Cerca

News

Alessandro Ruggiero è il nuovo allenatore della Juniores Nazionale del Fanfulla: sostituisce il dimissionario Moreno Bettinelli

L'ex Aldini approda sulla panchina della seconda squadra bianconera dopo essere stato impegnato nella prima parte di stagione alla guida dell'Under 17

Alessandro Ruggiero, Fanfulla

Alessandro Ruggiero, nuovo allenatore dell'Under 19 Nazionale del Fanfulla

Alessandro Ruggiero è il nuovo allenatore dell'Under 19 del Fanfulla. Dopo le dimissioni dello scorso giovedì di Moreno Bettinelli, volto noto nel lodigiano dopo quattro stagioni consecutive alla guida della seconda squadra bianconera, la società affida la panchina della propria Juniores Nazionale al tecnico ex Lombardia Uno, arrivato a Lodi la scorsa estate per guidare l'Under 17 Regionale. Si conclude dunque anzitempo l'avventura in Allievi: quattro vittorie, due pareggi e tre sconfitte il bilancio delle prime nove giornate, con i bianconeri che al momento occupano la quinta posizione dietro alle corazzare Ausonia, Club Milano, Rozzano e Club Milanese.

Futuro. È invece tutto pronto per una nuova stimolante sfida che rappresenta una piccola rivincita per Ruggiero. Dopo l'esonero ai tempi dell'Under 15 Élite dell'Aldini (dicembre 2019) e il divorzio con il Lombardia Uno prima ancora di iniziare la preparazione (luglio 2021), il tecnico - tornato al timone nel settore giovanile lo scorso agosto in una categoria a lui ben conosciuta, ossia l'Under 17 Regionale - avrà ora la possibilità di confrontarsi con un campionato di livello quale l'Under 19 Nazionale. Eredita una squadra attualmente al dodicesimo posto in graduatoria, frutto di undici punti conquistati in dieci partite con una vittoria che manca ormai dalla sesta giornata, quando i bianconeri allora allenati da Bettinelli s'imposero con un poker (2-4) a Vimercate contro l'Ac Leon. Nonostante la sfida al Novara sia stata inizialmente fissata per questo pomeriggio (sabato 11 dicembre), per l'esordio di Alessandro Ruggiero con l'Under 19 bianconera ci sarà ancora da aspettare visto il rinvio d'ufficio della sfida contro i piemontesi: nel frattempo è già stato effettuato il primo allenamento (venerdì 10 dicembre) durante il quale il gruppo squadra e l'allenatore hanno avuto modo di confrontarsi e pianificare la seconda parte di stagione, dopodiché già questo pomeriggio si tornerà in campo per preparare il recupero proprio contro il Novara, probabilmente fissato per mercoledì 15 dicembre.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400