Cerca

Under 19

Promossi, bocciati e rimandati, 12ª giornata del girone B: il Vis Nova ne fa 8 e vince in goleada, bene anche la Castellanzese sempre più sola in vetta alla classifica

Seconda vittoria consecutiva per la Casatese, ritorno al successo della Folgore Caratese e del Gozzano, male il Legnano

Città di Varese Under 19

L'undici titolare del Città di Varese che hanno pareggiato in extremis per 2-2 nel posticipo di martedì sera contro la Caronnese

Questa giornata sembra non finire mai. Diverse partite rinviate causa Covid hanno reso questa 12ª giornata simile ad un weekend di serie A, con la maggior parte delle partite che si sono giocate il sabato, una giocata la domenica e una martedì. Le emozioni sicuramente non sono mancate e lo dimostrano sicuramente i 3 gol della Folgore Caratese, lo 0-8 inaspettato nella partita tra Novara-Vis Nova e il pareggio per 2-2 raggiunto in extremis dal Varese nel posticipo di martedì 29 settembre contro la Caronnese. Anche il Gozzano sorprende tutti e sfrutta il periodo no dell'Alcione per vincere in casa. Prima di entrare nel dettaglio dei promossi e dei bocciati di giornata, però, ricordiamo che, come raccontato a questo link, da quest'anno vi basterà scannerizzare un qualsiasi qr-code del giornale per diventare utenti premium della nostra applicazione (Android e Ios), con la possibilità di leggere articoli come questo, interviste, approfondimenti ed anche le partite a pagamento seguite il weekend successivo.

PROMOSSI

FOLGORE CARATESE
Dopo 2 sconfitte consecutive, finalmente gli azzurri tornano alla vittoria e lo fanno con un 3-0 in casa contro il Fanfulla, grazie alla doppietta di Cani e al gol di Grispello. I ragazzi di Crippa rimangono a -3 dalla seconda classificata e si rimettono in carreggiata.

CASATESE
Altra vittoria per la squadra di Casatenovo, che vince in casa contro il Fanfulla e supera proprio quest'ultimo in classifica. Ottimo modo di finire in crescendo questo 2021. La cosa più difficile sarà riuscire a dare continuità a questi buoni risultati anche dopo la pausa.

CASTELLANZESE
Ottima vittoria e stato di forma pazzesco. I neroverdi vincono l'ottava partita di fila e approfittano di due settimane nere dell'Alcione, per allungare a +10 in campionato. Fino a qui c'è poco da dire, questa squadra domina, vince e diverte ogni sabato. Sembra inarrestabile. Rimane lunga la strada per il titolo ma Colombo e i suoi ragazzi non hanno la minima intenzione di lasciare spazio alle inseguitrici e vogliono togliersi delle soddisfazioni a fine anno.

GOZZANO
Torna alla vittoria la squadra neroblù, evento che mancava dall'ottava giornata. I ragazzi di Viganotti vincono 2-1 contro l'Alcione e lo fanno grazie ai gol di Nicolin e Ndao. Questo risultato permette al Gozzano di rialzare la testa per sperare in una svolta della stagione.

VIS NOVA
Davanti ad una vittoria così c'è poco da dire. Dopo un sabato pieno di emozioni, è domenica che si gioca la partita con più gol di tutto il weekend. La squadra di Rampinelli rifila 8 gol al Novara giocando fuori casa, con Galbiati e Mancosu che segnano 4 gol a testa. Proprio Galbiati raggiunge la vetta della classifica marcatori e lo fa con 13 gol. Probabilmente con più continuità la squadra di Giussano si starebbe giocando le prime posizioni della classifica. 

RIMANDATI

CITTÁ DI VARESE
Pareggio last minute dei biancorossi che segnano il secondo gol al 48' della ripresa e si portano a casa un punto contro la Caronnese. I ragazzi di Porro sono ora quinti in classifica a -3 e sperano di recuperare posizioni dopo la sosta natalizia.

CARONNESE
Dopo 3 vittorie consecutive, termina con un pareggio per 2-2 l'ultima partita dell'anno. Un punto importante per la posizione in classifica, in quanto supera l'Alcione che era seconda, ma con un retrogusto amaro in quanto arrivato nei minuti di recupero del secondo tempo. I rossoblù perdono la possibilità di rimanere attaccati alla Castellanzese: sono ora 10 i punti di distacco, una vera e propria montagna da scalare. Munari, nel nuovo anno, avrà poche occasioni per recuperare punti e dovrà evitare di sbagliare o di entrare in periodi bui, come accaduto nelle prime settimane.

BOCCIATI

FANFULLA
Brutta sconfitta in trasferta per i ragazzi di Ruggiero, che non riescono ancora a innestare la marcia giusta. I bianconeri non vincono dalla sesta giornata e sono in cerca dei tre punti che darebbero forza e morale ai giocatori. Avranno modo nelle prossime settimane di preparare al meglio il girone di ritorno.

LEGNANO
Continua il periodo negativo dei ragazzi di Bortolato che perdono ancora per 2-1 in casa della Casatese. Rimangono quindi ancorati alla terzultima posizione, con una partita in meno. Per loro l'anno non è ancora finito, dovranno recuperare l'undicesima giornata il 29 dicembre e non possono sbagliare. Una vittoria sarebbe importante per superare la Leon e per chiudere in bellezza il 2021, sperando di fare bene nel nuovo anno.

CREMA
Continua il trend negativo per la squadra bianconera. Alcune statistiche sono impressionanti. Sono 7 le sconfitte in 11 partite con zero vittorie. Ancorata in ultima posizione, la squadra di Bressan è l'unica a non aver mai portato a casa il successo. I cremaschi sperano in una vittoria il 29 dicembre contro il Legnano per sbloccare la classifica e rialzare la testa.

ALCIONE
Altro stop per gli Orange, che perdono 2-1 in casa del Gozzano e vedono la capolista allontanarsi sempre di più, a +10.  Fontana non riesce subito ad incidere sulla panchina dell'Under 19. Fortunatamente queste due sconfitte arrivano a cavallo della pausa: questa squadra ha il dovere di radunare le forze, lavorare bene e ricominciare a vincere e ad inseguire la capolista.

NOVARA
Dopo aver vinto 5 partite consecutive, inspiegabilmente, la squadra di Gheller viene presa a pallonate e viene affondata 0-8 dal Vis Nova. Forse una giornata no, forse troppe mancanze e infortuni o forse troppa bravura degli avversari, fatto sta che la squadra piemontese fa la partita più brutta della sua stagione e con il risultato negativo più ampio fino ad ora. Gheller sicuramente non si abbatterà dopo una sola sconfitta e avrà modo di lavorare meglio nelle prossime settimane per tornare a vincere e a riprendere la scalata della classifica verso le prime posizioni.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400