Cerca

Under 19

I giovani della Tritium fanno dimenticare le difficoltà della prima squadra: Ghislanzoni e Barzago stendono il Villa Valle

Vittoria per 2-0 e primo turno playoff superato: l'avversario di mercoledì è una big…

Tritium-Villa Valle Under 19

Alessandro Scalcinati (Tritium) tarantolato: qui nell'ennesimo dribbling sulla fascia sinistra sul difensore del Villa Valle Lorenzo Carissimi

Avanti tutta, senza se e senza ma. La Tritium passa il primo ostacolo del suo percorso playoff, il Villa Valle, e lo fa con una prestazione solida, di qualità e di personalità. Il 2-0 per i ragazzi di Mauro Pizzocchero infatti non lascia spazio a recriminazioni: dopo le due vittorie in campionato, i trezzesi si prendono anche il match più importante sbloccando la gara dopo appena 8 minuti con il gol del capitano, Ghislanzoni, e chiudendo i conti prima della metà della ripresa con Barzago. I giallorossi, dal canto loro, hanno poco da rimproverarsi: la stagione si chiude con una sconfitta, ma il girone di ritorno è stato di alto livello e contro questa Tritium non si poteva fare molto di più. E poi, non è che il Villa Valle non abbia fatto nulla: è rimasto in partita fino alla fine, ha creato i presupposti per l'1-1 e poi per il 2-1 ma si è imbattuto nelle parate di Bassani. La corsa di Pandini finisce qui, quella della Tritium continua: mercoledì arriva la Virtus Ciserano Bergamo.

Federico Zucchetti, capitano del Villa Valle, cerca di fermare l'iniziativa di Simone Montesano (Tritium)

LA SBLOCCA IL CAPITANO

E cioè Daniele Ghislanzoni. Ci pensa lui, l'uomo copertina, a mettere in discesa la partita dopo appena 8 minuti: sul corner da sinistra di Scalcinati, il difensore salta più in alto di tutti e incorna in rete l'1-0. Il gol tranquillizza i padroni di casa, che però continuano a fare calcio come se nulla fosse successo: Montesano e Scalcinati davanti vanno a mille, Barzago nel ruolo di trequartista fisico fa male alla fase difensiva avversaria, e a centrocampo c'è un Marostica che corre per due. Normale quindi che la Tritium tenga in mano il gioco: Scalcinati al 10' impegna Bellini da distanza ravvicinata, poi Montesano chiede un rigore che giustamente Rossana Daidone non concede (13'). Passata la sfuriata iniziale si vede anche un po' di Villa Valle, con Vermi particolarmente attivo: prima con un'apertura sventata da una diagonale perfetta di Campani, poi con un tiro a botta sicura che Bassani disinnesca con una gran parata. I ragazzi di Pandini hanno voglia e ci provano, ma la Tritium appena accelera fa male. Anche su calcio piazzato, vedi il palo colpito direttamente da corner da Scalcinati nell'ultima occasione del primo tempo (42').

LA ZAMPATA DI BARZAGO

Il Villa Valle nell'intervallo si gioca la carte giovane inserendo il 2005 Torri dell'Under 17, che si rivelerà poi particolarmente attivo, al posto di Alborghetti e la partenza di secondo tempo rinfranca la formazione giallorossa. Bellissima l'azione al 12' che libera al tiro Tiraboschi: sventagliata destra-sinistra per Regazzoni e crosso basso per l'attaccante che però mette alto col mancino. Sembra poter essere il segnale che ci sia ancora partita, ma non è così e lo si certifica al 19': la Tritium batte una punizione veloce che porta alla conclusione Montesano, gran parata di Bellini e tap-in vincente di Barzago che fa 2-0. La partita di fatto finisce qui, ma solo nel risultato. La girandola di cambi abbassa i ritmi, ma le due squadre si danno battaglia fino alla fine anche se il discorso qualificazione è praticamente chiuso: da segnalare nel finale un rigore chiesto dalla Tritium per un intervento di Vermi sul solito Scalcinati (37') e una bellissima parata in volo d'angelo di Bassani su un colpo di testa di Torri (43'). Poi è solo festa biancazzurra sotto la curva dei "Fanatici".

IL TABELLINO

TRITIUM-VILLA VALLE 2-0
RETI: 8' Ghislanzoni (T), 19' st Barzago (T).
TRITIUM (4-3-1-2): Bassani 7, Campani 7 (5' st Parisi 6.5), Legarda 6.5, Marchesi 6.5 (43' st Freddi sv), Premoli 6.5, Ghislanzoni 8, Barzago 7.5 (20' st Donnemma 6), Rizzi 6.5, Montesano 6.5 (20' st Vanzanella 6), Scalcinati 8, Marostica 7 (34' st Rinaldi sv). A disp. Lisandri, Ortelli, Tosetto, Triberti. All. Pizzocchero 7.
VILLA VALLE (4-3-1-2): Bellini 6.5, Baschenis 6 (27' st Facchinetti sv), Vitali 6, Carissimi 6.5, Zucchetti 6.5 (34' Sonzogni 6), Quadri 6.5 (15' st Pizzaballa 6), Turani 6 (21' st Regazzoni A. 6), Regazzoni D. 7, Tiraboschi 6, Alborghetti 6.5 (1' st Torri 6.5), Vermi 7. A disp. Ghilardi, Magni, Betelli, Locatelli. All. Pandini 6.
ARBITRO: Daidone di Seregno 6.5.
ASSISTENTI: Brando di Treviglio e Danciu di Lodi.
AMMONITI: Premoli (T), Barzago (T), Rizzi (T), Sonzogni (V), Baschenis (V).

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400