Cerca

Under 19

Sette gol nel totale valgono la salvezza

Dopo l'andata a senso unico, i padroni di casa dominano anche il ritorno

FBC Saronno Under 19 Meroni Viola

Alessandro Meroni e Luca Viola, tra i protagonisti del successo del FBC Saronno

Il Saronno conclude quanto aveva cominciato all'andata e, battendo 2-0 la Porlezzese, conquista la salvezza. Dopo un primo tempo a ritmi compassati e con pochi squilli, nella ripresa i ragazzi di Chiodini ingranano la marcia e segnano due bei gol con Meroni e Serenelli. Da segnalare per i padroni di casa la prestazione di capitan Viola, insuperabile in mezzo al campo. Dopo la vittoria netta nella gara d'andata per 1-5, i biancoazzurri non fanno scherzi e mantengono la categoria, a discapito della malcapitata Porlezzese, costretta a retrocedere ai Provinciali.

MANCA LO SQUILLO

Sin dai primi minuti si intuisce il copione della gara: gambe bloccate e Porlezzese che non sembra avere le giuste energie per tentare un'incredibile rimonta. Il primo tiro arriva al 9', ma Trivelli da fuori area va lontano dalla porta difesa da Pastore. La risposta del Saronno arriva al 18' con l'azione personale di Gilbertoni, chiuso bene in calcio d'angolo dall'uscita provvidenziale di Cossu. Entrambe le squadre cercano l'imbucata giusta in profondità, ma nessuno sembra avere la precisione necessaria per mandare in porta gli attaccanti. Palo è uno dei più propositivi dei suoi e al 34' spinge sulla sinistra e trova Conforti, ma il destro del centrocampista è deviato e reso innocuo dalla difesa del Saronno. La prima vera occasione degna di nota arriva allo scadere del primo tempo, con i padroni di casa che vanno vicinissimi al gol: la punizione di Viola è respinta dalla barriera e arriva sui piedi di Di Trani, che calcia bene e sfiora il palo alla destra del portiere, facendo terminare la prima frazione sullo 0-0. 

KO TECNICO

La ripresa vede sin da subito un Saronno molto più in palla, che ci tiene a sbloccare la gara e trova infatti il gol dopo appena 6 minuti: la punizione di Di Trani è raccolta da Meroni, che si muove come un vero bomber d'area e fa secco Cossu con il destro. Il primo gol della squadra di Chiodini manda al tappeto i ragazzi di Malinverno, che accusano il colpo e non riescono a reagire. Dopo un paio di minuti arriva un'altra occasione il raddoppio, ma Cossu dice di no sul tentativo a botta sicura di Garri. L'unico vero segnale di reazione per gli ospiti arriva con la punizione di Ceresa che termina alta di poco, mentre i biancoazzurri sfiorano di nuovo il raddoppio: Viola apre il piattone da fuori area, ma il suo destro termina sul palo e si perde sul fondo. Dopo un inizio spumeggiante, in ritmi si abbassano di nuovo, complici i vari cambi e le poche intenzione bellicose della Porlezzese. Il gol del 2-0 però è nell'aria e arriva al 30': lancio telecomandato di Viola che pesca De Angelis, il quale pesca in mezzo all'area Serenelli, che non può sbagliare. Game, set e match per gli uomini di Chiodini, che raggiungono così l'ambita salvezza e possono permettersi di festeggiare dopo due ottime gare di playout. 

IL TABELLINO

FBC SARONNO-PORLEZZESE 2-0
RETI: 6' st Meroni, 30' st Serenelli.
FBC SARONNO (4-2-3-1): Pastore 6 (31' st Colombo sv), Spinelli 6.5 (33' st La Vitola sv), Busto Luca 6, Viola 7.5, Vanzulli 6.5, Meroni 7.5, De Angelis 6.5, Di Trani 6.5, Gibertoni 6 (25' st Serenelli 7), Girelli 7 (40' st Ruta sv), Garri 6.5. A disp. Masi, La Vitola, Vergani. All. Chiodini 7.5.
PORLEZZESE (4-3-3): Cossu 6 (21' st Floriddia 6), Ceresa 6.5 (25' st Ortelli 6), Palo 6.5 (31' st Crippa sv), Milazzo 6.5, Conforti 6 (40' st Immordino sv), Barelli 6, Trivelli 7, Butti 6, Pulvirenti 7, Prencipe 6, Ortelli 6 (8' st Pensa 6). All. Malinverno 6
ARBITRO: Rubino di Cinisello 6.5.
AMMONITO: Butti (P).

LE PAGELLE

FBC SARONNO
Pastore 6
Si destreggia bene con i piedi e dà sicurezza al reparto difensivo.
Spinelli 6.5
Bene in entrambe le fasi con personalità e sacrificio. Ha buoni tempi in fase di spinta e sbaglia pochissimo in chiusura.
Busto Luca 6
Parte a rilento con un primo tempo piuttosto insicuro. Reagisce con una ripresa più propositiva e attenta.
Viola 7.5
Domina in mezzo al campo. Tocca tantissimi palloni con enorme qualità e ne recupera altrettanti, sfiorando il gol con un bel destro da fuori.
Vanzulli 6.5
Sempre sicuro in difesa, dove non sbaglia nessun intervento e contiene alla grande gli attaccanti avversari che non riescono a rendersi pericolosi.
Meroni 7.5
Migliore in campo con il suo capitano. Guida la sua linea difensiva con personalità e trova il gol con una bellissima giocata nell'area di rigore avversaria.
De Angelis 6.5
Cerca sempre il suo piede forte, con il quale sa come rendersi pericoloso. Bene nella costruzione della manovra, trova un bell'assist per Serenelli nella ripresa. 
Di Trani 6.5
Quantità e qualità in mediana. Forma una bella coppia con Viola, con il quale forma una diga insuperabile nel 4-2-3-1 di Chiodini.
Gibertoni 6
Non la miglior giornata per il bomber del Saronno, che non trova la posizione ideale. Cerca spesso di farsi mandare in profondità, con risultati alterni.
25' st Serenelli 7
Entra benissimo in partita con la giusta voglia e trova il gol che manda ko la formazione ospite.
Girelli 7
Imprendibile tra le linee. Svaria su tutto il fronte offensivo e dialoga alla grande con i compagni, grazie a un ottimo mancino che gli permette di riuscire anche nelle giocate più complicate.
Garri 6.5
Tanta corsa sulla sinistra con la giusta applicazione. Bene nel sacrificio difensivo, leggermente impreciso negli ultimi 20 metri quando si tratta di trovare la giocata decisiva.
All. Chiodini 7.5
Dopo aver ipotecato la salvezza all'andata, la sua squadra va sotto ritmo nel primo tempo. Nella ripresa la musica cambia e i suoi dimostrano la maggior tecnica a disposizione rispetto agli avversari.

PORLEZZESE
Cossu 6
Da segnalare un buon intervento a inizio ripresa con il quale ferma Garri a botta sicura.
Ceresa 6.5
Uno dei più attivi dei suoi sulla destra. Cerca di spingere con continuità e non va mai sotto nei duelli individuali contro gli attaccanti del Saronno.
25' st Ortelli 6
Entra nel momento più difficile dei suoi e non riesce a invertire la rotta.
Palo 6.5
Sulla sinistra ci mette grande impegno e abnegazione. Non male anche in fase di spinta, con diverse incursioni che mettono in difficoltà i padroni di casa.
Milazzo 6.5
Non molla mai nonostante la situazione complicata. Gioca sempre a testa alta e lotta con grinta in ogni duello individuale.
Conforti 6
Corre tantissimo in mediana, anche se fatica in diverse occasioni a inseguire i centrocampisti avversari.
Barelli 6
Inizia con coraggio e buona vèrve, ma cala nella ripresa con il resto della squadra e fatica a contenere le avanzate della squadra di Chiodini.
Trivelli 7
Uno dei migliori nella formazione di Malinverno. Ha buone qualità tecniche e butta via pochissimi palloni, dimostrandosi pericoloso nelle situazioni di uno contro uno.
Butti 6
Viene ammonito nel primo tempo e questo condiziona la sua prestazione. In fase di interdizione è spesso fuori tempo, meglio quando si tratta di impostare.
Pulvirenti 7
Non è sempre preciso là davanti, ma in fase difensiva si impegna molto ed è un fattore, dato che dà una grande mano ai suoi per non subire un passivo maggiore.
Prencipe 6
Isolatissimo là davanti. Prova a giocare spalle alla porta ma i difensori biancoazzurri lo contengono bene, complici i pochi aiuti dei compagni.
Ortelli 6
Non la sua miglior giornata. Prova a dare ordine davanti alla difesa ma i centrocampisti avversari hanno un altro passo e lui non trova mai le linee giuste di passaggio.
8' st Pensa 6
Ci mette corsa e quantità, non benissimo quando si tratta di offendere.
All. Malinverno 6
Dopo un'andata così complicata era difficile fare meglio di così.

ARBITRO
Rubino di Cinisello 6.5
Dirige con ordine una gara con pochi contrasti e tutto sommato tranquilla. Giusto ammonire Butti nel primo tempo nonostante i pochi minuti passati.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400