Cerca

Italia Under 19 femminile, battuta la Serbia

under 19 femminile
L'Italia Under 19 femminile parte bene nel girone eliminatorio Fase élite valido per gli Europei U19. Le azzurrine battono nettamente la Serbia con un bel 3-0.  Arianna Caruso (Res Roma) appoggia in rete il traversone  basso di Gloria Marinelli (Chieti), al 16’. Le altre due reti l’Italia le segna nel secondo tempo: al 30’ circa, infatti, Sofia Del Stabile (Tavagnacco) devia in gol l’assist di Benedetta Glionna (Fiammmonza), bravissima poi a triplicare andando in fuga solitaria al 37’ st. “Era importate partire col piede giusto – ha commentato Enrico Sbardella, tecnico delle azzurrine – Abbiamo giocato bene e dominato per lunghi tratti. Potevamo fare più gol. Ma va bene così”. Venerdì l’Italia sfiderà la Svezia, fortissima nazionale che ha vinto due titoli europei nelle ultime cinque edizioni, da sempre una leader del femminile continentale. Sbardella crede nell’impresa. “Giocheranno con un 4-4-2 molto fisico - dice Sbardella – pertanto saranno fondamentali le ripartenze. La qualificazione è difficile ma noi ci crediamo e ci giocheremo le nostra cianche fino alla fine”.
 
 
Risultati 1° turno gruppo 5
 
Serbia-Italia 0-3
Norvegia-Svezia 2-2
 
Gruppo 2
Inghilterra-Turchia 3-0
Danimarca-Rep. Ceca 5-0
 
Gruppo 4
Scozia-Rep. Irlanda 2-1
Finlandia-Ucraina 5-0
 
Oggi in campo
Gruppo 3
Francia-Portogallo
Slovenia-Olanda
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400