Cerca

Under 19

Il derby si tinge di giallorosso: inutile la rete di Giobergia, Ternavasio e Di Federico stendono il Fossano

Il Bra sconfiggono 2-1 i Blues anche grazie alle strepitose parate di Coria, migliore in campo per distacco

Il derby si tinge di giallorosso: inutile la rete di Giobergia, Ternavasio e Di Federico stendono il Fossano

Alessio Di Federico e Matteo Ternavasio, autori dei due gol giallorossi


Le pagelle

Si tinge di giallorosso il derby tra Bra e Fossano. La squadra di Carena si è portata in vantaggio dopo appena quattro minuti grazie al tiro di Ternavasio, lanciato molto bene in profondità sulla fascia destra, prima di subire la manovra offensiva dei Blues. Gli ospiti hanno infatti provato a reagire fin da subito attraverso la qualità di Della Valle (sceso dalla Prima Squadra) e la velocità del solito Giobergia. I giallorossi rimangono poi in dieci uomini per l'espulsione rimediata da D'Abramo quattro minuti prima dell'intervallo. Nella ripresa la compagine di Boscarino continua la propria spinta offensiva ma trova un insuperabile Coria, autore di cinque interventi spettacolari, motivo per cui risulterà essere il migliore in campo. Il Bra riesce poi a raddoppiare al 20' con Di Federico il quale, lanciato in contropiede da Ternavasio, insacca la rete del 2-0 a tu per tu con Chiavassa. Dodici minuti dopo Giobergia accorcia le distanze approfittando di un bell'assist dalla fascia sinistra di Della Valle ma il Fossano non riesce comunque a trovare il pareggio nei minuti finali di partita. Il Bra ottiene così tre preziosi punti e si guadagna la vittoria del derby. 

Gol lampo di Ternavasio. La partita vede fin da subito una buona intensità di gioco e il Bra si porta in vantaggio dopo solo quattro minuti dal fischio d’inizio: Ternavasio, ben lanciato in profondità, entra in area di rigore dove tenta il tiro e insacca la rete sbloccando così subito il match. Il Fossano tenta di reagire fin da subito e, al 12’, Della Valle si incarica della battuta di un calcio di punizione: il numero 10 prova la conclusione ma non inquadra lo specchio della porta. Dopo un solo minuto i Blues va vicino al vantaggio con un bel colpo di testa di Milanesio ma Coria risponde con una bella parata con cui deva in angolo. Il momento degli ospiti continua ad essere positivo e Giobergia calcia da fuori area però il suo tiro finisce alto. I giallorossi tentano a guadagnare metri nella metà campo avversario cercando di trovare la rete del raddoppio ma la squadra di Boscarino continua a mantenere maggiormente il pallino del gioco. Ora il match risulta essere tutto sommato equilibrato nonostante i Blues si facciano notare di più in fase offensiva. Al 33’ Pianetti compie una bella progressione sulla fascia sinistra ma viene steso da Anuar, che rimedia il cartellino giallo. Dalla conseguente punizione non nasce però alcun pericolo per la difesa giallorossa. Al 39’ avviene un contatto dubbio nell’area di rigore giallorossa: Curti cade a terra dopo un tocco di Di Benedetto ma il direttore di gara decide di non fischiare il calcio di rigore a favore dei Blues. Dopo due soli minuti ecco il colpo di scena che potrebbe cambiare le sorti del match: D’Abramo riceve il secondo cartellino giallo e viene così espulso per somma di ammonizioni. Nei minuti successivi il Fossano cerca di sfruttare la superiorità numerica ma non impensierisce veramente mai Coria. La prima frazione di gioco termina così 1-0 per i padroni di casa.

Coria stratosferico. La ripresa assume lo stesso canovaccio del primo tempo: i Blues fanno la partita mentre i giallorossi provano a far male in ripartenza. Al 7’ Giobergia effettua un bel tiro da fuori area ma Coria risponde presente con un bel intervento con cui devia in angolo il tiro avversario. Trascorsi quattro minuti Della Valle si guadagna una punizione sulla trequarti: proprio lui si incarica della battuta e passa la sfera a Giobergia che ottiene un fallo. Il numero dieci dei Blues si presenta nuovamente al tiro e Coria compie ancora una volta una bella parata. Gli ospiti continuano a spingere ma i giallorossi riescono comunque a raddoppiare al 20’: Ternavasio lancia molto bene in profondità Di Federico che, ritrovatosi a tu per tu con Chiavassa, realizza la rete del 2-0. Nei minuti successivi il Fossano continua a spingere nel tentativo di riaprire la partita ma non creano particolari pericoli nella metà campo avversaria. Al 28’, nel giro di un solo minuto, i Blues vanno ben due volte vicini al vantaggio prima con Parisi e poi con Rovera ma Coria risponde con due parate strepitose in entrambi i casi. Dopo centoventi secondi Rovera offre un bell’assist a Della Valle che si gira bene ma non inquadra la porta avversaria pur avendo molto spazio a disposizione. Il Fossano riesce finalmente a riaprire la partita al 34’ quando Della Valle mette in mezzo un bel cross per Giobergia il quale, a botta sicura, realizza la rete del 2-1. Nei minuti successivi la squadra di Boscarino continua a spingere ma la difesa giallorossa riesce resistere ai continui attacchi avversari. Al 47’ Rovera guadagna un calcio di punizione da una posizione interessante: Della Valle si incarica della battuta ma Colantuono riesce a spazzare fuori dalla propria area di rigore. Trascorrono ancora due minuti e la partita termina così 2-1 per il Bra.

IL TABELLINO

BRA-FOSSANO 2-1
RETI (2-0, 2-1): 4' Ternavasio (B), 20' st Di Federico (B), 34' st Giobergia (F).
BRA (3-5-2): Coria 8.5, Colantuono A. 6.5, Anqoud 6.5, Di Benedetto 7, Ternavasio 7.5, D'Abramo 5.5, Ciancitto 6.5 (32' st Druda 6), Barbuto 7, Di Federico 7, Cartarrasa 6.5, Benrhouzile 6.5 (9' st Manissero 6.5). A disp. Giaccardi, Bardo, Sapia, Zanon, Piai, Iannaccone, Cucco. All. Carena 7.
FOSSANO (4-2-3-1): Chiavassa 6, Curti 6.5, Pianetti 6, Milanesio 7, Cravero 7, Bosio 6.5 (22' st Naumann 6.5), Guzzo 6.5 (9' st Parisi 7), Margaria 6, Rovera 6.5, Della Valle 7, Giobergia 7. A disp. Bergesio, Cabutto, Rinaldi, Cauda, Bosio. All. Boscarino 6.5. Dir. Brizio.
ARBITRO: Antal di Torino 5.
COLLABORATORI: Acciaro e Mollo.
AMMONITI: 15' D'Abramo (B), 19' Di Benedetto[04] (B), 27' Rovera (F), 33' Benrhouzile (B), 37' Di Federico (B), 21' st Pianetti[03] (F), 38' st Cauda (F), 42' st Curti (F).
ESPULSI: 41' D'Abramo (B).

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400