Cerca

Under 19

La capolista frena nel derby, lui fa tripletta e tiene aperto il campionato

È anche la giornata dei pareggi: in zona playoff non c'è mai stato così tanto traffico

Boeron Alcione Under 19

Daniel Boeron, autore di tre reti nella vittoria che permette all'Alcione di andare a -4 dalla vetta

Il campionato è sempre più frizzante e impronosticabile. La Castellanzese pareggia a Legnano, in pari altre tre partite, tra cui Arconatese-Novara, Casatese-Caronnese e Città di Varese-Vis Nova. La lotta ai playoff è più viva che mai, mentre l'Alcione ne approfitta e vola a -4 dalla capolista.

PROMOSSI

  • SANGIULIANO CITY 8.5

I gialloverdi sono stati i migliori di questa settimana. La squadra di Molinelli arrivava da 7 sconfitte consecutive ed era nel bel mezzo della peggior crisi dall'inizio della stagione. A inizio Febbraio era riuscita ad arrivare in zona playoff e poi dopo la sconfitta contro la Vis Nova per 1-6 in casa è entrata in un buco nero, ma è riuscita a uscire nell'ultima giornata vincendo per 3-4 in casa del Crema. Una partita piena di gol e di emozioni, culminata con la rimonta negli ultimi 10 minuti grazie ai gol di Alletto e Borla.

  • GOZZANO 8

Li fermi chi può. Grazie alla vittoria maturata in casa per 2-1 contro il Fanfulla, i rossoblù ottengono il quinto successo in 6 partite e la 3ª vittoria di fila. Negli ultimi 2 mesi la squadra di Viganotti ha compiuto un vero e proprio capolavoro calcistico. Le speranze di arrivare ai playoff si fanno sempre più realtà, grazie al gol di Botta al 47' del secondo tempo, che consegna i 3 punti al Gozzano.

  • ALCIONE 8

Era chiamata a non sbagliare e non ha deluso le aspettative. La vittoria per 2-5 in casa della Leon permette a Campisi, grazie al pareggio maturato dalla capolista a Legnano, di avvicinarsi ancora di più al primo posto. Non c'è partita a Vimercate, gli orange  fanno quello che vogliono e rifilano 5 gol nel primo tempo ai padroni di casa. La tripletta di uno spettacolare Boeron e la doppietta di Femminò hanno il sapore di trionfo e di lotta fino alla fine per il titolo nazionale.

  • FOLGORE CARATESE 7.5

I biancoazzurri tengono vivo il sogno playoff grazie a una vittoria ottenuta per 0-3 in casa del Borgosesia. Stesina apre i giochi al 19' del primo tempo, poi Cani e Galimberti nel secondo chiudono i conti. Era importante per i ragazzi di Crippa rialzare la testa dopo aver perso 5 partite consecutive, di cui l'ultima con una sconfitta pesante per 0-7 in casa. Questi 3 punti servono per ridare umore e voglia alla squadra e per ripartire a lavorare per concludere al meglio la stagione.

RIMANDATI

  • CREMA 7

Nonostante la classifica, gioca tutte le partite come una finale di Champions e mette tutte le squadre in difficoltà. In casa contro il Sangiuliano perde a testa altissima. Bressan riesce 2 volte a recuperare lo svantaggio e va a anche in vantaggio al 30' del secondo tempo con il terzo gol di Zecchini. Purtroppo negli ultimi 10 minuti i gialloverdi rimontano e vincono la partita.

  • LEGNANO 7

La squadra di Garantolla ferma la capolista in casa sul risultato di 1-1. Il nuovo tecnico era riuscito a portare a casa i 3 punti all'esordio in panchina fuori casa contro il Sangiuliano e ora blocca il cammino della Castellanzese grazie al gol di Scanu in extremis. È lui l'uomo giusto per la scalata della classifica?

  • CASATESE 6.5

Dopo la sconfitta nella giornata precedente contro la Vis Nova fuori casa, i ragazzi di Casatenovo si fermano ancora in casa e si allontanano dal primo posto. Biscotti nel secondo tempo risponde a Di Marco ma non basta. Entrambe le squadre tornano a casa con un punto e lo scontro diretto per il titolo finisce in parità.

  • CARONNESE 6.5

Nel big match di alta classifica riesce ad andare in vantaggio dopo pochi minuti con Di Marco ma non riesce a portare a casa i 3 punti. Dopo la vittoria nell'ultima giornata contro la Castellanzese, i ragazzi di Munari non riescono a dare continuità e ad accorciare sulla capolista. Nella prossima partita in casa contro la Leon dovrà tornare a fare punteggio pieno se vuole continuare a puntare al primo posto.

  • FANFULLA 6.5

I ragazzi di Ruggiero tengono testa ad un super Gozzano per tutta la partita ma cadono nel finale sul risultato di 2-1. A decidere il match nei minuti di recupero ci pensa Botta, che regala i 3 punti ai padroni di casa. I bianconeri non vogliono mollare e proveranno a vincere la prossima partita in casa contro il Crema.

  • CITTÀ DI VARESE 6

Secondo pareggio consecutivo per i ragazzi di Porro. I biancorossi affrontano il big match di alta classifica con cattiveria e con grinta, ma non vanno oltre il pari. Questo punto ottenuto in casa contro la Vis Nova non permette al Città di Varese di superare proprio la concorrente in classifica. I ragazzi di Porro sono al quinto posto e sperano di riuscire a resistere ai tentativi delle altre squadre di sottrargli i playoff.

  • VIS NOVA 6

Zero gol fatti e subiti in 90 minuti consegnano 1 punto a Rampinelli. La posizione in classifica rimane invariata, ma i neroverdi non approfittano del pareggio della Castellanzese per recuperare punti sulla capolista. Nel prossimo incontro i ragazzi di Giussano dovranno affrontare il Gozzano di Viganotti in casa e dovranno essere bravi a portare a casa i 3 punti per sperare di recuperare terreno.

  • ARCONATESE 6

I gialloblù vanno in vantaggio con Bonasso nel primo tempo ma si fanno recuperare nel secondo e guadagnano solo 1 punto pareggiando 1-1 in casa contro il Novara. Ora sono in 8ª posizione a -4 punti dal Città di Varese. La strada è ancora lunga e i ragazzi di Casalati non smettono a credere al sogno playoff. Il prossimo match fuori casa contro la Folgore caratese sarà fondamentale per il cammino verso la 5ª posizione.

  • NOVARA 6

I ragazzi di Gheller dopo il 5-0 schiacciante in casa contro il Crema nella giornata precedente non sono riusciti a dare continuità. Hadjilari risponde a Bonasso ma non si va oltre al pari. La squadra piemontese se vuole provare a scalare la classifica dovrà dare una scossa al campionato già nella prossima partita contro il Città di Varese, la diretta concorrente per i playoff.

BOCCIATI

  • CASTELLANZESE 5.5

Dopo la sconfitta per 2-0 a Caronno, la squadra di Colombo era chiamata a vincere in campionato contro il Legnano, invece ha deluso le aspettative, pareggiando per 1-1. Le dirette concorrenti, soprattutto l'Alcione, si avvicinano sempre di più e le giornate che mancano alla fine del campionato sono tante. I neroverdi dovranno cercare di resistere nelle prossime giornate ai tentativi delle altre squadre di spodestarla dal trono, per evitare di perdere tutto il bel lavoro fatto fino ad ora.

  • AC LEON 5.5

Seconda sconfitta consecutiva per i ragazzi di Vimercate che perdono 2-5 in casa contro l'Alcione. Esordio amaro per Giorgio Frigau sulla panchina della Leon. Il tecnico nelle prossime giornate dovrà lavorare bene con la squadra per riuscire a portarla più in alto possibile. Nella prossima giornata i leoni di Vimercate affronteranno una trasferta difficile a Caronno e dovranno fare un ottima partita se vogliono fermare la 4ª in classifica e tornare a vincere.

  • BORGOSESIA 5

La squadra granata non riesce più a fare punti come ad inizio anno nonostante abbia il bomber del campionato Diongue a quota 15 gol. La sconfitta per 0-3 in casa contro la Folgore Caratese è la quarta consecutiva. Blanco dovrà cercare di rianimare i suoi ragazzi per tornare a macinare punti come 2 mesi fa.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400