Cerca

San Giorgio Under 19: I bianco-viola terribili di Spanu

San giorgio Torino Under 19

San giorgio Torino Under 19

Dopo anni alla guida di squadre di categorie superiori e più importanti, il tecnico Alberto Spanu ricomincia dalla panchina del San Giorgio, raccogliendo la “sfida” propostagli dalla dirigenza della società di Via Nitti 6, convinto dal progetto ambizioso a lungo termine che vede lui e i suoi ragazzi al centro dei piani. Spanu, per la prima volta alla guida una squadra di un campionato provinciale, per lo più composta da ragazzi giovanissimi e senza alcun fuoriquota per sua stessa volontà, si dice soddisfatto dal gruppo: « Un gruppo fantastico e ragazzi con grande abnegazione e voglia di applicazione». L’avventura non comincia nel migliore dei modi: alla terza giornata i bianco-viola sono appaiati all’ultimo posto con un solo punto, tra l’altro conquistato alla prima partita di campionato contro un più attrezzato Lesna Gold col risultato di 2-2 grazie ai gol di Matticoli (attaccante di un’altra categoria, “sprecato”, secondo il suo allenatore, per un provinciale) e Ciuro. Classifica, che se vogliamo dirla tutta, anche bugiarda vista la sconfitta a tavolino subita contro il Chianocco per una leggerezza commessa dallo stesso Spanu in collaborazione con il direttore di gara che in vantaggio di 8 reti sugli avversari, permette al tecnico bianco-viola di effettuare una sostituzione di troppo, violando dunque il regolamento. 3 giornate e 3 formazioni diverse. Squadra giovane e duttile: si parte da un 4-3-3 per arrivare al 4-3-1-2 dove l’ossatura è composta da Matticoli unica punta centrale che ha firmato il tabellino già 4 volte in 3 partite, dotato sia tecnicamente che fisicamente. Ciuro, un difensore prestato al centrocampo autore anche di 2 gol, mediano mancino con una buona tecnica di base col compito di fare da filtro tra i reparti portando il pressing fino alla trequarti avversaria; Monteverde, capitano e trequartista dai piedi educati che fra le linee è in grado di creare e inventarsi dal nulla palle gol per i compagni. Ultimo ma non ultimo Il terzino sinistro dotato di grande spinta, Volpiani, anche lui con una marcatura a carico. Punte di diamante in un organico però in cui « Non esistono 11 titolari, ma 22 ragazzi che giocano tutti». Un inizio a singhiozzo e una classifica che non sorride, ma Spanu resta positivo e consapevole delle potenzialità dei suoi ragazzi, alcuni sì, alla prima esperienza in Juniores, altri più pronti e con qualche partita in più sulle gambe, ma l’obbiettivo del tecnico bianco-viola è sicuramente quello di lottare per le zone alte della classifica. Come tutte le Under 19 il volere condiviso della società e di Spanu è quello di portare un blocco sostanzioso di ragazzi classe 2002 in Prima Squadra. La strada è lunga e in salita, ma i bianco-viola sono pronti a rabboccarsi le maniche e ripartire nel 2021 col coltello fra i denti e Spanu al loro comando.

ROSA SAN GIORGIO UNDER 19:

PORTIERI: Mazzotta (02), Ortega (00) DIFENSORI: Acsinte (02), Busano (03), Giannone (02), Iemma (03), Marazzotta (02), Mondalucio (03), Rossi Emanuele (02), Rossi Gianluca (02), Valpiani (02) CENTROCAMPISTI: Belfiore (02), Ciuro (02), Damosso (03), Loverde (03), Marcone (03), Monteverde (02), Sabatino (03), Sgaramella (03) ATTACCANTI: Albanese (03), Matticoli (02), Orsini (02), Sarnari (03)
Questo articolo è gratis, non hai dovuto pagare nulla per leggerlo, questo perché c'è chi sostiene il giornale. Fallo anche tu, scopri come puoi contribuire andando a questo link

SCARICA LA NOSTRA APPLICAZIONE

 
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400