Cerca

Under 19

Bra-HSL Derthona: De Pasquale e Di Federico non bastano, Marinelli e Casagrande regalano il pareggio ai Leoni rimasti in nove

La compagine di Martignoni, in doppia inferiorità numerica, rimonta i giallorossi proprio negli ultimi minuti di partita

Casagrande e Marinelli

Simone Casagrande e Cristian Marinelli, autori dei due gol dell'HSL Derthona

Un pirotecnico 2-2 tra il Bra e l'HSL Derthona nella prima giornata di campionato. La squadra di Martignoni riesce a trovare il pareggio nei minuti finali del match grazie al colpo di testa di Marinelli in doppia inferiorità numerica a causa delle espulsioni di Buragina e Villa. I giallorossi sono riusciti a rimontare nel primo tempo lo svantaggio rimediato da Casagrande con la rete di De Pasquale su un bell'assist di Ternavasio. I padroni di casa riescono poi andare in vantaggio nella ripresa con il gol di Di Federico ma, proprio quando ormai la vittoria sembrava essere in tasca, ecco che gli ospiti sono riusciti (in inferiorità numerica) a trovare la via del pareggio con Marinelli al 41' della ripresa. Il Derthona guadagna così un prezioso punto considerata la doppia inferiorità numerica rimediata nel finale di partita mentre i giallorossi devono accontentarsi di un pareggio nonostante abbiano condotto il gioco per gran parte del match.

Casagrande chiama, De Pasquale risponde. La partita assume un ritmo intenso fin dai primi minuti del match. I padroni di casa spingono infatti subito in avanti mentre gli ospiti provano a fare male in fase di ripartenza. Le due compagini sono schierate a specchio con un 4-2-3-1, motivo per cui il match si basa sui duelli creati nelle varie zone di campo. Il primo vero pericolo della partita arriva solamente al 16’ quando Quaranta, approfittando di un lancio lungo da metà campo, prova la conclusione all’interno dell’area di rigore senza però inquadrare lo specchio della porta difeso da Baschiazzorre. Solamente quattro minuti più tardi, Quaranta si guadagna una punizione dal limite dell’area: Di Benedetto si incarica della battuta ma il portiere avversario blocca la sfera senza particolari problemi. Nei minuti successivi la squadra di Martignoni riesce finalmente a portarsi in avanti con una maggiore costanza senza però riuscire a sfondare nella difesa giallorossa. Al 26’ De Pasquale ottiene un’altra punizione da una posizione pericolosa: Cartarrasa prova a mettere in mezzo ma gli ospiti riescono a mettere in angolo. Dopo soli due minuti la partita finalmente si sblocca a favore del Derthona: Torti lancia splendidamente in profondità Casagrande che, da solo davanti al portiere, si lascia ipnotizzare proprio da Coria che compie una bella parata; l’attaccante riesce però a recuperare palla subito dopo e porta in vantaggio la propria squadra con un bel sinistro. Il Bra prova a reagire e, al 37’, Cartarrasa tenta la conclusione su punizione ma il suo tiro finisce altissimo. Trascorrono solamente tre minuti e si riapre il match: Ternavasio recupera ottimamente palla, entra in area di rigore e fornisce l’assist a De Pasquale che batte con un bel destro Baschiazzorre. La prima frazione di gioco termina così con il risultato di 1-1.

Marinelli rimonta Di Federico. La squadra di Carena si rende subito pericolosa al 3’ della ripresa: Cartarrasa effettua un bel passaggio filtrante per Di Federico il quale calcia in porta ma Baschiazzorre respinge in maniera molto reattiva; sulla sua ribattuta, l’attaccante giallorosso riprova la conclusione ma l’estremo difensore si fa nuovamente trovare pronto e blocca in presa la sfera. Anche il Derthona si porta in avanti e, all’8’, Ferretti calcia da fuori area ma Coria para in due tempi senza particolari problemi. Due minuti si sblocca nuovamente la partita: Morettini sbaglia il proprio disimpegno, De Pasquale recupera palla e avvia il contropiede giallorosso effettuando un bel passaggio a Di Federico il quale realizza la rete del 2-1. Al 15’ i giallorossi vanno vicini al terzo gol: da calcio d’angolo Cartarrasa mette in mezzo all’area di rigore dove Di Bendetto svetta di testa mandando la palla di poco fuori dalla porta. Il Derthona prova a reagire cercando di portarsi in avanti e, al 22’, Marinelli si ritrova da solo davanti al portiere ma si lascia ipnotizzare dal portiere giallorosso non riuscendo così a realizzare la rete del pareggio. Al 30’ la squadra di Martignoni rimane in dieci uomini: accenno di rissa tra D’Abramo e Buragina, giallo per entrambi e il terzino del Derthona viene così espulso per somma di ammonizioni. La seconda metà della ripresa risulta essere particolarmente spezzettata a causa dei continui falli e dei crampi provati da alcuni dei giocatori in campo. Al 41’ si riapre clamorosamente la partita vista l’inferiorità numerica degli ospiti: Marinelli approfitta di un lancio lungo da centrocampo con un bel colpo di testa all’interno dell’area di rigore con il quale realizza la rete del 2-2 trovando l’angolino della porta. Dopo soli quattro minuti ecco che gli ospiti rimangono in doppia inferiorità numerica: Villa commette fallo e viene espulso anche lui per somma di ammonizioni. Al 47’ D’Abramo tenta la conclusione da fuori area ma Baschiazzorre blocca senza troppi problemi. I giallorossi tentano l’assalto finale ma non riescono a sfruttare il doppio vantaggio numerico e la partita termina così 2-2.

IL TABELLINO

BRA-HSL DERTHONA 2-2
RETI (0-1, 2-1, 2-2): 28' Casagrande (H), 40' De Pasquale (B), 10' st Di Federico (B), 41' st Marinelli (H).
BRA (4-2-3-1): Coria 7, Anqoud 6, Di Benedetto 6.5, Barbuto 6.5, Ternavasio 7.5, Morra 7, Quaranta 7 (22' st Bardo 6), D'Abramo 6.5, Di Federico 7 (40' st Benfenati sv), Cartarrasa 5.5 (31' st Mirisola 6.5), De Pasquale 8 (35' st Manissero sv). A disp. Giaccardi, Gjomemo, Andris Andy, Druda, Ciancitto. All. Carena 6.5. Dir. Quaranta.
HSL DERTHONA (4-2-3-1): Baschiazzorre 7, Villa 5, Buragina 5, Torti 7.5 (28' st Gaga 6.5), Morettini 5.5, Trombetta 7, Marinelli 7, Grossi 6.5, Di Pasqua 6.5 (14' st Chiellini Cristiano Daniele 5.5), Ferretti 6.5 (48' st Rizzi sv), Casagrande 7.5 (43' st Cordara sv). A disp. Rescia, De Martini, Casasco, Zamattio Edoardo, Bellinaso. All. Martignoni 7.
ARBITRO: Cavallo di Cuneo 7.
COLLABORATORI: Gabriele Gandolfo e Andrea Porello.
AMMONITI: 43' Quaranta[03] (B), 13' st Buragina (H), 30' st D'Abramo (B), 38' st Di Federico (B), 38' st Villa[04] (H). ESPULSI: 30' st Buragina (H), 45' st Villa (H).

LE PAGELLE

BRA

Coria 7 Gestisce il reparto difensivo con una straordinaria sicurezza facendosi trovare pronto in gran parte degli interventi da lui effettuati.
Anqoud 6 Il terzino sinistro ha di fronte a lui Casagrande, autore di una bella partita, che riesce a gestire discretamente nel corso dei due tempi.
Di Benedetto 6.5 Riesce a neutralizzare senza particolari problemi molte delle azioni dei Leoni grazie ai suoi interventi precisi e puntuali.
Barbuto 6.5 Metronomo di centrocampo insieme a D'Abramo, riesce ad impostare bene le azioni grazie alla sua precisione.
Ternavasio 7.5 E' dai suoi piedi che nasce il gol del pareggio giallorosso, realizzato da De Pasquale, nel corso del primo tempo. Offre poi una buona copertura difensiva. 
Morra 7 Non si lascia mai sorprendere dalle azioni offensive dei suoi avversari grazie alla sua straordinaria sicurezza.
Quaranta 7 L'ala destra del tridente attacco offre una grande corsa nella sua fascia di competenza con la quale mette costantemente in difficoltà la difesa avversaria.
22' st Bardo 6 Offre una prestazione di sostanza nel tentativo di gestire il vantaggio giallorosso. 
D'Abramo 6.5 Insieme a Barbuto è autore di una bella partita a centrocampo grazie alla sua buona prestazione in fase d'impostazione.
Di Federico 7 Realizza il momentaneo vantaggio giallorosso nella ripresa approfittando del bel contropiede avviato da De Pasquale. (40' st Benfenati sv)
Cartarrasa 5.5 Spesso impreciso, il numero dieci non riesce ad essere costantemente nel vivo del gioco nel corso del match.
31' st Mirisola 6.5 Si fa notare a centrocampo grazie ai suoi tanti palloni recuperati con i quali fa avviare spesso le azioni a favore della propria squadra.
De Pasquale 8 Una mina vagante nel corso di tutto il match. Realizza la rete dell'1-1 con un bel destro in area di rigore ed è autore dell'assist per Di Federico per il momentaneo vantaggio giallorosso. (35' st Manissero sv)
All. Carena 6.5 I giallorossi offrono una bella prestazione per gran parte del match ma non sono riusciti a gestire la superiorità numerica e a chiudere la partita nel corso della ripresa. 

HSL DERTHONA

Baschiazzorre 7 L'estremo difensore dei Leoni gestisce con estrema sicurezza il proprio reparto, proprio come il collega avversaria, ed è autore di bei interventi durante il match.
Villa 5 Soffre la velocità di De Pasquale nel corso della partita prima di essere espulso a fine partita per somma di cartellini gialli lasciando così la propria squadra in nove. 
Buragina 5 Si fa espellere ingenuamente, per somma di ammonizioni, per un accenno di rissa con D'Abramo dopo aver sofferto anche lui la velocità degli avversaria nella sua fascia di competenza. 
Torti 7.5 Con una vera e propria pennellata propizia l'azione del momentaneo vantaggio realizzato da Casagrande nel corso del primo tempo.
28' st Gaga 6.5 Offre molta sostanza a centrocampo nel suo ingresso in campo nel tentativo di trovare la via del pareggio nei minuti finali del match.
Morettini 5.5 La sua ottima prestazione difensiva è macchiata dal disimpegno sbagliato con il quale ha propiziato la rete del momentaneo vantaggio giallorosso. 
Trombetta 7 Il difensore centrale è insuperabile nel corso di tutta la partita di fronte ai tanti attacchi degli avversari.
Marinelli 7 Dopo una partita sottotono trova la rete del pareggio proprio nel finale di partita con un bellissimo colpo di testa imparabile per il portiere avversario.
Grossi 6.5 Il centrocampista gestisce molto bene i ritmi di gioco a centrocampo insieme a Torti. 
Di Pasqua 6.5 Dialoga molto bene con i propri compagni del reparto offensivo riuscendo a farli salire spesso e volentieri grazie al suo fisico.
14' st Chiellini Cristiano Daniele 5.5 Non riesce ad essere particolarmente incisivo con il suo ingresso in campo.
Ferretti 6.5 Fa, in maniera molto positiva, da collante tra il centrocampo e l'attacco nel corso di tutto il match. (48' st Rizzi sv)
Casagrande 7.5 E' autore di una bella partita come ala destra del tridente d'attacco. La ciliegina sulla torta è il gol realizzato nel primo tempo con cui ha portato momentaneamente in vantaggio la propria squadra. (43' st Cordara sv)
All. Martignoni 7 La sua squadra soffre il gioco dei giallorossi per buona parte del match ma riesce ugualmente ad andare prima in vantaggio e poi a pareggiare in doppia inferiorità numerica.

ARBITRO

Cavallo di Cuneo 7 Il suo arbitraggio è semplicemente impeccabile nel corso di tutta la partita. Nessun errore di giudizio per lui.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400