Cerca

Under 19

DB Rivoli-Union BB Vallesusa: Scognamiglio realizza il gol decisivo in una gara ricca di emozioni, rimonte e calci di rigore

Tre penalty e mille capovolgimenti di fronte, a Rivoli trionfano lo spettacolo e i ragazzi di Rando. Ospiti a testa altissima

Don Bosco Rivoli Under 19

Il Don Bosco Rivoli di Rando strappa i primi 3 punti stagionali

In una partita elettrizzante tra Don Bosco Rivoli E Union Vallesusa sono i padroni di casa a spuntarla con un 3-2 frutto di continue rimonte e controrimonte fino al definitivo gol di Scognamiglio su rigore, uno dei tre penalty assegnati quest'oggi.

Rimonta Don Bosco. La partita inizia con un'occasione da fuori di Stepic che scalda subito la squadra di casa, ma che finisce fuori alla destra di Ceccucci. Dopo pochi minuti, al nono per l'esattezza, gli ospiti si affacciano dalle parti di Calabria con Lila che approfitta di un errore difensivo, senza però preoccupare più di tanto l'estremo difensore. Al quarto d'ora esatto della prima frazione passa in vantaggio il Vallesusa: Morelli sbroglia una complicata situazione in area segnando il primo gol dell'incontro. I ragazzi di Rando non si scomponogno e al 22' rispondono dal dischetto con Cumpat che realizza con precisione chirurgica. I due gol danno il via ad azioni più vivaci e sciolgono le squadre. Bondi, attaccante del Valusa, svetta di testa ma la sua conclusione termina alto seppur di poco. Al 31' risponde il Don Bosco Rivoli con un tiro di Stepic, leggermente deviato da un difensore, che impegna Ceccucci obbligato a respingere in angolo per evitare guai peggiori. Non può nulla invece al 41' quando Cumpat trova in profondità Parasileno che lo batte e rimonta la rete di svantaggio prima del duplice fischio.

Rigore decisivo. Pronti, via e lo spunto di Lilla in area avversaria viene deviato onde evitare un pareggio immediato. Gol del 2-2 che gli ospiti cercano con costanza anche se prima non possono far altro che sperare che il tiro di Mangiameli finisca fuori. Al 25' ecco l'occasione per il pari con il secondo rigore assegnato dall'arbitro Russo per un contatto in area. Dagli undici metri Lila sfonda la porta e il risultato torna in parità riservando al pubblico venti minuti finali dalle mille strade. I padroni di casa nonostante le assenze sembrano averne di più e il Vallesusa, squadra con più di qualche 2004 in campo, argina molto bene le sortite offensive avversarie. A decidere la partita è il terzo rigore di giornata che vede uno straripante Stepic atterrato da Filippeschi. Sul piede di Scognamiglio il pesante pallone del tris che sembra leggerissimo dopo la bordata del giocatore del Don Bosco che di fatto consegna i tre punti alla formazione di Rando. Continua a provarci l'undici di Ollio sebbene la partita non subisce un altro cambio di risultato. Termina 3-2 con entrambi i tecnici soddisfatti della prova messa in campo delle squadre, un equilibro spezzato di fatto dagli episodi che hanno girato la partita in favore del Rivoli.

IL TABELLINO

DB RIVOLI-UNION BB VALLESUSA 3-2
RETI (0-1, 2-1, 3-2): 15' Morelli (UVS), 22' Cumpat su rig. (DBR), 41' Parasileno (DBR), 25' st Lila su rig. (UVS), 33' st Scognamiglio su rig (DBR).
DB RIVOLI (4-3-3): Calabria 6, Locuratolo 6, Mangiameli 7, Sili 6.5, Daldosso 6.5 (1' st Gatti 6), Stepic A. 7, Dema 6.5, Scognamiglio 7, Parasileno 7 (25' st Serpi 6), Franciolapilla 7 (30' st Salafia sv), Cumpat. A disp. Corio A., Marsala, Galluzzo. All. Rando 7.
UNION BB VALLESUSA (4-3-3): Ceccucci 6, Ivol 6.5, Filippeschi 6, Fulgaro A. 6 (35' st Rizzo Christian sv), Bin 7, Suppo 6 (10' st Manes 6.5), Costantino 6.5, Morelli 7 (30' st Agosta sv), Lila 7, Bondi 7 (20' st Gamo 6.5), Semerjyan 6.5. A disp. D'Amelio Debilio, Biancorosso. All. Ollio 6.5.
ARBITRO: Russo di Torino 6.5
AMMONITI: Scognamiglio, Daldosso e Salafia (DBR). 

LE PAGELLE

DB RIVOLI
Calabria 6 Bravo quando chiamato in causa e nelle uscite
Locuratolo 6 Continuo sali e scendi sulla fascia, qualche buona iniziativa offensiva.
Mangiameli 7 Comanda con autorità il reparto facendosi valere per tutta la gara.
Sili 6.5 L'ultimo a mollare, prende botte tutta la partita ma non si tira mai indietro.
Daldosso 6.5 Molto attento, pochi sbagli e tanta sostanza negli interventi.
Stepic A. 7 Si guadagna il rigore, prova continuamente a far salire i suoi e ad innescare l'azione. Tra i migliori in campo senza dubbio.
Dema 6.5 Abile a sacrificarsi e a dare una mano in difesa, comincia in posizione offensiva per poi terminare dando disponibilità alla linea difensiva.
Scognamiglio 7 Il gol decisivo ha sempre un peso particolare, glaciale dal dischetto per il 3-2.
Parasileno 7 Non tremano le gambe davanti al portiere e riporta i suoi in vantaggio prima della fine del primo tempo.
25' st Serpi 6 Si rende utile per i venti minuti finali.
Franciolapilla 7 Difficile tenerlo fermo in area di rigore, dialoga bene con i compagni. (30' st Salafia sv)
Cumpat 7 Suo il primo rigore dell'incontro, da sottolineare il servizio per il gol del momentaneo 2-1.
All. Rando 7 La spunta in una gara con tanti assenti e piena di colpi di scena.

UNION BB VALLESUSA
Ceccucci 6 Quando impegnato risponde presente.
Ivol 6.5 Diligente, attento e concentrato. Fa sua la fascia di competenza.
Filippeschi 6 Qualche sbavatura, ma presto sistemata con interventi importanti.
Fulgaro A. 6 Tiene bene, ma con qualche affanno. (35' st Rizzo Christian sv)
Bin 7 L'ultimo a mollare per i suoi, pronto a dare l'anima in campo per il risultato.
Suppo 6 In partita seppur senza dare lo strappo decisivo.
10' st Manes 6.5 Il suo ingresso scombina la partita, spina nel fianco nel secondo tempo.
Costantino 6.5 Si inserisce bene e talvolta manda in tilt la difesa avversaria.
Morelli 7 Qualità e quantità, il gol dimostra il suo essere al posto giusto nel momento giusto per ampi tratti della partita. (30' st Agosta sv)
Lila 7 Un rigore pesante che trasforma con tanta potenza e precisione.
Bondi 7 Il suo compito è quello di inventare e lo dimostrano i suoi suggerimenti filtranti.
20' st Gamo 6.5 Offre una nuova linfa per la seconda metà della frazione.
Semerjyan 6.5 Tanta cattiveria agonistica che lo rendono protagonista di alcune chance.
All. Ollio 6.5 I suoi escono sconfitti ma a testa alta, dimostrando di tenere testa nonostante la differenza media d'età.

ARBITRO
Russo di Torino 6.5 
Per lui non è stata una gara semplice, pecca in qualche chiamata ma alla fine non sbaglia in nessuno dei tre rigori.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400