Cerca

Under 19

Borgosesia-Leon: tre è il numero perfetto, come i punti conquistati, i gol rifilati agli avversari e il numero di vittorie consecutive

Un'altra fenomenale prestazione da parte dei giocatori di Blanco permette alla squadra granata di ripartire benissimo nell'anno nuovo, sperando di riuscire a scalare la classifica del campionato.

Borgosesia-Leon: tre è il numero perfetto, come i punti conquistati, i gol rifilati agli avversari e il numero di vittorie consecutive

Esultanza della squadra granata dopo il gol del vantaggio del primo tempo

Finisce 3-0 la partita tra Borgosesia-Leon, con i padroni di casa che trionfano e allungano a tre la striscia di vittorie consecutive. Questo era l'ultimo recupero della 12ª giornata, che ci ha dato tante emozioni fin da subito. La squadra di Blanco arrivava da 2 vittorie consecutive e, era in piena fiducia, consapevoli di poter fare ottime cose in questo 2022. Gli ospiti erano reduci da tre sconfitte di fila e speravano di espugnare Borgosesia. Lo scontro tra le due squadre è molto combattuto fin dall'inizio, entrambe vogliono portare a casa i 3 punti. I padroni di casa partono subito a mille e mettono alle corde la Leon, trovando il gol del vantaggio al 20' con Cruz, che con un tiro a giro insacca la palla sotto l'incrocio . La squadra di Vimercate è costretta dopo poco tempo ad inseguire. Diversi sono i tentativi per tornare in parità ma, poca precisione e un ottimo Gavioli tra i pali, salvano i granata. La prima frazione si chiude quindi sull'1-0. Neanche il tempo di tornare in campo che subito, Diongue, segna il secondo gol dopo solo solo un minuto dall'inizio della seconda frazione. Il numero 9 approfitta di un errore di Gargarella su un rinvio, ruba la palla dai piedi del portiere avversario e, insacca a porta vuota. La partita ora è veramente in discesa per i ragazzi di Blanco, che comunque rischiano di subire più volte il gol. Al 15' st Fumagalli ha la possibilità di accorciare le distanze dal dischetto, ma colpisce la traversa e, manda tutto in fumo. I ragazzi di Vimercate non sono decisi a mollare e provano più volte ad arrivare al gol, colpendo anche un palo. I padroni di casa dopo aver resistito ai continui attacchi avversari, chiudono la partita al 32' st con Boschi, che viene servito dai compagni sulla fascia  dopo una punizione battuta rapidamente a centrocampo e, si lancia palla al piede in porta, gonfiando la rete con un diagonale meraviglioso che vale 3 punti. Blanco vince ancora e accorcia le distanze in classifica proprio contro la Leon. I granata dopo essere rimasti a zero punti per diverse settimane, ne fanno 9 di fila e dimostrano di essere una squadra che non molla mai.

IL TABELLINO

BORGOSESIA-LEON 3-0 
RETI: 20' Cruz (B), 1'st Diongue (B), 32'st Boschi (B).
BORGOSESIA (3-4-3): Gavioli 6.5, Maenza 6.5(2'st Torelli 6.5), Romei 7, Rami 7, De Zuani 6.5( 40'st Guizzetti s.v), Bonazzi 6.5 (38' st De Bernardini s.v), Boschi 7(40'st Bagnoli s.v), Stesina 6.5, Diongue 7, Oberto 6.5, Cruz 7 (39'st Panariello s.v). A disp. Castriziano, Cortellaro, Djemaili. All. Blanco 7.
LEON(4-2-3-1): Gargarella 5.5, Gallizzi 6.5, Ferrari 6, Nicoletti 6.5, Persico 5.5, Fattorillo 6, Ronchi 5.5 (9'st Lanzarini 6.5), Rosa 6 (33'st Ciarmoli s.v), Ciminello 6.5, Fumagalli 6.5, Colombo 6 (1'st Martirani 6.5). A disp. Castelli, Todisco, Dossena, Gallo, Vavassori, Iodice. All. Galbiati 6.
ARBITRO: Scida' di Torino 6.5.
AMMONITI: Romei (B), De Zuani (B), Maenza (B), Rosa (L).

LE INTERVISTE 

Il dirigente dei padroni di casa, Romei, è molto soddisfatto della prova disputata dai ragazzi. «Abbiamo giocato molto bene fin da subito. La partita è stata molto combattuta ed entrambe le squadre hanno sbagliato spesso davanti alla porta, poteva finire in qualsiasi modo. Siamo stati bravi a sfruttare le occasioni e gli errori avversari. Blanco sta facendo un ottimo lavoro, speriamo di continuare così anche le prossime partite». 

A causa Covid il tecnico della Leon, Rivoltella, non è potuto essere presente in campo per dirigere la sua squadra. Andrea Galbiati l'ha sostituito e, a fine partita, ha espresso tutto il suo dispiacere per la prova disputata dalla squadra e per l'esito della partita. «Siamo andati in difficoltà subito nei primi minuti e abbiamo subito il gol. Abbiamo cercato più volte di trovare il pareggio ma, non ci siamo riusciti e gli avversari, sono stati bravi a sfruttare i nostri errori individuali per segnare il secondo gol. Abbiamo continuato a giocare fino al loro terzo gol, poi la partita era chiusa. Le occasioni per recuperare il risultato ci sono state, siamo stati poco concreti».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400