Ottima prestazione in cabina di regia. De Santis 6 Soffre la vivacità di Tabone.  1' st Brero 7 E' passato tanto tempo dal suo rientro in campo dopo l'infortunio, ma gioca con la tranquillità e la personalità di un veterano di mille battaglie. Pavia 6.5 Positivo in cabina di regia, attento sulle palle alte. Nania 7 Gara di gran spinta e qualità per l'esterno. 9' st Sbriccoli 6.5 Ha una buona occasione ma viene neutralizzata da un grande Giaccardo. Barbero 7 Pretoriano di Mastrandrea, è molto utile in fase di alleggerimento e non disdegna nemmeno qualche incursione nell'area di rigore avversaria. Barcellona 6.5 Ha una grande occasione dopo 10 minuti, ma viene neutralizzato da Giaccardo. La sua è una gara di spizzate, grandi movimenti e ottime imbucate per gli inserimenti dei suoi compagni in area di rigore. 35' st Appendino 6 Entra negli ultimi 10 minuti per tentare il tutto per tutto. Ragusa 6.5 Gran lottatore: tira fuori sciabola e fioretto. Ottimo in fase di costruzione, positivo anche il suo contributo in fase di pressione sul primo portatore di palla del Bra. 22' st Conti 7 20 minuti di grande qualità e di grandi traccianti in area di rigore. Morone 7  Sfiora il gol diverse volte, ma viene stoppato prima dalla traversa e poi da un super Giaccardo. 37' st Mingrone 6 Entra negli ultimi 10 minuti, ma ha poco tempo per incidere alla sua maniera. [caption id="attachment_194926" align="aligncenter" width="900"] Giaccardo Bra under 19 Chieri - Bra Under 19 Nazionali: Simone Giaccardi neutralizza Thjis Barcellona al 9'[/caption] 4-3-3 Bra All. Pisano 6.5 Buon punto in casa di una grande avversaria. Giaccardi 8 Setta la modalità unchained e non ce n'è per nessuno. Quando non tocca a lui salvare la situazione, ci pensa la traversa a salvarlo. Masina 6.5 Disputa una gara di gran sacrificio, ma è salvifico nel primo tempo quando salva sulla linea la conclusione a botta sicura di Morone. Magnaldi 6.5 Partita enorme in fase di copertura. Catania 6 Soffre la vivacità e l'intraprendenza di Barcellona. Perovic 6.5 Chiude bene i varchi. Tavella 6.5 Guida il centrocampo con grande tranquillità; il suo apporto nella costruzione e in uscita è fondamentale.  28' st Alì 6 Dà il suo contributo nel finale. Garello 7 Peperino costante: quando punta l'uomo lo salta spesso. 10' st Armenio 6.5 Gioca una buona frazione di gara. Costanzo 6.5 Ha il suo bel lavoro da fare in mezzo. Si rende pericolo presentandosi al tiro diverse volte dalla lunga distanze. 10' st Bacco 6.5 Ci mette tanta grinta, tanta generosità: l'avversario imponeva questo approccio, lui risponde presente all'appello del suo allenatore. Tabone 6.5 Costantemente pericoloso. Nel primo tempo scherza De Santis diverse volte, ma non riesce a pungere nella grande occasione che ha davanti a Bellomo. Mastropietro 6 Nel primo tempo soffre la morsa del centrocampo del Chieri. 1' st Cua 6.5 Lottatore indomito: ha una grande occasione, ma strozza la conclusione da posizione defilata a tu per tu con Bellomo, graziando di fatto il Chieri. Sia 6.5 Buon contributo in fase di supporto alla fase offensiva e difensiva.

Foto a cura di Paolo Pizzini

Clicca qui per l'intervista a Marco Pecorari (Tecnico del Chieri) e  qui per l'intervista a Giuseppe Pisano (tecnico del Bra)

 
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400