Cerca

Atletico Torino Under 19, un' "anomala" Juniores marchiata Ferruccio Caretto

Atletico Torino
In una manica di periferia torinese - più precisamente in via Palatucci 12 - sorge una società che da diversi anni ormai possiamo considerare un modello sportivo e ricreativo per i ragazzi di tutte le età. Entrando di più nello specifico, concentriamoci sulla Juniores di questa società. Squadra non tanto nuova - visto che l'ossatura principale arriva dagli Allievi dell'anno scorso (primi ed imbattuti prima dello stop di marzo) - ma cinica, precisa, tenace e corale. Per parlare di questa "anomala" realtà ci ha dato un notevole supporto il tecnico di questi ragazzi Ferruccio Caretto. Allenatore di esperienza nel mondo del calcio giovanile da ormai 25 anni con più di 10 società alle spalle tra cui Kl Pertusa, Pozzomaina  e Rapid Torino (con la vittoria del campionato provinciale con i 2002). « Sono arrivato qui a giugno e inizialmente ero indirizzato per i 2005 provinciali, poi per una ragione per l'altra mi hanno affidato alla Juniores. Categoria strana per vari motivi, ma non assente di motivazioni». Sulla gestione della squadra, non è stato difficile integrarsi tra questi ragazzi in quanto « sapevo che questo gruppo prometteva bene e presentava una panchina lunga dove tutti meritano un posto da titolare. Avere due-tre giocatori per ruolo che posso tranquillamente interscambiare mi da maggiore tranquillità sulle scelte da fare in campo. Infine abbiamo avuto qualche nuovo arrivo da Bagicalupo, Pertusa e San Giorgio». Il modulo preferito dai ragazzi è il classico 4-3-3 visto la pericolosa velocità degli esterni come Alessandro Ribba, Luca Piredda e Gabriele Finizio - supportati al centro da Marco Foti - ma c'è voglia di rinnovamento. « Vedo i ragazzi molto preparati sul modulo a loro impostatogli, ma mi piacerebbe portare questo 4-3-3 ad un più sciolto 4-2-3-1 con un trequartista e due mediani visto la folta disponibilità che mi si presenta davanti come Davide Davito ed i due pilastri in mezzo al campo di Valerio Musio e Mario Martoriello con Simone Linsalata pronto ad intervenire». [caption id="attachment_245164" align="aligncenter" width="900"] Il tridente offensivo composto da Alessandro Ribba, Marco Foti e Davide Piredda[/caption] Gli obiettivi per questa squadra possono essere tanti viste le interessanti figure che militano al suo interno, ma solo uno è fondamentale per Caretto. « Voglio preparare al meglio questi ragazzi alla prima squadra visto che l'Eccellenza non è un campionato facile - da sottolineare le convocazioni in prima squadra di Foti, Musio, Martoriello, Cristaldi e Finizio -   poi ovvio che quando ti ritrovi in un campionato provinciale, con una rosa ben costituita, tre dirigenti seri che si occupano dei ragazzi - supportati dal mio uomo di fiducia Andrea Bava che mi sostiene sempre - puoi permetterti di arrivare fino in fondo a questo campionato. Sempre un occhio di riguardo al mostro del Pozzomaina, ma che non dobbiamo considerare imbattibile». Il gruppo da poco è tornato sui campi ad allenarsi secondo tutte le normative vigenti e lo spirito dei ragazzi ha lasciato ottime impressioni al tecnico. « Ritrovarsi 18 ragazzi che vengono ad allenamento nonostante la situazione è ammirevole davvero, non me lo aspettavo. Ti ripeto questa Juniores è anomala forse per una mentalità ancora legata al gruppo precedente degli Allievi, ma è una Juniores speciale. Sono contento di allenare questi ragazzi. Il periodo non dei più promettenti è vero, ma con questa squadra le motivazioni sono sempre molto semplici da trovare». L'Atletico Torino seppur una squadra anomala, insegna come si gioca a calcio, portando sotto braccio questi ragazzi, ai quali in futuro così incerto riesce comunque garantire loro un futuro meno imprevedibile.

ROSA ATLETICO TORINO UNDER 19 STAGIONE 2020/2021

Allenatore: Caretto Ferruccio. Portieri: Cristaldi Lorenzo (2003), Bergoglio Manuel (2003). Difensori: Bascone Matteo (2003), Guia Felipe (2003), Leonardi Lorenzo (2002), Nordio Riccardo (2003), Veglia Luca (2003), De Zen Valerio (2003), Bermond Des Ambrois Sebastiano (2003),Enoma Ramson Osayi (2003), Mihali Davide Gabriele (2003). Centrocampisti: Davito Davide (2003), Martoriello Mario (2003), Linsalata Simone (2003), Musio Valerio (2003), Vita Gianluca (2003), Finizio Gabriele (2003). Attaccanti: Ribba Alessandro (2003), Piredda Davide (2003), Foti Marco (2003), Laganà Emanuele (2003). Dirigenti: Finizio Alberico, Foti Andrea.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400