Cerca

Under 19

CBS-Mirafiori: scocca già l'ora di Natale. Il centravanti biancoblù regala i primi tre punti a Colosimo

I rossoneri di Filoni cadono in casa contro la rivelazione Mirafiori che sotto di due risale la corrente e si porta in testa al girone

rosciglione e natale

Manuel Rosciglione e Gabriele Natale del Mirafiori

Bentornata Juniores! A distanza di 10 mesi dall'ultima partita di Under 19, si torna in campo e noi lo facciamo con una sfida che promette faville: in quel di Corso Sicilia 58, al "Cavoretto", i padroni di casa della CBS di Antonio Filoni, freschi vincitori del torneo All Stars di categoria ma eliminati al primo turno di Super Oscar, ospitano quel Mirafiori del confermato Domenico Colosimo che può rappresentare tranquillamente una papabile outsider del campionato. Una big match che i ragazzi del tecnico biancoblù portano a casa completando una rimonta partita dal 2-0 a 2-3 grazie alla zampata vincente di bomber Gabriele Natale ad un quarto d'ora dal triplice fischio. Dopo il vantaggio rossonero siglato Linsalata e Vander nei primi 20', uno scatenato Manuel Rosciglione apre la strada della rimonta prima procurandosi e trasformando il rigore che dimezza lo svantaggio poi propiziando con un cross insidioso l'autogol di Federico Alessandro che chiude un primo tempo ricco di emozioni.

Montagne russe. È una prima frazione di gioco a due facce: se per 25' abbiamo assistito ad una netta superiorità territoriale e tecnica dei ragazzi di Filoni, spigliati e aggressivi su ogni pallone, nella seconda parte di tempo cambia totalmente l'inerzia del match con la formazione biancoblù che, superata la timidezza iniziale, conquista yard rosicchiando metri e soprattutto gol agli avversari. Rossoneri che partono meglio dunque col duo Linsalata-Parrinello molto dinamico e attivo su tutto il fronte d'attacco con la prima occasione capitata sui piedi del fantasista numero 10 che dal limite spreca calciando alto col sinistro un cioccolatino di Linsalata. E' un vero e proprio forcing quello della CBS che dopo diversi tentativi passa in vantaggio al quarto d'ora col centravanti e vice capitano Lorenzo Linsalata: disimpegno elegante di Ponziano sull'out di destra che supera il diretto avversario e serve Petrilli nel cerchio di centrocampo che di prima intenzione si inventa una verticalizzazione rasoterra per Linsalata partito sul filo del fuorigioco, supera in velocità Troise e col destro fredda Nicolò Rolle con una staffilata sul primo palo. 1-0 e partita (apparentemente) in discesa.
Nella prima parte di tempo è una Cbs straripante e imprendibile, pericolosa da più fronti anche con Vender e Petrilli, infatti al 17' i rossoneri raddoppiano: brutta palla persa dal centrocampo del Mirafiori sulla propria trequarti, la palla arriva sui piedi di Petrilli fra linee, da questo a Linsalata che che allarga sulla sinistra per il numero 11, Vender, tutto solo visto l'errato posizionamento di Musizza, l'ala sinistra ha tutto il tempo di prendere la mira e battere un incolpevole Rolle.
Da qui in poi però è solo Mirafiori. Passata la paura iniziale i biancoblù sfondano sulla corsia mancina col duo Bernardi-Salute che crea più di un grattacapo alla retroguardia di Filoni con verticalizzazioni precise alla ricerca di D'addetta e Natale. Serve un episodio per riuscire ad riaprire la partita perché i difensori rossoneri sono troppo attenti. L'episodio arriva al 25': Rosciglione batte corto per D'addetta che ritorna da Rosciglione, finta il cross dal vertice destro dell'area, colpo di tacco che taglia fuori Ponziano, che però frana sul centrocampista biancoblù abbattendolo. Per Zine Zine è fallo e rigore netto. Sul dischetto si presenta proprio Rosciglione che col un destro potente batte Hajdari che intuisce l'angolo ma non può nulla.
Distanze accorciate e partita ufficialmente riaperta, il Mirafiori prende coraggio e alza di molto il baricentro col la Cbs che arretra pericolosamente abbassando anche i ritmi di gioco. Azione verticale dei ragazzi di Colosimo che. on tre passaggi arriva in porta col tiro di Natale, salvato in extremis da una grande chiusura di Marfè che si fa anche male nell'occasione, evidenziando il momento di difficoltà dei padroni di casa. E' cambiata totalmente l'inerzia del match.
A 5' dal duplice fischio Rosciglione si presenta dalla bandierina cercando la deviazione vincente di un compagno, la retroguardia rossonera respinge momentaneamente senza però riuscire a pulire l'area di rigore, il pallone torna sui piedi di Rosciglione, controcross teso che trova la deviazione fortuita del centrale Federico Alessandro che infila un Hajdari incolpevole. 2-2 Mirafiori e distanze azzerate.
L'ultima azione della prima frazione è targata Cbs: fantastica azione personale di Parrinello che parte dalla sua trequarti, dribla 3 uomini e imbuca per Linsalata che di sponda allarga per Vander (azione praticamente identica a quella del 2-0 del numero 11), che con una giocata passa in mezzo a Musizza e Bettone presentandosi a tu per tu  con Rolle che è bravissimo questa volta a compiere un autentico miracolo che manda al riposo le due squadre sul pari.

E' già Natale per il Mirafiori. Ripresa che non rispetta però le aspettative con entrambe le formazioni molto contratte e attente a non concedere spazi pericolosi ai contropiedi veloci degli attaccanti rossoneri. Partita che diventa molto tesa e nervosa: al 10' da un calcio di punizione in favore del Mirafiori nasce una mischia in area Cbs con Spinelli che finisce a terra dopo un colpo rimediato da un avversario, il direttore Zine Zine catechizza dunque i 22 in campo a raffreddare gli animi minacciandoli di sventolare cartellini a volontà riuscendo a gestire una situazione che poteva sfuggirgli facilmente dalle mani. 
E' una ripresa giocata a bassi ritmi con nervi molto tesi da entrambe le squadre, entrambe sentono molto l'importanza di vincere al debutto in campionato. Tanti, troppi errori di precisione e di misura a centrocampo con le squadre fondamentalmente in equilibrio, tanto che dopo 20' nessuno dei due estremi difensori si è ancora sporcato i guantoni.
I rossoneri di Filoni provano ad alzare il ritmo alla mezz'ora, soprattutto con Parrinello che continua la sua lotta personale con i difensori biancoblù, che lo prendono di mira e lo stendono in più di una occasione.
Nel momento di maggiore spinta della Cbs, Rosciglione si conquista un calcio di punizione a centrocampo, giro palla da sinistra a destra con la sfera che arriva sui piedi di Musizza che cerca Natale spalle alla porta, il pallone però viene controllato con troppa sufficienza dal neo entrato Gallazzi in area di rigore, pressing di Delbosco che disturba l'avversario e impossessandosi del pallone, assist di prima per Natale tutto libero all'altezza del dischetto dell'area di rigore e per il numero 9 è un gioco da ragazzi gonfiare la rete con un diagonale che ribalta completamente il risultato.
Sul 2-3 i ragazzi di Filoni si sbilanciano in avanti con tutte le forze: è forcing rossonero per l'ultimo quarto d'ora che però non sortisce alcun pericolo per Rolle che si esibisce in sole due conclusioni disinnescate senza problemi fino al triplice fischio. 
Vittoria importantissima per il Mirafiori che espugna il campo della Cbs e conquista i primi 3 punti di una stagione che promette molto bene dalle parti di Via Geymonat, 11.

IL TABELLINO

CBS-MIRAFIORI 2-3 RETI (2-0, 2-3): 13' Linsalata (C), 17' Vander Elst (C), 25' Rosciglione (M), 41' aut. Alessandro (C), 32' st Natale (M).
CBS (4-3-3): Hajdari 6, Ramellini 5.5, Scrofani 5.5 (24' st Gallazzi 5.5), De Nittis 6 (13' st Zilli 5.5), Alessandro 6, Marfè 6.5 (1' st Spinelli 5.5), Petrilli 6.5 (35' st Evangelista sv), Ponziano 5.5 (44' st Nazeraj sv), Linsalata 7, Parrinello 6.5, Vander Elst 6.5. A disp. Cavallo M., Alickaj, Cuzzi, Scarfia. All. Filoni 6.
MIRAFIORI (4-4-1-1): Rolle 6.5, Musizza 6, Salute 6 (24' st Delbosco 6.5), Rosciglione 7 (46' st Di Francesco sv), Bettonte 5.5, Troise 6.5, Giordano V. 6, Pollice 6, Natale 7 (38' st Moroni sv), D'Addetta 6 (31' st Micca sv), Bernardi 6 (17' st Andorno 6). A disp. Cuna, Maggio, Caspanello. All. Colosimo 6.5.
ARBITRO: Zine Zine di Asti 6.5.
AMMONITI: 2' Bettonte (M), 42' Petrilli (C), 12' st Salute[03] (M), 22' st Scrofani (C), 28' st Troise (M), 33' st Zilli[03] (C), 44' st Vander Elst (C).

LE PAGELLE

CBS
Hajdari 6 Comanda alla grande la linea difensiva rossonera esibendosi in 2 parate importanti nonostante i 3 palloni raccolti in fondo alla rete, su quale però non può nulla.
Ramellini 5.5 Ha due clienti scomodi come Salute e Bernardi dalla sua parte. Se nel primo terzo di gara riesce ad uscirne indenne, il resto della partita è da dimenticare.
Scrofani 5.5 Riesce a contenere agevolmente Giordano nei primi 45 minuti affacciandosi raramente in fase offensiva. Si scalda insieme agli animi della partita rimendiando un cartellino che ne anticipa l'uscita (24' st Gallazzi 5.5 Fisico possente e gamba da fare invidia per il centrale rossonero che si esibisce anche in un uscita palla al piede sulla destra che non viene concretizzata dai compagni. Leggerezza enorme che regala il gol della sconfitta a Natale)
De Nittis 6 Ottimo schermo davanti alla difesa il pilastro del centrocampo rossonero che fin quando è stato in campo ha messo toppe agli errori dei compagni (13' st Zilli 5.5 Entrato al posto del mediano per colpa dei crampi, si posiziona a destra nel centrocampo a tre beccandosi un cartellino giallo per somma di falli commessi).
Alessandro 6 Deviazione fortuita la sua che regala il pareggio al Mirafiori, ma nel complesso è sufficiente prestazione difensore 2004 che cambia tre posizioni terminando la gara da terzino destro.
Marfè 6.5 Difensore capitano perno della difesa rossonera. Acciaccato per gran parte della prima frazione si esibisce in una chiusura provvidenziale su natale che rimanda solo di qualche minuto il gol biancoblù (1' st Spinelli 5.5 Difensore dinamico e arcigno che si becca subito con Bernardi accendendo un parapiglia riportato solo dopo una manciata di minuti alla calma).
Petrilli 6.5 Centrocampista di qualità e fantasia che gli permettono di entrare nelle azioni di entrambi i gol rossoneri, prima con un assist, poi con una verticalizzazione che porta all'assist di Linsalata (35' st Evangelista sv).
Ponziano 5.5 Prestazione da dimenticare per il centrocampista box to box di Filoni, prima mezz'ala destra, poi mediano di rottua e costruzione con l'ecita di De Nittis (44' st Nazeraj sv).
Linsalata 7 Uno dei pochi ad uscire a testa alta a fine partita. Una vera scheggia impazzita che se la deve vedere con tutta la retroguardia biancoblù riuscendo a reggere notevolmente il peso dell'attacco. 1 gol e 1 assist a referto per lui.
Parrinello 6.5 Bella ma incolore la prestazione del fantasista mancino che da destra rientra sul mancino per inventare occasioni pericolose per i compagni. Pesano però le chance sprecate nel primo tempo.
Vander Elst 6.5 Bene come tutto il tridente rossonero nel primo tempo trovando anche il gol del 2-0 ma non trasformando l'occasione per il 3-2 a fine primo tempo. Sparisce per gran parte della ripresa.
All. Filoni 6 La Cbs dei primi 20' è una gioia per gli occhi, ma la squadra si perde troppo facilmente forse complice la poca esperienza e la giovane età della rosa a disposizione.

MIRAFIORI
Rolle 6.5 Sono almeno 3 gli interventi salva risultato del portiere di Colosimo: 2 nel primo tempo prima su Parrinello poi su Vander e 1 nel secondo tempo su una conclusione dalla distanza di un giocatore in maglia rossonera.
Musizza 6 Primo tempo in difficoltà non riuscendo a trovare le misure a Vander arrivando spesso in ritardo e lasciandogli troppo spazio. Nella ripresa si fa vedere anche in fase offensiva trovando le misure a Vander&co.
Salute 6 Parte alto nel primo tempo come esterno nel centrocampo a tre di Colosimo scambiando spesso la posizione con Bernardi. Piede educato e carisma da vendere. (24' st Delbosco 6.5 E' suo l'assist che porta al gol vittoria di Natale. Entra dà un pizzico di vigore e fantasia alla offensiva biancoblù).
Rosciglione 7 Centrocampista tuttofare che parte da centrale di centrocampo ritrovandosi anche sull'esterno a sinistra per ricevere e inventare giocate al servizio della squadra. Rientra direttamente e indirettamente in tutti e 3 i gol del Mirafiori (46' st Di Francesco sv).
Bettonte 5.5 Il giallo preso a soli 2 minuti dall'inizio della partita per una trattenuta a campo a aperto su Linsalata ne condiziona la partita. Nel secondo tempo prende leggermente le misure al centravanti rossonero insieme a Troise.
Troise 6.5 Pilastro e vice capitano della squadra di Colosimo. Prestazione pressoché perfetta in fase di marcatrua e di lettura del gioco. 
Giordano V. 6 Copre per tutti e 95 minuti la corsia di destra. Tandem collaudato con Musizza che nella ripresa crea più di un grattacapo alla retroguardia rossonera.
Pollice 6 Centrocampista fisico e tecnico con una buona intelligenza tattica davanti alla difesa. Intesa verde tra lui e Rosciglione.
Natale 7 E' sicuramente il più attivo e pericoloso dei suoi nella prima frazione di gioco sfuggendo in poche seppur pericolose occasioni alla marcatura dei centrali di Filoni. Il gol è la ciliegina sulla torta che corona una prestazione maiuscola tutta al servizio della squadra (38' st Moroni sv).
D'Addetta 6 Oggi la seconda punta ha giocato più per la squadra in fase di distruzione del gioco intasando le linee fra difesa e attacco rossonero. Poco incisivo in fase offensiva e mai presente sotto porta (31' st Micca sv)
Bernardi 6 Nervoso. Alla prima da capitano l'esterno sinistro di Colosimo si destreggia bene nel primo tempo finendo molto nervoso e graziato dal direttore di gara (17' st Andorno 6 Entra in punta di piedi trovando subito le misure a Parrinello grazie anche alla sua grande stazza).
All. Colosimo 6.5 Sembra un leone in gabbia nella prima parte di partita venendo anche richiamato dal direttore di gara. Il carattere della squadra che ribalta il risultato rispecchia alla perfezione quello del suo condottiero, che azzecca anche l'ingresso di delbosco che propizia il gol vittoria.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400