Cerca

Under 19

Promossi, bocciati e rimandati: sorpasso in vetta, dietro un 8-0 con dedica speciale

Il big match di giornata si tinge di bianconero, e ora è corsa a cinque per il primo posto in classifica

Merlini Brianza Olginatese Under 19 Nazionale

Simone Merlini, autore del primo gol dei lecchesi

La notizia più importante della 15ª giornata arriva da Merate, sponda Brianza Olginatese. I ragazzi di Venantini si prendono il primo posto vincendo per 2-0 il big match con la Tritium, andando a scavalcare proprio i biancoazzurri in classifica. Nel frattempo il Ponte San Pietro raggiunge la squadra di Pizzocchero grazie ad un convincente 4-0 con l'Ambrosiana, che gli permette di agguantare la seconda posizione. Nelle zone alte non sbagliano Virtus Ciserano Bergamo e Real Calepina: i gol di Campana e Reani permettono ai rossoblù di battere un redivivo Brusaporto, mentre la squadra di Dondoni supera lo Sporting Franciacorta con un pirotecnico 4-2, con la tripletta decisiva di Lozza. Il Desenzano Calvina stravince con il Sona con un rotondo 8-0, mentre nel derby veneto il Caldiero Terme spazza via il San Martino Speme. Nell'ultima gara della giornata continua l'ottimo momento del Villa Valle, che raggiunge quota 17 punti grazie ad una bella vittoria in casa del Breno

PROMOSSI

BRIANZA OLGINATESE

Il sorpasso è arrivato. Con una prestazione maiuscola e i gol di Merlini e Ierardi, i bianconeri battono la Tritium e si prendono la vetta solitaria nel girone. Una partita giocata alla grande, alternando fasi di possesso a fasi di sofferenza, che ha dimostrato tutto il valore della Brianza Olginatese. Ora serve continuare su questa via per mantenere il distacco, a partire dalla prossima giornata, che vedrà i bianconeri sfidare il Sona, impegno che non può e non deve essere sottovalutato. 

DESENZANO CALVINA

La squadra di Ugolini torna a vincere, e lo fa in grande stile. La partita con il Sona viene letteralmente dominata dai blues, che riescono a ritrovare la vittoria dopo due giornate di stop. Il tecnico è rimasto estremamente soddisfatto della prestazione dei suoi: «Sono molto contento perché vincere ci mancava ed è una sensazione bellissima. Il campo ha parlato piuttosto chiaro e siamo stati bravi a non sottovalutare l'impegno. Questa vittoria per me è speciale e voglio dedicarla a mio figlio che è appena nato e a mia moglie».

PONTE SAN PIETRO

La squadra di Mascaro sfrutta il passo falso della Tritium e raggiunge proprio i biancoazzurri a quota 30 punti in classifica. Sin dai primi minuti la gara con l'Ambrosiana viene indirizzata, con i blues che trovano 3 gol nella prima mezz'ora. Il mattatore della partita è Gamba, autore di una splendida doppietta. «Siamo stati bravi a portare a casa il match, anche se non mi è piaciuta la scarsa concretezza sotto porta, specie a livello di atteggiamento, dato che dobbiamo essere più cattivi quando c'è da fare gol», queste le parole dolce-amare di Mascaro dopo la vittoria. 

BOCCIATI

SAN MARTINO SPEME

Una sconfitta tanto pesante quanto inaspettata. Il derby perso 4-0 con il Caldiero Terme è una battuta d'arresto per la squadra di Pollini, dopo le ottime cose fatte vedere contro il Desenzano Calvina e la Brianza Olginatese. Dopo un buon primo tempo, i biancoblù crollano nella ripresa, con tre reti incassate e un passivo finale piuttosto pesante, che tiene la squadra ancorata a quota 17 punti. Ora serve ricaricare le batterie e ricominciare a fare bene, fin dalla prossima gara contro in casa del Breno, diretta rivale nelle zone di centro classifica.

BRENO

Seconda sconfitta consecutiva per i granata, che anche contro il Villa Valle non riescono a trovare la via della rete dopo il 4-0 incassato contro lo Sporting Franciacorta. La rete di Regazzoni nel primo tempo ha coronato la prova avversaria, che hanno messo in seria difficoltà i ragazzi di Bonetti. Ora serve ripartire e ritrovare lo smalto della vittoria con il Caravaggio, per evitare di ritrovarsi infangati nelle zone più basse della classifica. La prossima sfida con il San Martino Speme è una ghiotta occasione per ritornare a prendersi i 3 punti. 

SONA

La dèbacle con il Desenzano Calvina testimonia a pieno il periodo dei rossoneri. Nelle ultime 3 giornate i ragazzi di Curti hanno incassato 17 gol, segnandone uno solo e subendo 3 sconfitte pesanti, di cui una con i diretti rivali del Brusaporto. La situazione inizia a farsi pesante per la squadra veronese, che non trova la vittoria da diverse giornate e sembra finita in un buco nero. Il prossimo turno con la Brianza Olginatese neo capolista non è di certo un impegno semplice, ma è una bella occasione per lanciare un segnale importante. 

RIMANDATI

BRUSAPORTO

I ragazzi di Rota perdono 0-2 con la Virtus Ciserano Bergamo dopo essersi sbloccati con il Sona, ma la squadra dà finalmente l'impressione di esserci. I gialloblù hanno messo in difficoltà i bergamaschi, che hanno trovato una vittoria tanto meritata quanto sudata. La strada intrapresa nelle prestazioni è quella giusta, ma ora serve trovare continuità anche nei risultati per continuare a risalire la china, fin dal prossimo impegno contro l'Ambrosiana.

SPORTING FRANCIACORTA

Poteva essere l'occasione per trovare ulteriore slancio dopo il poker rifilato al Breno, ma un super Lozza ha rovinato i piani dei ragazzi di Verzelletti. Gli ospiti hanno incassato un ko contro un'ottima squadra come la Real Calepina, ma hanno dato l'impressione di non essere mai domi. I gol segnati contro la squadra di Dondoni, di cui uno splendido da parte di Scarsi nel finale, servono per dare fiducia e per rendere la voglia della squadra, che non molla mai anche nelle situazioni più complicate, come quella dello scorso sabato. 

TRITIUM

Il sorpasso nei confronti dei biancoazzurri è arrivato, e ora la squadra di Pizzocchero si trova ad inseguire. La sconfitta con la Brianza Olginatese però vede una squadra che ha fame e che ha voglia di fare bene e di certo i ragazzi non si faranno fermare da una sconfitta. Il ko incassato servirà per trovare ulteriori motivazioni nel riprendersi la vetta di un campionato così competitivo, e il percorso inizia fin dalla prossima gara, nella trasferta veneta contro il Caldiero Terme

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400