Cerca

Under 19 Nazionale

Il destro di Merlini e l'inzuccata di Redaelli infiammano la lotta per il primo posto: le foto di Brianza Olginatese-Caravaggio

I ragazzi di Venantini vincono 2-1 contro i bergamaschi e si portano a -3 dalla vetta occupata dalla Tritium e agganciando Virtus Ciserano Bergamo, Real Calepina e Ponte San Pietro

Vittoria per 2-1 e balzo al secondo posto: la Brianza Olginatese sabato ha battuto il Caravaggio nel recupero dell'11ª giornata del Girone C portandosi a -3 dalla capolista Tritium e agganciando Virtus Ciserano Bergamo, Real Calepina e Ponte San Pietro infiammando ulteriormente la battaglia per le primissime posizioni. Una partita vibrante quella dell'Enrico Ferrario di Merate e decisa da due invenzioni all'inizio dei due tempi: nel primo, al 9', il destro fulminante di Simone Merlini per l'1-0 dei lecchesi; nel secondo, al 2', il colpo di testa ravvicinato di Andrea Redaelli che sorprende tutta la difesa orobica su una azione da rimessa laterale. Prima dell'intervallo era arrivato il gol del momentaneo 1-1 biancorosso firmato da Giacomo Brusa su calcio di rigore procurato da Diego Moro.

Con questi tre punti i ragazzi di Davide Venantini hanno così raggiunto il secondo posto a quota 23 punti (con il Real Calepina che ha una partita in più), con la capolista Tritium distante ora solamente tre lunghezze (Clicca qui per vedere la CLASSIFICA): «Sapevamo di affrontare una squadra forte che non molla mai - le parole del tecnico a fine gara - e infatti abbiamo rischiato troppo nel finale. Siamo in una situazione difficile a causa del virus, ma aver potuto giocare oggi è già una cosa fantastica. Nel finale ho cercato di creare più densità in mezzo al campo e per fortuna siamo riusciti ad ottenere questi 3 punti».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400