Cerca

Under 19

Cec Club-Rebaudengo: grande esordio per la formazione di Serra, che ferma sullo 0-0 Maccioni in 10 contro 11

Il Cec spreca troppo e il Rebaudengo ne approfitta: dopo numerosi risultati negativi l'11 di via Sempione trova un punto fondamentale per iniziare la nuova avventura

Mirco Illengo, Rebaudengo Under 19

Mirco Illengo, portiere classe 2003 autore di una partita impeccabile contro il Cec Club.

Inizia bene l'avventura di mister Gigi Serra sulla panchina dell'Under 19 del Rebaudengo, che grazie alle parate di un super Illengo riesce a mantenere la porta inviolata e a strappare un punto importante sul campo del Cec Club. I padroni di casa guidati da mister Maccioni, dopo la partenza sprint della scorsa stagione interrotta bruscamente dallo stop forzato per Covid, speravano sicuramente in un inizio di stagione differente, ma i troppi errori sotto porta sono risultati fatali. La squadra di casa schiera dall'inizio un 4-2-3-1, con capitan Nocera in cabina di regia e con Cellerino sulla trequarti, pronto a servire i continui inserimenti di Marcato. Viste le pesanti assenze davanti dell'ultimo minuto, il Reba di Serra opta invece per un 4-3-3 più difensivo, pronto a ripartire sfruttando la velocità di Leonetti e Fall.

Follia Huansi. Fin dai primi minuti il Reba mostra una buona condizione fisica, pressando alto e arrivando più volte nei pressi della porta dei padroni di casa, salvati al 13' da una bella parata di Coviello sul tentativo di Riccobono. Ma al 24' cambia improvvisamente l'inerzia della partita: il difensore centrale degli ospiti Huansi (fino a quel momento impeccabile), dopo aver rimediato un'ingenua ammonizione pochi minuti prima, colpisce inavvertitamente un avversario con una gomitata sul volto e il direttore di gara non può far altro che estrarre il secondo giallo. Serra risistema la squadra, spostando il terzino destro Scardina al centro della retroguardia e arretrando sulla linea difensiva Riccobono, lasciando Leonetti in avanti per cercare di sfruttare qualche ripartenza. Da qui in poi inizia l'arrembaggio del Cec: il più pericoloso è sicuramente capitan Nocera, dapprima con una punizione su cui Cellerino non riesce ad impattare, e poi con una bella volèe da fuori area su cui Illengo risponde presente. L'occasione migliore per la squadra di casa arriva sul finale della prima frazione al 41', quando su un traversone da sinistra spunta sul secondo palo Viticchè che impatta di testa, trovando la pronta risposta di Illengo che con una smanacciata mette in angolo.

La vince la tensione. Nel secondo tempo il monopolio del match rimane costantemente nelle mani del Cec, con discese continue sugli esterni alimentate anche dagli inserimenti dei terzini. Al 9' della ripresa arriva la più grande occasione della giornata: con una coraggiosa incursione centrale Nocera guadagna una punizione dal limite dell'area che calcia con classe e potenza sul primo palo, centrando in pieno l'incrocio dei pali. I ragazzi di Maccioni continuano a insistere alla ricerca del gol, ma la poca precisione in fase di finalizzazione e le manone di Illengo salvano il Rebaudengo. Gli ultimi 20 minuti sono all'insegna del nervosismo e della tensione, con numerosi cartellini gialli estratti dal direttore di gara e con i ragazzi di Serra che riescono a gestire il pareggio nonostante l'inferiorità numerica, andando addirittura nel finale vicino ad un clamoroso vantaggio con Leonetto lanciato in contropiede e stoppato dalla tempestiva uscita di Coviello. Termina dunque 0-0, con il triplice fischio che arriva dopo 3 minuti di recupero.

IL TABELLINO

CEC CLUB-REBAUDENGO 0-0
CEC CLUB (4-2-3-1): Coviello 6, Raimondo 6 (38' st Russo sv), Romanli 6.5, Monaco 6, Tarallo 6.5 (8' st Bisecco 5.5), Nocera 7.5, Cazzola 6.5, Viticchè 6 (25' st La Rosa 6), Marcato 6.5, Cellerino 5.5, Barone 6.5. A disp. Alutto. All. Maccioni. Dir. Nocera - Cazzola.
REBAUDENGO (4-3-3): Illengo 8, Scardina 6.5, Bellini 6, Huansi 5, Panvino 7, Merlo 5.5 (11' st Baracco 5.5), Fall 6.5, Lam 7, Leonetti 6.5, Spano 6, Riccobono 6.5. A disp. Guidetti, Tonetti. All. Luigi. Dir. Messa - Bellini.
ARBITRO: Dieme di Collegno 6.
AMMONITI: 16' Huansi (R), 30' Lam (R), 35' Leonetti (R), 3' st Tarallo (C), 9' st Fall (R), 13' st Raimondo (C), 40' st Nocera (C).
ESPULSI: 24' Huansi (R).

LE PAGELLE

CEC CLUB
Coviello 6.5 Buon intervento ad inizio partita su Riccobono, provvidenziale alla fine sul contropiede di Leonetti.

Raimondo 6  Prima frazione spenta e a ritmo basso, nel secondo tempo cambia passo e partecipa all'assalto del Cec. (38' st Russo sv)

Romanli 6.5 Molto preciso in fase difensiva e propositivo in fase offensiva. 

Monaco 6 Attento sulle seconde palle, da copertura fin dal primo minuto al compagno di reparto e gestisce l'azione dal basso.

Tarallo 6.5   Mastino e leader della difesa dei padroni di casa, esce acciaccato ma a testa altissima.

8' st Bisecco 5.5 Meno bene di Tarallo, si lascia scappare Leonetto sul finale rischiando un epilogo clamoroso.

Nocera 7.5 Prende per mano il Cec e lo porta spesso vicino al vantaggio. Si sdoppia egregiamente tra fase difensiva e offensiva, solo il montante gli nega il gol che avrebbe meritato su una splendida punizione.

Cazzola 6.5 Un po' anonimo nel primo tempo, nel secondo sale in cattedra con grande tecnica e intelligenza e mette ordine al centrocampo dei padroni di casa.

Viticchè 6 Punta spesso il terzino avversario in maniera propositiva, ma non sempre riesce a sfondare.

25' st La Rosa 6 Prova a dare la scossa con qualche imbucata nel finale.

Marcato 6.5 Dinamico e generoso, fa a sportellate fino alla fine della partita per cercare di agguantare la vittoria.

Cellerino 5.5 Fa un buon raccordo tra reparto offensivo e centrocampo, ma manca spesso di precisione nella fase di finalizzazione dell'azione.

Barone 6.5 Crea sempre superiorità numerica sulla sinistra e offre ottime palle per i compagni, ma anche lui manca di lucidità nel momento clou della partita.

All. Maccioni 6 La sua squadra crea tanto, ma concretizza poco e si innervosisce spesso. Buoni segnali, ma manca cinismo davanti alla porta, ci sarà tempo per crescere.

Dir: Nocera - Cazzola.

REBAUDENGO

Illengo 8 Partita strepitosa del numero 1 del Reba, saracinesca dal primo all'ultimo minuto. Mantiene calma e lucidità e si esalta nelle parate più difficili. Il futuro è dalla sua parte.

Scardina 6.5 Parte terzino destro e con l'espulsione di Huansi arretra al centro della difesa, ma gioca come se quello fosse il suo ruolo naturale. 

Bellini 6 Un po' sottotono rispetto ai compagni di reparto, ma partecipa anche lui al fortino alzato nel secondo tempo.

Huansi 5 L'approccio alla partita è impeccabile, il primo giallo dubbio lo condiziona, ma il secondo è un suicidio per i compagni di squadra che rimangono 70 minuti in 10 contro 11. Dovrà farne tesoro.

Panvino 7 Partita perfetta del centrale ospite, che guida la linea difensiva con leadership e tenacia.

Merlo 5.5 Non incide nel match come avrebbe voluto, giornata da dimenticare.

11' st Baracco 5.5 Entra per aumentare qualità e quantità in mezzo al campo, ma tocca pochi palloni e resta un po' in ombra.

Fall 6.5 Si sacrifica molto nella doppia fase, soprattutto dopo l'espulsione di Huansi, e mostra a sprazzi una buona tecnica.

Lam 7 Mai domo. Lotta, corre e recupera palloni a valanga, mette ordine e cerca di far ripartire la squadra, con una prova molto più che convincente.

Leonetti 6.5 Rimasto isolato dopo pochi minuti, fa reparto da solo e prova a rilanciare il Reba in contropiede.

Spano 6 Nel primo tempo combatte e cerca spesso Leonetti in avanti, nel secondo tempo cala fisicamente e sparisce un po' dalla partita.

Riccobono 6.5 Partita generosa anche per lui; inizialmente esterno alto per sopperire alle assenze, e poi abbassato sulla linea difensiva per mantenere il risultato, non fa notare le differenze.

All. Luigi Serra 7 Capolavoro del mister neoarrivato sulla panchina giallo-blu che, nonostante le assenze e l'espulsione, riesce a dare ordine alla propria retroguardia e a conquistare un primo prezioso punto in trasferta.

Dir: Messa - Bellini.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400