Cerca

L'intervista

Castellanzese: il nuovo tecnico Matteo Colombo pronto a guidare la squadra dalla prossima stagione

L'ex guida dell'Under 17 annuncia le prime conferme e le uscite: «Restano in sei del 2003, e vengono quasi interamente confermati i 2004»

Matteo Colombo Castellanzese Under 19

Matteo Colombo, nuovo tecnico della Castellanzese Under 19

Matteo Colombo sarà al timone della squadra della Castellanzese che parteciperà al Campionato Nazionale Under 19. Una scelta avvenuta nel segno della continuità: «Ho guidato gli Allievi classe 2004 e il Direttore Generale Asmani mi ha chiesto di condurre i ragazzi anche in vista della nuova annata. È necessario dare stabilità all’ambiente in un momento così critico e ho accettato di buon grado, riprendendo il mio vecchio incarico. Conosco la categoria e sono assolutamente pronto ad affrontare questa sfida».

Il tecnico ha fatto il punto della situazione anche sui calciatori su cui potrà contare: «In accordo con la società abbiamo confermato quasi in blocco il gruppo dei 2004, portando 18 elementi dagli Allievi, e mantenendo qualche elemento del 2003 facente parte della Juniores dalla scorsa stagione. Saremo probabilmente la squadra più giovane del torneo, ma contiamo sulla qualità dei ragazzi. Mi preme sottolineare che abbiamo deciso di puntare su calciatori della Castellanzese, non acquistando nessuno dall’esterno».

Nello specifico, salutano la rosa i due portieri classe 2004, Gianluca Wagner e Luca Pozzali, oltre al difensore Giacomo Brunati e all’attaccante Tommaso Marzullo, che non seguiranno Colombo nel percorso. Tra i 2003 sono invece confermati Mattia Signorella, Alessandro Peloni, Fabio Maggioni, Edoardo Praderio, Giacomo Lorenzo e Luca Carlevaro.

«Il ritrovo è previsto tra il 23 e il 24 agosto. Abbiamo la data della partenza del campionato fissata al 2 ottobre. Inizialmente faremo un weekend tutti insieme per amalgamare il gruppo e cercare di inserire i giovani al meglio, gettando le fondamenta dell’annata. Dopo, effettueremo allenamenti nelle successive due settimane intensificando la preparazione ed effettuando qualche amichevole».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400