Cerca

Under 19

L'HSL Derthona soffre ma conquista la vittoria con un gol lampo di Abbà: Casale sconfitto

I Leoni ottengono i tre punti in trasferta contro una buona prestazione dei nerostellati

L'HSL Derthona soffre ma vince con un gol lampo di Abbà: Casale sconfitto

Vittoria di corto muso per l'HSL Derthona sul campo del Casale. I Leoni hanno infatti vinto 0-1 grazie alla rete di Abbà, autore di una grande partita in difesa, dopo solamente ottanta secondi dal fischio d'inizio della partita. I padroni di casa hanno subito provato a reagire allo svantaggio cercando di far male soprattutto sulla fascia sinistra con Daniciuc, uno dei migliori in campo per i nerostellati. La squadra di Longo ha avuto il pallino del gioco in particolar modo nella ripresa, frazione di gioco in cui i Leoni ha saputo mostrarsi poche volte nella metà campo avversario, ma non è riuscita a trovare la via del gol, a dimostrazione della fatica che i nerostellati stanno avendo in fase realizzativa in questa stagione. L'HSL Derthona rimane così in scia dei playoff mentre il Casale è ora ultimo in classifica con soli quindici punti.

Gol lampo di Abbà. Dopo il fischio d’inizio l’HSL Derthona si affaccia subito nella metà campo avversaria e, dopo soli ottanta secondi, si porta in vantaggio: Abbà intercetta palla nell’area piccola dopo un calcio a favore e insacca indisturbato la rete dello 0-1. Nei minuti successivi il Casale prova a reagire allo svantaggio e, all’11’, Albisetti lancia in profondità Daniciuc che viene però brillantemente murato da Abbà. La sfida è ora equilibrata: le due squadre si alternano con una certa frequenza nella fase offensiva ma senza creare particolari pericoli. Il match risulta comunque condizionato dal forte vento presente a Casale. Sul terreno di gioco vi è poi molto agonismo tra i giocatori, motivo per cui ci sono molti contrasti: il direttore di gara lascia però giocare molto. Al 17’ Marinelli e Chiellini combinano molto bene in area di rigore ma il secondo dei due viene chiuso da Di Carlo. Dopo sei minuti Daniciuc riceve fallo sulla fascia sinistra e Cannia si presenta alla battuta del calcio di punizione: il terzino mette in mezzo ma la difesa dei Leoni spazza fuori dalla propria area. Al 32’ Daniciuc è di nuovo protagonista di una bella progressione sulla fascia sinistra dove conquista una punizione da cui non scaturisce però alcun tipo di pericolo in quanto Di Carlo manda la sfera direttamente fuori. I Leoni si riaffacciano poi nuovamente in avanti e Ferretti tenta la conclusione da fuori area che termina però abbondantemente fuori. Nei minuti finali del primo tempo gli ospiti rimangono affacciati con una certa frequenza nella metà campo nerostellata ma non riescono a realizzare il raddoppio: la prima frazione di gioco termina così con il risultato di 0-1.

Baschiazzorre, che parata. Il Casale parte subito in avanti e, al 4’, Albisetti si gira molto bene calciando in porta ma Baschiazzorre blocca la sfera senza particolari problemi. Trascorsi cinque minuti, Daniciuc conquista l’ennesima punizione a favore: Di Carlo calcia direttamente in porta ma il portiere dei Leoni para tranquillamente la conclusione avversaria. I nerostellati continuano a spingere e, al 12’, Bianco prova il tiro dalla distanza ma questo finisce sopra la traversa. Nel secondo tempo il Derthona sembra infatti soffrire la manovra offensiva dei padroni di casa e non riesce di conseguenza a mostrarsi in avanti. Solamente al 18’ Casagrande parte via in velocità sulla fascia sinistra ma questo viene ben chiuso dalla difesa avversaria. Nei minuti successivi i nerostellati riprendono la propria spinta offensiva dimostrando di avere una buona manovra di gioco ma non riescono comunque a impensierire la difesa dei Leoni. Al 27’ Di Carlo conquista una buona punizione da cui il Casale va vicinissimo al pareggio: Pasquinelli calcia a pochi passi da Baschiazzorre ma il portiere risponde con un gran intervento reattivo con cui salva il risultato. I Leoni respirano finalmente al 35’ con un calcio di punizione a favore: Chiellini si presenta sulla battuta e mette in mezzo dove non trova però nessuno dei suoi compagni. Nei minuti finali del secondo tempo i nerostellati continuano a spingere in avanti ma la difesa degli ospiti resiste molto bene agli attacchi avversari. La partita termina così con il risultato finale di 0-1 a favore del Derthona.

IL TABELLINO

CASALE-HSL DERTHONA 0-1
RETI: 2' Abbà Ronchi (H).
CASALE (4-3-3): Tamburelli 6, Sirbu 7, Cannia 6 (1' st Bianco 6), Pittatore F. 6, Troplini 6.5 (35' Pasquinelli 7), Zannetti 7, Albisetti 6.5, Di Carlo 6.5, Dispenza 5.5 (17' st Biasotti 6), Aimaro 6.5, Daniciuc 7. A disp. Pizzamiglio, Penta, Balliano, Sandrone, Xhaferri, Capodaglio. All. Luongo 6.5.
HSL DERTHONA (4-3-3): Baschiazzorre 6.5, Villa 5.5 (8' st Di Pasqua 5.5), Morettini 6.5, Gaga 7, Abbà Ronchi 7.5, Demartini 7, Grossi 6.5 (24' st Torti 6), Ferretti 6.5 (7' st Massone 6), Casagrande 5.5 (33' st Casasco sv), Chiellini 7 (42' st Bellinaso sv), Marinelli 7. A disp. Perono Querio, Mori, Rizzi. All. Martignoni 6.5. Dir. Quinto.
ARBITRO: Delconti di Novara 5.5.
COLLABORATORI: D'Acunzi e Vallone.
AMMONITI: 31' Gaga (H), 33' Ferretti (H), 26' st Di Pasqua (H).

LE PAGELLE

CASALE

Tamburelli 6 Nulla può in occasione della rete subita. Amministra poi bene il proprio pacchetto arretrato in una partita in cui non ha dovuto compiere molti interventi.
Sirbu 7 Non soffre in alcun modo il passaggio da terzino destro a difensore centrale: in entrambi i ruoli offre un'ottima copertura difensiva. 
Cannia 6 Il terzino sinistro si fa spesso vedere nella metà campo avversaria grazie alla sua velocità ma non fa la differenza quanto dovrebbe. 
1' st Bianco 6 Offre una buona copertura sulla fascia sinistra e non disdegna di qualche progressione in fase offensiva. 
Pittatore F. 6 Talvolta è impreciso in fase di possesso palla ma coadiuva comunque molto bene i suoi compagni nella zona di centrocampo.
Troplini 6.5 Non va mai in difficoltà nel corso dei trentacinque minuti da lui disputati fornendo così una prestazione più che positiva.
35' Pasquinelli 7 Trasmette molta sicurezza al pacchetto arretrato non facendosi mai sorprendere dalla velocità del tridente d'attacco avversario.
Zannetti 7 Il difensore centrale è autore di un gran numero di interventi precisi e puntuali sugli attaccanti avversari fornendo così un'eccellente copertura.
Albisetti 6.5 Bello il suo passaggio filtrante per Daniciuc ad inizio partita. Si rende poi pericoloso al 4' della ripresa con un bel tiro.
Di Carlo 6.5 Posizionato come mezzala destra nel terzetto di centrocampo, offre molta sostanza utile per la manovra offensiva della sua squadra.
Dispenza 5.5 In avanti tocca pochi palloni dando così la sensazione di non essere particolarmente coinvolto nel gioco nerostellato.
17' st Biasotti 6 Garantisce la giusta freschezza sul terreno di gioco nel tentativo di trovare la via del gol per conquistare almeno un punto.
Aimaro 6.5 E' il motore del centrocampo nerostellato: detta infatti molto bene i tempi di gioco per gran parte dei novanta minuti.
Daniciuc 7 E' di gran lunga il migliore dei suoi, almeno per quanto riguarda il reparto offensivo. La maggior parte delle azioni nerostellate nascono infatti dalle sue progressione sulla fascia sinistra.
All. Luongo 6.5 La sua squadra mette in difficoltà i propri avversari per lunghi tratti della partita ma non riesce a trovare la via dei gol per ottenere almeno un punto.

HSL DERTHONA

Baschiazzorre 6.5 Compie un bell'intervento reattivo su Pasquinelli al 27' della ripresa fornendo così un ottimo contributo per la vittoria finale dei Leoni.
Villa 5.5 Il terzino destro soffre la velocità di Daniciuc, motivo per cui gran parte delle azioni avversarie avvengono nella sua zona di competenza.
8' st Di Pasqua 5.5 Al suo ingresso in campo non fornisce il giusto contributo per far salire la propria squadra in avanti e alleviare così la sofferenza in fase difensiva.
Morettini 6.5 Il terzino sinistro offre una buona copertura nella sua fascia di competenza, motivo per cui nascono pochi pericoli dove c'è lui.
Gaga 7 Il metronomo dei Leoni dimostra di avere una gran visione di gioco avviando un gran numero di azioni per il tridente d'attacco composto da Casagrande, Chiellini e Marinelli.
Abbà Ronchi 7.5 E' lui l'uomo partita grazie alla rete realizzata dopo solamente ottanta secondi di gioco. In difesa è poi semplicemente insuperabile. 
Demartini 7 Anche lui, proprio come Abbà, neutralizza tutti gli attacchi nerostellati grazie ai suoi interventi precisi e puntuali.
Grossi 6.5 Coadiuva molto bene Gaga a dettate i tempi di gioco, dando così un contribuito più che positivo nella vittoria sul campo del Casale.
24' st Torti 6 Non si nota particolarmente nei venti minuti disputati ma è sempre ben posizionato e non si lascia sorprendere dalla costante pressione offensiva avversaria.
Ferretti 6.5 Il classe 2004 offre a centrocampo tanta sostanza che si rivela essere utile non solo in fase di copertura ma anche in quella offensiva.
7' st Massone 6 Al suo ingresso in campo prosegue il lavoro svolto dal compagno sostituito senza però creare particolare sussulti nella metà campo avversaria. 
Casagrande 5.5 In questa partita è poco ispirato. Tocca infatti pochi palloni e, quando prova ad essere pericoloso, è spesso impreciso. (33' st Casasco sv)
Chiellini 7 E' lui il vero fulcro di gioco offensivo in questa partita. Grazie alla sua velocità risulta essere una costante mina vagante per la difesa avversaria. (42' st Bellinaso sv)
Marinelli 7 In più occasioni duetta molto bene con Chiellini nella metà campo avversaria. Offre poi una buona copertura quando è stato schierato come terzino destro.
All. Martignoni 6.5 I Leoni soffrono più del dovuto ma offrono una buona prestazione in fase difensiva riuscendo così a strappare tre preziosi punti. 

ARBITRO
Delconti di Novara 5.5 Poco chiaro il suo metro di giudizio adottato in questa partita. A volte lascia correre fin troppo, altre fischia piccoli contatti di gioco creando così confusione.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400