Cerca

Under 19

Rivoli-Pro Collegno: Pisano decisivo, i gialloblù in dieci superano la Pro nello scontro salvezza

Sotto di un uomo per 30', il Rivoli ne fa tre ai rossoblù, staccandola di 4 punti in classifica

Andrea Pisano Rivoli

Andrea Pisano ('02), autore di una doppietta nel 3-1 alla Pro

Vittoria importante per il Rivoli guidato da Francone nella sfida tra i due fanalini di coda della classifica: i rossoblu superano, grazie alla doppietta di Pisano e al gol di Drago, la Pro Collegno, lasciandola all'ultimo posto. Gli ospiti riescono ad accorciare le distanze sullo 0-3, ma non approfittano del tutto della superiorità numerica, guadagnata in avvio di ripresa grazie all'espulsione di Drago (protagonista così di due episodi chiave). Il buon inizio del Rivoli viene legittimato da una prova convincente contro una "Pro" ben messa in campo e anche pericolosa davanti a Canale, ma è grazie al cinismo e alle due incornate di Pisano su calcio piazzato che il Rivoli si guadagna tre punti che dànno nuovo ossigeno alla classifica.

Subito Pisano. Schierato con Valente e Ngom larghi a supporto delle punte Russo e Colombatto, il Rivoli parte meglio, spingendo subito con decisione e legittimando l'avvio al quarto d'ora di gioco, su calcio d'angolo calciato da Ngom. Il corner del centrocampista pesca in mezzo Pisano, bravissimo a tuffarsi anticipando tutti e a superare Corazzari. Il vantaggio dà ulteriore coraggio agli uomini di Francone, che continuano a sfruttare il buon momento di Valente, Colombatto e soprattutto di Ferreri, oltre che le tante sponde di Russo, e approfittano di qualche imprecisione di troppo dei collegnesi in costruzione. La Pro è però soltanto in fase di assestamento, perché migliora col passare dei minuti, utilizzando al meglio i cambi di gioco e la vivacità sulle fasce di Supertino e Robust. Anche Pernaci, davanti, mostra di essere in forma, creando diversi problemi ai bravi difensori di casa, e creando anche la prima vera occasione per i suoi in chiusura di tempo: dopo essersi liberato con un bel movimento di Zavarone, la punta rossoblu calcia a rientrare, colpendo la traversa e andando a centimetri da un pareggio in un momento che sarebbe stato decisivo. Nel recupero, Pernaci ci prova ancora, stavolta da fermo, ma si vede negare ancora la gioia del gol, stavolta da Canale, attento a respingere.

Vittoria in dieci. Sostituendo l'ammonito Garratano con Drago, Francone arretra Ngom in difesa, facendogli intraprendere un'accesissima sfida con il neoentrato della Pro D'Aloi (duello spesso vinto dal terzino rivolese). Bastano 14' perché il cambio dia ragione all'allenatore, perché è proprio Drago a gettarsi in scivolata sul pallone messo in mezzo da Russo (bella la sua discesa sulla sinistra), e a raddoppiare a porta sguarnita. Dopo soli 2' dalla gioia personale, Drago si rende ancora protagonista, stavolta in negativo, perché rimedia il rosso diretto per un fallo da dietro su Supertino. Il Rivoli deve così affrontare quasi tutto il secondo tempo in dieci uomini, e lo fa in modo encomiabile, resistendo con lucidità all'aggressività della Pro Collegno, rinfrescata dai cambi di Patrizi (che inserisce Curti e, appunto, D'Aloi per rinnovare la spinta sulle fasce). La superiorità numerica non produce però occasioni per gli ospiti, che soccombono in maniera definitiva a 10' dal termine, ancora su calcio piazzato. Stavolta è Costa a trovare in mezzo il solito Pisano, che incorna perentorio in porta il 3-0, e la sua doppietta al rientro da titolare. C'è ancora tempo per gli ultimi, velleitari, assalti della Pro, avviati dal gol dell'1-3 di Curti, che segna dalla lunga distanza: la conclusione è centrale, ma Canale si fa scappare il pallone, subendo il primo, e per sua fortuna ininfluente, gol di giornata. 

IL TABELLINO

RIVOLI-PRO COLLEGNO 3-1
RETI (1-0, 2-0, 3-0, 3-1): 14' pt e 34' st Pisano (R), 14' st Drago (R), 39' st Curti (P).
RIVOLI (4-4-2): Canale 6; Giarratano 6.5 (1' st Drago 6.5), Pisano 8.5, Zavarone 7, Oddone 7.5; Valente 7.5 (1' st Scalise 7), Curti 7.5, Ferreri 8, Ngom 8; Russo 7.5 (47' st Guidi sv), Colombatto 7.5 (20' st Costa 7.5). All. Francone 8. Dir. Calabrese.
PRO COLLEGNO (4-4-2): Corazzari 6.5; Mariconda 7, Accardi 7.5, Pagliuca 7, Supertino 7.5 (24' st Mazzilli 6.5); Robust 7.5 (14' st D'Aloi 7.5), Grasso 6.5, Agricola 7, Varca 6.5 (26' st Arrigo 6.5); Pernaci 7.5 (37' st Morra sv), Coratella 6.5 (16' st Curti 7.5). All. Patrizi 7. Dir. Stuppia. 
ARBITRO: El Hilali di Nichelino 7.5.
AMMONITI: 4' Supertino (P), 17' Giarratano (R), 10' st Curti (R), 28' st Accardi (P).
ESPULSI: 16' st Drago (R).

LE PAGELLE

RIVOLI
Canale 6 Respinge bene la punizione a giro di Pernaci, poi si fa scappare il tiro da lontano di Curti, che gli impedisce di ottenere un "clean sheet".
Giarratano 6.5 Arrembante e deciso, lotta sulla sua fascia poi viene ammonito e sostituito.
1' st Drago 6.5 Fa tutto lui nella ripresa: entra molto bene, e il gol del raddoppio è più decisivo dell'espulsione, che comunque lascia i compagni in difficoltà.
Pisano 8.5 Rientro dal 1' col botto: insuperabile in retroguardia, spedisce alle spalle di Corazzari due incornate che non lasciano scampo. Protagonista.
Zavarone 7 Gara di sostanza e precisione: si fa trovare pronto e forma una coppia solida con Pisano.
Oddone 7.5 Chilometri e attenzione messi al servizio della squadra. Partita di ottimo livello.
Valente 7.5 Soprattutto in avvio, fa il vuoto sulla fascia ed è decisivo per creare molte occasioni. Grandi intuizioni.
1' st Scalise 7 Come Valente, macina metri su metri e lo fa con criterio. Pronto.
Curti 7.5 Chiude in crescendo rubando tanti palloni e proponendo per le punte. Lottatore della mediana.
Ferreri 8 Coppia di ferro con Curti: una gara intera da dominatore, sempre a testa alta e indovinando le giocate migliori.
Ngom 8 Migliora durante la partita: parte più avanti e crea qualche apprensione agli avversari, poi, schierato terzino, fa valere gamba e tecnica, ingaggiando una sfida con D'Aloi.
Russo 7.5 Buona ripresa, si fa sempre trovare pronto sia per le sponde sia che per inventare in proprio. Da una sua idea nella ripresa il gol, decisivo, del 2-0. (47' st Guidi sv)
Colombatto 7.5 Altro giocatore in ottima forma, lavora mille palloni e crea pericoli in area avversaria. Cercato spesso dai compagni.
20' st Costa 7.5 Entra e crea scompiglio costruttivo. Dal suo corner la rete del 3-0.
All. Francone 8 Vittoria larga che fa respirare, arrivata in dieci. Squadra decisa, e incisiva sui calci piazzati. Rientri che possono aiutare a risalire la china.

PRO COLLEGNO
Corazzari 6.5 Colpi di testa imprendibili di Pisano. Viene punito dal cinismo avversario.
Mariconda 7 Lavoro in qualità in fascia, si fa notare per costanza e attenzione nelle varie situazioni.
Accardi 7.5 Molti anticipi importanti e una lotta continua in difesa, contro avversari non certo semplici.
Pagliuca 7 Come Accardi, non sfigura e prova il meglio che può contro attaccanti in ottima forma, e un Rivoli in giornata.
Supertino 7.5 Il migliore della sua difesa: cliente complicato per chiunque, le sue discese sono continue ed energiche.
24' st Mazzilli 6.5 Svolge bene il suo compito in una fase in cui la Pro cerca di risalire la china.
Robust 7.5 Luce nella mediana collegnese. Cercato con continuità, è una spina nel fianco per il Rivoli e dal suo piede nascono le azioni più pericolose. Fermato dai crampi. 
14' st D'Aloi 7.5 Subentra benissimo, mettendosi al servizio della squadra e spingendo in fascia finché è in campo. Trova in Ngom un avversario duro.
Grasso 6.5 Pomeriggio duro per i centrocampisti della Pro, contro un Rivoli ben messo e lucido. Figura bene e lotta fino alla fine.
Agricola 7 Come il compagno Grasso, si trova in una situazione difficile ma fa il meglio che può. Conquista palloni e li rende disponibili, provando diversi inserimenti.
Varca 6.5 Prova a spingere trovando una resistenza importante. Gara condita da impegno e corsa senza sosta.
26' st Arrigo 6.5 Sistemato al centro dell'attacco in un finale nel cui la Pro non crea molto: si fa notare, ma non dà problemi a Canale.
Pernaci 7.5 Così come Robust, crea le cose migliori della Pro, tra cui una traversa sullo 0-1 che grida vendetta. Faro assoluto dell'attacco ospite. (37' st Morra sv)
Coratella 6.5 Avvio duro con il Rivoli protagonista. Migliora come tutta la Pro e partecipa con successo alle azioni dei suoi.
16' st Curti 7.5 Così come D'Aloi, entra bene per aggiungere rapidità e creare scompiglio. Pesca il jolly da lontano aiutato dall'errore di Canale.
All. Patrizi 7 Subisce due gol da calcio piazzato e resta bloccato in fondo alla classifica. I suoi mostrano reazione, ma manca quella in occasione della mezz'ora in undici contro dieci.

Arbitro: El Hilali di Nichelino 7.5 Dispensa bene i suoi cartellini e tiene ben saldo il timone. Ottima direzione di gara.

LE INTERVISTE

Valerio Francone, all. Rivoli: "Oggi era l'ultima spiaggia. Siamo una squadra giovane e nuova, piena di ragazzi del 2004. Dobbiamo riuscire ad essere più costanti. Oggi ho visto un buon arbitraggio, mentre noi avevamo alcuni rientri importanti come Pisano. Qualcosa da migliorare? Dobbiamo riuscire a tenere di più il pallone in attacco."

Marco Patrizi, all. Pro Collegno: "Siamo stati poco lucidi, pensando solo al risultato senza mettere né testa né cuore in campo. I due gol di Pisano vengono da due disattenzioni, con il nostro terzino che lo ha lasciato troppo libero di colpire. Bisognava starci più attaccati. Di sicuro si può fare di più, utilizzando anche un sistema diverso." 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400