Cerca

Under 19 - La Finale

Il "diciottesimo" da sogno: Ceschin fa Roberto Carlos, Volpiano sei caldo e Campione

Finale a senso unico a Roisan: il gol di Lamaj è l'unico acuto dell'Alpignano. Santoro corona una stagione show

Il "diciottesimo" da sogno: Ceschin fa Roberto Carlos, Volpiano sei caldo e Campione

Capitan Patrik Szasz-Spataru può finalmente alzarla al cielo: il Volpiano è Campione Regionale Under 19

What does the Foxes say? Dilly-ding dilly-dong, we are the Champions. In una finale praticamente a senso unico il Volpiano Under 19 diventa campione regionale tra le montagne di Roisan, al termine di un ultimo atto controllato e giocato divinamente dagli uomini di Santoro. Un 3-1 senza storia, dove a ergersi protagonista tra le tante prestazioni ampiamente lodevoli è Matias Ceschin che, nel giorno del suo diciottesimo compleanno, sblocca la gara su calcio di rigore, firma l'assist del 2-1 e domina in lungo e in largo per l'ennesima volta in stagione. Lui che aveva detto a microfoni spenti "Venite a vedermi sabato che segno" mantiene la parola e mette la firma sulla finale insieme a Stefano Sponzilli e Gabriele Bertaglia. Un Alpignano che ha invece tanto da rammaricarsi, visti i pochissimi acuti nell'arco dei 90 e oltre minuti, dove a mettere l'unico punto esclamativo in una gara sofferta è Lamaj, autore della rete del momentaneo pareggio nel recupero del primo tempo. 

Cosa dire al Volpiano di Davide Santoro? L'ennesima dimostrazione di essere la migliore tra le prime, nonostante qualche passaggio a vuoto comprensibile nell'arco della stagione. Le Foxes si sono dimostrate le più continue sotto ogni punto di vista, nelle gare contro le big e nelle gare sulla carta più facili, dimostrando anche di saper reagire nei momenti di difficoltà. La conferma, se ce ne fosse stato bisogno, è arrivata nella fase finale: vittoria ai rigori contro il Venaria ai quarti, doppia rimonta in semifinale sulla CBS e nell'atto finale più importante la prova di forza sull'Alpignano. In parole povere: chapeau.

Un percorso importante e da sottolineare anche per Raffaele Lapiccirella e l'Alpignano. Le finali, prima di tutto, bisogna giocarle: vincere il girone torinese è storicamente impresa complicatissima e mettere alle spalle Lucento, Lascaris e Vanchiglia tra le tante è già un passo grosso. Dominare la Biellese ai quarti e passare la sorpresa Saviglianese in semifinale sono state prove di grande maturità per un gruppo che ha fatto della coesione e della forza d'insieme i propri attributi principali. Nell'atto finale è mancata quella spinta decisiva, ma grande onore ai biancazzurri a prescindere da tutto.

Sul giornale in edicola lunedì tre pagine completamente dedicate alla finale:
Cronaca della partita, pagelle dell'Alpignano, pagelle del Volpiano e tanto altro

IL TABELLINO

ALPIGNANO-VOLPIANO 1-3
Reti (0-1; 1-1; 1-3): 6' rig. Ceschin (V), 46' Lamaj (A), 5' st Sponzilli (V), 23' st Bertaglia (V).

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400