Cerca

Lucento-Vanchiglia Under 19: All Stars, Longo e Tommasi colpiscono, Martino riflesso felino, i granata arrivano terzi

All Stars U19 - Vanchiglia

All Stars U19 - Vanchiglia

Il Vanchiglia batte di misura il Lucento e si aggiudica il terzo posto del Torneo All Stars. I granata di Giovanni Di Girolamo si affidano alle ottime prove di Longo e Martino: il primo si fa trovare pronto e sblocca la gara dopo 10', il secondo si distende con prontezza e respinge il rigore di Licciardino sul finale del primo tempo. Nella ripresa Tommasi raddoppia e mette un'ipoteca sul risultato, mentre la punizione vincente dell'ex Salerno serve solo a rendere meno amara la sconfitta per i ragazzi di Domenico Delli Calici. Attacco e difesa. Il Lucento scende in campo con il collaudato 4-4-2: Tauriello in porta, Bonadies e Lontrato terzini, Pace e Ciliberti come coppia centrale. In mediana ci sono Barbero e Spione, mentre sulle corsie esterne agiscono Salerno e Sbriccoli; davanti il tandem d'attacco composto da Totaro e Licciardino. Il Vanchiglia risponde con il 4-3-3: tra i pali Martino, a destra Fagnone e a sinistra Imberti, al centro Abbrugiati e Diaec; Calabrese a costruire gioco davanti alla difesa, con ai lati De Andreis e Samson; davanti c'è Tommasi supportato da Longo e Ledda. Meglio il Lucento in avvio, con l'azione personale di Sbriccoli a sinistra che viene contenuta in angolo dalla retroguardia granata. Il Vanchiglia è più concreto e passa in vantaggio al 10' alla prima occasione: Diaec recupera palla con caparbietà e allarga a destra per Ledda, il numero 7 cerca e trova Longo che insacca con freddezza. Il Lucento prova a reagire affidandosi alle conclusioni dalla distanza, ma i tentativi di Barbero e Spione non trovano lo specchio della porta. Il Vanchiglia invece crea non pochi problemi alla retroguardia rossoblù, soprattutto quando sfrutta le corsie laterali: al 20' Longo cambia gioco a destra su Ledda, dribbling e tiro secco che termina fuori di poco; al 23' Samson trova ancora Ledda in profondità, il classe 2003 sfrutta l'errore di Lontrato e prova il pallonetto, ma Tauriello e attento e blocca. Nel Lucento provano ad accendersi Sbriccoli (sinistro a lato) e Licciardino (destro respinto da Martino), ma il muro granata resiste. L'occasione giusta per il pareggio sembra arrivare al 32': Licciardino entra in contatto con Abbrugiati in area del Vanchiglia, il direttore di gara indica il dischetto; dagli 11 metri si presenta lo stesso Licciardino che calcia bene, ma trova la grande risposta di Martino. Si va negli spogliatoi con i granata avanti.  Raddoppio e reazione d'orgoglio. La ripresa si apre esattamente come il primo tempo, ovvero con l'azione di Sbriccoli a sinistra che porta il numero 11 al tiro, Martino controlla senza patemi. Il Lucento continua a premere per il pareggio, ma deve fare i conti con un solido Diaec che sbarra la strada a Salerno, il più frizzante dei rossoblù. Nei granata invece e entra Pitti al posto di un esausto Longo, e l'ex Ivrea si rende subito protagonista. Al 21', infatti, è proprio Pitti a cercare la conclusione in area, la palla deviata dai difensori lucentini termina tra i piedi di Tommasi che la mette dentro da pochi passi, 2-0. Il raddoppio taglia le gambe al Lucento, dove uno dei pochi a crederci è sempre Salerno: l'esterno offensivo, grande ex della gara, dimezza lo svantaggio al 30' direttamente da calcio di punizione. La rete sembra rianimare i ragazzi di Delli Calici, che devono però abbandonare ogni velleità al 34' quando Totaro rimedia il secondo giallo e viene espulso. Al triplice fischio sorride il Vanchiglia, che si prende il terzo posto all'All Stars e pensa a come sarebbe potuta andare se in semifinale contro la Cbs avesse offerto una prestazione diversa.

IL TABELLINO

LUCENTO-VANCHIGLIA 1-2 RETI (0-2, 1-2): 10' Longo (V), 21' st Tommasi (V), 30' st Salerno (L). LUCENTO (4-4-2): Tauriello 6, Bonadies 6.5, Lontrato 6 (1' st Centinaro 6), Spione 6.5, Pace 6.5, Ciliberti 6, Salerno 7, Barbero 6.5, Licciardino 5.5, Totaro 5.5, Sbriccoli 6.5. A disp. Nicola, Ghiazza, Mazzara. All. Delli Calici - Balma 6. Dir. Tauriello. VANCHIGLIA (4-3-3): Martino 7.5, Fagnone 6.5 (21' st Lacava 6), Imberti 6.5, Calabrese 6.5, Abbrugiati 6.5, Diaec 7, Ledda 7 (22' st Pontin 6), Samson 6.5, Tommasi 7 (22' st La Torraca 6), Longo 7.5 (20' st Pitti 6.5), De Andreis T. 6.5 (16' st Praticò 6.5). A disp. Cavaliere, Necchio. All. Di Girolamo - Binandeh 7. Dir. Fiusco - Lacava. ARBITRO: Vecchio di Nichelino 5.5. AMMONITI: 32' Abbrugiati (V), 24' st Totaro (L), 34' st Totaro (L). ESPULSI: 34' st Totaro (L). I MIGLIORI: Martino 7.5 Ottimo riflesso in occasione del calcio di rigore, preserva il vantaggio a poco dall'intervallo e mette la sua firma sulla vittoria finale. Longo 7.5 Ottima prestazione coronata dal gol segnato. Sempre pronto a dare una mano ai compagni per poi ripartire, esce stremato.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400