Cerca

Under 19

Gli imbattibili vincono il campionato di Juniores Nazionale con quattro giornate d'anticipo

La capolista accede direttamente agli ottavi della fase finale, che prenderà il via il 21 maggio

Gli imbattibili vincono il campionato di Juniores Nazionale con quattro giornate d'anticipo

Il Sestri Levante festeggia negli spogliatoio la vittoria del campionato

Il Sestri Levante vince il campionato di Under 19 Nazionale grazie al successo contro la Lavagnese: 2-6 il risultato finale, la tripletta di Marzi insieme alla doppietta di Marrale e al gol su punizione di Scotto Busato decidono il derby ligure mandando in estasi i rossoblù. La squadra di Enrico Barilari festeggia con ben quattro giornate d'anticipo in una stagione da incorniciare grazie ai numeri da record: 22 vittorie, 4 pareggi e - soprattutto - 0 sconfitte.

La capolista è stata infatti una vera macchina da guerra nel corso della stagione come ben testimoniano anche le statistiche riguardanti i gol. L'attacco rossoblù ha realizzato ben 83 reti occupando di diritto le prime due posizioni della classifica marcatori: Matteo Marzi ne è abbondantemente al comando con ventisei marcature, Gianluca Marrale segue con diciannove. Stratosferica anche la difesa: Marco Ventura ha mantenuto la porta inviolata ben quindici volte per subire solamente dodici gol, di cui tre nella sfida fuori classifica con la Pro Vercelli. Solamente cinque squadre sono riuscite a far male alla difesa rossoblù: RG Ticino, Lavagnese e Vado con due reti ciascuna; Casale, HSL Derthona e PDHAE con un solo gol. Nessuno è inoltre riuscito a battere la squadra di Barilari: solamente il Chieri e il Vado l'hanno fermata (oltre ai Leoni della Pro Vercelli) con un pareggio. 

Questi numeri dimostrano la stagione d'oro del Sestri Levante che ha praticamente fatto un campionato a parte rispetto alle altre compagini del girone A. Il tecnico dei Enrico Barilari ha svolto un bel lavoro con i propri ragazzi, puntando sempre a far meglio e a mantenere alta la concentrazione nonostante la distanza dalle dirette inseguitrici si facesse sempre più ampia man mano che il campionato andasse avanti. L'allenatore rossoblù ha inoltre avuto il coraggio di lanciare un giovanissimo talento: il Samuele Burattini, classe 2007. Quest'ultimo, di cui si parla benissimo, ha già fatto ottime giocate andando inoltre a segno su calcio di rigore nella sfida interna contro l'Imperia vinta con un netto 8-0. Il suo ottimo impatto è stata la ciliegina sulla torta della vittoria del campionato del Sestri Levante.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400