Cerca

Valdruento - Mappanese Under 19: perla di Fadda, Russo incontenibile

IMG_2055 (1)
Sonoro 6-0 in favore dei padroni di casa del Valdruento nei confronti della Mappanese: tre gol per tempo permettono ai ragazzi di Andrea Negretto di conquistare altri tre punti importantissimi. Partono subito forte i padroni di casa, che al 2' minuto di gioco colpiscono il palo della porta difesa da Lorenzo Crosetto al termine di una bella azione personale di Gabriel D'Arienzo: il terzino mancino, partito dalla fascia sinistra, si è accentrato e ha lasciato partire dal suo piede destro un ottimo tiro che ha terminato la sua corsa stampandosi sul legno alla destra dell'estremo difensore della formazione ospite. La Mappanese prova a reagire, ma al 15' è il Valdruento a trovare il gol: sugli sviluppi di un calcio d'angolo, Gabriel D'Arienzo anticipa la folta concorrenza e deposita la sfera in fondo al sacco. Intorno alla mezz'ora di gioco, l'allenatore della Mappanese Luca Marrella decide di cambiare modulo: il passaggio dal 4-2-3-1 iniziale al più offensivo e sbilanciato 3-4-3 non dà l'esito sperato. Al 33' il Valdruento trova infatti il gol del raddoppio con Luca Barbieri e a ridosso del duplice fischio i padroni di casa trovano il gol del momentaneo 3-0 con il capitano Jacopo Fadda, che disegna una bellissima traiettoria da un calcio di punizione al limite dell'area di rigore la quale non lascia scampo a Crosetto. Nella ripresa cambiano gli interpreti ma non cambia l'andamento di un match compromesso per gli ospiti dopo i soli primi 45 minuti. Nonostante sia emersa un po' di stanchezza e i ritmi siano calati notevolmente, il Valdruento riesce a trovare il gol del 4-0 dopo pochi minuti sugli sviluppi di un calcio d'angolo battuto dalla destra. È il gol che taglia le gambe alla Mappanese, che da quel momento non riesce più a ripartire, salvo rare occasioni in contropiede che non mettono tuttavia in difficoltà la retroguardia del Valdruento. L'ingresso di Federico Russo è una vera e propria intuizione del tecnico della squadra di casa: il neo entrato con la 17 sulle spalle è una spina nel fianco per la difesa avversaria. Il Valdruento trova nel finale il gol del 5-0 con Giuseppe Violante e in pieno recupero il gol del definitivo 6-0 con Federico Russo, che mette così la ciliegina sulla torta al termine di una partita perfetta da parte sua e dei suoi compagni di squadra. Un risultato rotondo, convincente e che proietta il Valdruento in testa alla classifica con 7 punti dopo le prime tre giornate di campionato. Una squadra, quella allenata da Andrea Negretto, che crea molto e concretizza spesso, come evidenziano le 18 reti messe a segno a fronte delle sole due incassate nelle prime due giornate.  

IL TABELLINO DI VALDRUENTO - MAPPANESE UNDER 19

VALDRUENTO-MAPPANESE: 6-0 RETI: 14' D'Arienzo (V), 33' Barbieri (V), 46' Fadda (V), 6' st Milazzo (V), 36' st Violante G. (V), 47' st Russo (V). VALDRUENTO: Di Nocco 6, D'Arienzo 7 (31' st Bellafemmina sv), Valentino 6.5, Nosrallah 6, Milazzo 6.5, Fadda 7.5, Peres 6.5 (24' st Violante G. 7), Barbieri 7 (10' st Tassone 6), Scoppellitti 6, Girardi 6, Belciu F. 6 (15' st Russo 7). A disp. Calabrese, Filannino, Crepaldi. MAPPANESE: Crosetto 5.5 (1' st Osello 5.5), Colangelo 5.5, Banche Niclot 5.5 (22' st Canato 5.5), Camele Mattia 6, Cerrone 6, Coppola 5.5, Pagano 6 (1' st Ieraci 5.5), Milano 6, Sofia 6, Zocco 6.5, Millico 6. A disp. Chiriu, De Liddo. AMMONITI: 40' Banche Niclot (M), 21' st Sofia (M), 38' st Milano (M).

 

LE PAGELLE DI VALDRUENTO - MAPPANESE UNDER 19

VALDRUENTO (4-3-3): Di Nocco 6: non viene quasi mai chiamato in causa. Nelle poche occasioni che lo vedono protagonista esce in maniera decisa e sicura. D'Arienzo 7: si fa subito sentire in fase offensiva. È suo il primo acuto del match: dopo 2 minuti colpisce un palo al termine di una buona azione personale. Sblocca la gara sugli sviluppi di un calcio d'angolo (31' st Bellafemmina sv). Valentino 6.5: è molto bravo in anticipo. Lotta in mezzo al campo ed è sempre a completo servizio della squadra. Nosrallah 6: è bravo nelle chiusure difensive, un po' meno preciso in fase di impostazione, ma nel complesso gioca una gara sufficiente. Milazzo 6.5: gioca in maniera semplice e pulita, è attento dal primo all'ultimo minuto Fadda 7.5: il suo gol su calcio di punizione a ridosso del duplice fischio è un vero e proprio capolavoro. Un gol pesante, che indirizza la gara a favore del Valdruento. Peres 6.5: lotta e si applica molto. Prova la conclusione dalla distanza liberandosi bene al limite dell'area di rigore (24' st Violante 7: entra e contribuisce al successo finale della sua squadra. Trova anche il gol a 10' dal termine). Barbieri 7: gioca una buona gara, impreziosita da un gol di destro all'interno dell'area di rigore (10' st Tassone 6: gioca la mezz'ora finale in maniera semplice e attenta). Scoppellitti 6: si abbassa spesso per aiutare i suoi compagni di squadra, spreca qualche buona occasione ma nel complesso si muove bene nel mezzo. Girardi 6: prova spesso la conclusione partendo da posizione defilata. Belciu 6: ci prova dalla distanza con qualche conclusione debole. Spreca una potenziale occasione da gol all'interno dell'area di rigore (15' st Russo 7: entra e dimostra tutto il suo valore. È protagonista di alcune belle giocate lungo la fascia, sfruttando la sua grande corsa e qualità). MAPPANESE (4-2-3-1): Crosetto 5.5: oltre ai tre gol subiti nel corso della prima frazione, non dà sicurezza al proprio reparto difensivo (1' st Osello 5.5: entra e gioca tutto il secondo tempo, ma non cambia la sostanza. La Mappanese subisce altre tre reti dal Valdruento). Colangelo 5.5: è spesso in difficoltà. Fa fatica lungo la corsia di competenza e sbaglia alcuni semplici appoggi di troppo. Banche Niclot 5.5: non riesce a spingere quanto vorrebbe, fa fatica a contenere le offensive del Valdruento (22' st Canato 5.5: entra dalla panchina ma con un atteggiamento timido e poco offensivo). Camele 6: fa prevalere il suo fisico in mezzo al campo, giocando una gara sufficiente. Cerrone 6: fa fatica nelle battute iniziali del match. Con il cambio di modulo tocca più palloni, risultando più pericoloso. Coppola 5.5: avvia spesso l'azione, alternando lanci precisi ad altri meno. Si avventura troppo in avanti, finendo per perdere il pallone in qualche delicata circostanza. Pagano 6: è preciso negli appoggi, copre bene tutta la fascia di propria competenza (1' st Ieraci 5.5: ci prova, ma le sue giocate non influiscono sull'andamento del match). Milano 6: nel primo tempo è prezioso con chiusure determinanti. Nella ripresa cala vistosamente. Sofia 6: ci prova nel mezzo, ma fa fatica a conquistare il pallone e a calciare verso la porta avversaria. Zocco 6.5: è protagonista di alcune giocate intelligenti e di qualità. Ci prova su punizione e con qualche conclusione di prima intenzione dalla distanza. Pur non risultando decisivo è il migliore dei suoi. Millico 6: ha un atteggiamento sempre propositivo, muovendosi bene lungo tutta la corsia di competenza.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400