Cerca

Under 19

Rimonta clamorosa del fanalino di coda; un classe 2005 trascina i bianconeri

Vittoria incredibile contro una pretendente al primo posto da parte degli ultimi in classifica

Piva Brusaporto

Stefano Piva, attaccante del Brusaporto a segno nella grande rimonta contro la Real Calepina

La giornata numero 23 si è aperta con un anticipo di alta quota, dove la Virtus Ciserano Bergamo ha superato il Villa Valle in uno scontro importante in ottica playoff. La Real Calepina perde clamorosamente contro il Brusaporto in rimonta e il passo falso viene sfruttato prontamente dalla Brianza Olginatese e dal Ponte San Pietro, vincenti di misura rispettivamente contro Caldiero Terme e Caravaggio. Lo Sporting Franciacorta di Verzelletti si impone contro l'Ambrosiana mentre nel derby veneto tra Sona e San Martino Speme la spuntano i biancoblù. Nell'ultima sfida della giornata vince l'equilibrio, con Breno e Desenzano Calvina che si dividono la posta in palio.

PROMOSSI

• BRUSAPORTO

Vittoria di prestigio per i ragazzi di Rota, che rimontano la Real Calepina dopo essere stati 0-2. I gialloblù vanno contro tutti i pronostici e sfoderano un secondo tempo di altissimo spessore, con le reti di Piva, Severgnini e Osaghae che permettono di portare a casa un risultato pesante, che può dare moltissima fiducia per il finale di campionato. 

• VIRTUS CISERANO BERGAMO

Villa Valle battuto e playoff ancora più vicini. I ragazzi di Togni agguantano 3 punti in una sfida dalle mille insidie e volano a più 6 dalle inseguitrici, dimostrando il grande valore della rosa bergamasca. Ora mancano le ultime partite per mantenere la posizione e la prossima gara con il San Martino Speme è un banco di prova da non sottovalutare. 

• BRIANZA OLGINATESE

Dopo la brutta sconfitta con il Desenzano Calvina, i bianconeri riprendono la loro corsa con una prova mozzafiato di Consoloni, classe 2005. Venantini si è espresso così nel post partita: «Ho rivisto grande temperamento nei ragazzi, che hanno giocato un'ottima partita. Dopo un primo tempo duro ho fatto alcuni accorgimenti e i subentrati hanno risposto alla grande».

BOCCIATI

• REAL CALEPINA

Botta dura da digerire per i ragazzi di Dondoni che «dopo il primo gol subiscono il colpo a livello emotivo», per citare le parole dell'allenatore. Il Brusaporto condanna i bergamaschi al quarto posto momentaneo e ora servirà una reazione per riprendere la corsa verso la vetta, che ora dista ben 4 punti. 

• AMBROSIANA

5 sconfitte consecutive per i rossoneri, che sono ormai in una crisi profonda. I ragazzi di Ghirardello non sanno più vincere e perdono in casa lo scontro diretto con lo Sporting Franciacorta, che condanna la squadra al quartultimo posto, con soli 6 punti di vantaggio sul Caravaggio.

• SONA

Piccoli segnali di ripresa per i veneti, che però perdono il derby con il San Martino Speme e si ritrovano all'ultimo posto. Dopo le prestazioni opache delle scorse giornate il rigore di Scamperle dà un minimo di speranza ai ragazzi di Curti, che però subiscono il colpo del ko nel finale e tornano ancora a casa a mani vuote.

RIMANDATI

• DESENZANO CALVINA

«Tanto vento e poco calcio». Queste parole di Ugolini riassumono al meglio la sfida tra i suoi e il Breno, che finisce 0-0 e non offre di certo un bello spettacolo agli spettatori. I biancoblù superano comunque il Villa Valle in classifica, ma ora servirà qualcosa in più per coltivare un minimo di speranza di arrivare ai playoff. 

• CARAVAGGIO

La sconfitta con il Ponte San Pietro fa male, soprattutto perché la squadra di Longaretti va vicinissima al pareggio contro una corazzata. Il gol subito nella ripresa scardina la resistenza dei biancorossi, che comunque danno discreti segnali soprattutto in fase difensiva contro una delle squadre più attrezzate del girone.

• VILLA VALLE

Sempre 0 punti, ma la prestazione contro i rossoblù mette in mostra tutti i miglioramenti della squadra di Pandini, che per quello che si è visto in campo avrebbe meritato il pareggio. La strada è certamente quella giusta e con un Tiraboschi in forma straordinaria e ancora a segno, il sogno playoff non è di certo svanito. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400