Cerca

Under 19

Junior Pontestura-Arquatese: Stupendo Repetto, doppietta nel poker ospite

I ragazzi di Demergasso superano agilmente la Junior. Tanti ammoniti e finale ad altissima tensione

Umberto Repetto Arquatese

Umberto Repetto, centrocampista 2002 dell'Arquatese

Al campo sportivo di Strada Maura il Junior Pontestura ospita l'Arquatese. Per i padroni di casa c'è una grande voglia di riscatto dopo la pesante sconfitta 3-0 rimediata in trasferta contro il Cassine nella prima giornata di campionato. La squadra di Arquata Scrivia arriva al match relativamente tranquilla, grazie alla vittoria di misura per 1-0 dello scorso turno contro la Gaviese. Le squadre si schierano in campo in modo speculare, infatti entrambi i tecnici decidono di schierarsi con il 4-3-3. La Junior Pontestura ha nel proprio tridente offensivo Boscain sulla sinistra, Souidi a destra e al centro Alessio Boja. Invece per gli ospiti il trio d'attacco e composto da De Vito sulla sinistra, Tosonotti sull'out di destra e Grosso al centro.

Marce diverse. La Junior Pontestura parte fortissimo ed è la prima squadra ad attaccare. Dopo tre minuti dal fischio d'inizio Salim Souidi si ritrova davanti alla porta di Diego Poloni dopo una bella azione personale, ma il massimo che riesce a fare è scagliare il pallone sull'esterno della rete. Da qui in poi, l'Arquatese cambia marcia e innesta direttamente la quinta. Sono loro a tenere in mano il pallino del gioco da qui sino alla fine. Al minuto 9, Moreno Grosso rientra sul destro e calcia a giro dal limite. Il tiro è buono ma trova solo i guantoni di Luca Bonino, che respinge brillantemente. Al quarto d'ora c'è già la prima sostituzione per gli ospiti: Filippo Cavaglia è costretto ad uscire per un infortunio subito in uno scontro di gioco e viene sostituito da Valerio Moro. Un minuto dopo la mezz'ora è l'Arquatese a passare in vantaggio. Punizione da 25 metri calciata da capitan Repetto che viene deviata dalla barriera. La palla schizza in aria ma Bonino non riesce ad arrivarci. Un minuto dopo e sono ancora gli ospiti a presentarsi davanti alla porta della Junior: grande percussione sulla sinistra di Lorenzo De Vito che riesce a calciare in porta. Bonino questa volta respinge il pallone. Al 35' la squadra di Demergasso raddoppia. Rimessa laterale dalla propria metà, palla che arriva sui piedi di Grosso, che scambia con Tosonotti e lo lancia verso la porta avversaria. Il numero 9 è freddissimo davanti a Bonino. Difesa completamente presa alla sprovvista. Quattro minuti dopo e la Junior rischia di prendere il terzo gol di giornata. Tosonotti si presenta davanti alla porta dopo uno scambio, ma il suo tiro finisce contro il palo. La difesa di casa trema ancora alla fine della prima frazione di gioco: punizione di nuovo dai venticinque metri con Allegrotti che tira in porta, ma Luca Bonino si fa trovare prontissimo e para.

Finale dai nervi tesi. Al fischio d'inizio del secondo tempo, la situazione in campo non cambia, è sempre l'Arquatese a tenere il campo. Infatti al quarto minuto, sulla sinistra, c'è un uno-due tra Repetto e De Vito, con il primo che riceve un bel pallone da quest'ultimo e calcia in porta colpendo l'esterno del palo. Dopo dieci minuti è De Vito questa volta a concludere a rete, ma Bonino è bravo a catturare il pallone in due tempi. Un minuto dopo e arriva anche il terzo gol degli ospiti. A segnare è il terzino destro Filippo Picollo, che si sovrappone a Tosonotti il quale lo smarca con un bell'assist. Picollo incrocia e per Luca Bonino non c'è nulla da fare. Al 18' punizione da posizione abbastanza pericolosa e sul pallone si presenta Leonardo Firpo, che prima scaglia la palla sulla barriera e sulla respinta calcia di prima, non trovando però lo specchio della porta. Minuto 24: l'Arquatese la mette in ghiaccio. É il capitano Umberto Repetto a siglare il definitivo 4-0, grazie ad un passaggio in mezzo del sostituto Maraffa che viene respinto male da Vital e finisce sui piedi del numero 8 dell'Arquatese che controlla e batte Bonino. Al 45' il Pontestura riesce a trovare un varco per poter tirare in porta ma Alessio Giroldo si gira e calcia male, spedendo il pallone sopra la traversa. Nei minuti di recupero, la situazione diventa bollente. I padroni di casa provano ad attaccare con Raimondo che è lanciato a tutta velocità verso la porta. Esce il portiere dell'Arquatese Poloni, che attera l'attacante rosso-blu. Raimondo rimane a terra e iniziano a volare le mani, anche perchè il direttore di gara non concede il calcio di rigore. Ci sono un paio di spintoni e un'espulsione: infatti Noel Vital, già ammonito, si becca un secondo giallo per proteste. Viene ammonito anche l'allenatore della Junior Matteo Mistroni, sempre per proteste. Finisce così una partita a senso unico. Con questo risultato la Junior Pontestura si trova relegata all'ultimo posto in classifica con 0 punti e sette gol subiti, mentre l'Arquatese grazie a questa vittoria sale al terzo posto in classifica dietro a Valenzana Mado e Cassine.

IL TABELLINO

J.PONTESTURA-ARQUATESE 0-4 RETI: 31' Repetto U. (A), 35' Grosso (A), 15' st Picollo (A), 24' st Repetto U. (A). J.PONTESTURA (4-3-3): Bonino 5.5, Odda 6.5, Di Luca 6, Massola 6 (26' st Gambino 5.5), Barone 5.5, Giuseppin 5.5 (24' st Islamaj 5.5), Boscain 6 (4' st Giroldo 5.5), Zandrino 5.5 (7' st Vital 5), Boja 5.5 (24' st Penta 5.5), Raimondo 6, Soudi 5. All. Mistroni 5.5. Dir. Di Domenico. ARQUATESE (4-3-3): Poloni 7, Picollo 7, Dellacha 6.5 (20' st Carta 6), Firpo 7, Caviglia sv (15' Moro V. 6), Magnani 7, Tosonotti 7.5 (17' st Maraffa 6.5), Repetto U. 8, Grosso 7 (25' st Cartesegna 6), De Vito 7, Allegrotti 7 (17' st Scolaro 6.5). A disp. Coffani, Daglio, Loguercio. All. Demergasso 8. Dir. Dellacha. ARBITRO: Cerrone di Alessandria 6. AMMONITI: 7' Dellacha[02] (A), 23' Raimondo (J), 30' Zandrino (J), 44' Giuseppin (J), 45' Grosso (A), 6' st Repetto U.[02] (A), 28' st Islamaj (J), 29' st Maraffa (A), 41' st Vital (J), 46' st Firpo[01] (A), 47' st Vital (J), 49' st Poloni (A). ESPULSI: 47' st Vital (J).

LE PAGELLE

JUNIOR PONTESTURA
Bonino 5.5 Ha potuto fare ben poco sui quattro gol subiti. É molto vocale e si fa sentire sempre dalla sua difesa. Dopo i primi due gol le parole erano di incoraggiamento. Dopo il terzo i toni si sono fatti molto più critici.
Odda 6.5 Migliore in campo dei suoi. Cerca sempre di lanciarsi sulla fascia e prova a difendere su De Vito. Alcune volte gli sfugge, in altre occasioni la vince lui.
Di Luca 6 Come il suo compagno di reparto sulla destra cerca sempre di salire sulla sua fascia. Purtroppo fa tantissima fatica a tenere Tosonotti.
Massola 6 Fa il suo, ma pecca abbastanza in fase di copertura. Sei d'incoraggiamento, può fare di più.
26' st Gambino 5.5 Prova a metterci qualche pezza, ma la difesa è completamente finita dopo aver subito il terzo gol.
Barone 5.5 Cerca di battersi in vari duelli aerei, non sempre però ha la meglio. Buona sia la fase di recupero che quella di copertura, pecca tanto però nel tornare in difesa.
Giuseppin 5.5 Soffre tanto sulla fascia la presenza di Repetto, fa il possibile per contenerlo.
24' st Islamaj 5 Prestazione insufficiente. Molto fisico ma pecca di lucidità una volta che ha la palla al piede. Però ha un bel margine di miglioramento.
Boscain 6 A tratti pericoloso sulla sinistra, ma non abbastanza da impensierire la difesa avversaria.
4' st Giroldo 5.5 Si impegna un sacco nel sostituire il compagno, purtroppo il suo lavoro non dà i frutti sperati.
Zandrino 5.5 Cerca in tutti i modi di aiutare i reparti, provando a lanciare i compagni verso la porta, purtroppo senza successo.
7' st Vital 5 Troppo nervoso. Fallo da dietro per il primo giallo mentre il secondo era evitabile, anche se è difficile rimanere lucidi in una situazione del genere.
Boja 5.5 La sua partita è stata un pochino deludente. Poco movimento senza palla, infatti per i suoi compagni è stato abbastanza difficile da trovare.
24' st Penta 5.5 Stesso problema del compagno, non si muove abbastanza senza il pallone.
Raimondo 6 A centrocampo prova a fluidificare la manovra nel migliore dei modi, cercando sempre i suoi compagni a testa alta.
Soudi 5 Troppo frettoloso appena ricevuto il pallone, infatti ne ha persi tanti. Bravissimo per il primo spunto della gara, dove  solo l'esterno della rete gli ha negato la gioia del gol.
All. Mistroni 5.5 Squadra troppo ferma, vengono anticipati su troppi palloni. Il nervosismo dopo il terzo gol la fa da padrona. Il cartellino giallo dell'allenatore è l'emblema degli ultimi minuti giocati dalla sua squadra.

ARQUATESE
Poloni 7 É stato poco impegnato durante la partita ma si è sempre fatto trovare pronto per il retropassaggio. Unica macchia sulla sua prestazione è il giallo (meritato) per l'intervento su Raimondo.
Picollo 7 Buonissima prestazione sulla fascia. Contiene molto bene Boscain, annullandolo quasi del tutto.
Dellacha 6.5 Ottima sia la fase di copertura che quella di marcatura. Ha reso la vita molto difficile all'attacco avversario.
20' st Carta 6 Sostituisce bene il compagno, impegnandosi al massimo per mantenere la porta inviolata
Firpo 7 Su quel lato del campo la fa da padrona. Aiuta in fase di attacco e in quella di difesa, cercando di contenere al massimo gli avversari.
Caviglia sv
15' Moro 6 Si ritrova in campo a causa dell'infortunio del suo compagno. É molto vocale e in poco tempo diventa il leader al centro della difesa, coordinando i suoi compagni.
Magnani 7 Partita bellissima la sua. In fase di impostazione non perde un pallone e si fa trovare sempre pronto quando si tratta di difendere.
Tosonotti 7.5 In questa partita gli è mancato solo il gol. Ha lanciato benissimo Grosso in occasione del secondo gol di giornata. Grande l'intuizione con cui smarca Picollo per il 3-0. É una costante spina nel fianco della difesa avversaria, con la quale fa quello che vuole.
17 st Maraffa 6.5 Sostituisce in modo egregio Tosonotti, rendendosi anche lui pericoloso ad ogni occasione possibile.
Repetto 8 Sensazionale. Due gol, a metà campo ha perso solamente un paio di palloni in fase di impostazione. Anche in difesa è sempre presente. Unica sbavatura il giallo all'inizio della ripresa.
Grosso 7 Si muove e segna un bel gol. Cerca sempre di attrarre la difesa verso di sè in modo da poter smarcare i compagni. Sette più che meritato.
25' st Cartesegna 6 Smista bene i palloni che gli arrivano davanti, ma la sua prestazione è un po' anonima.
De Vito 7 Buona la sua prestazione. Ha cercato di mettere in difficoltà Odda, ma in alcune occasioni è stato Odda a metterlo in difficoltà.
Allegrotti 7 Ci prova nel primo tempo impensierendo Bonino con una buona punizione dai 25 metri. Molto pericoloso anche lui durante tutto il match.
17' st Scolaro 6.5 Fa bene il suo lavoro, cercando di lanciare i suoi compagni e tornando quando serve.
All. Demergasso 8 Partita preparata alla perfezione per quanto riguarda la tattica. Sono stati superiore in ogni fase, dal possesso alla finalizzazione. Unica pecca il finale, dettato un po' dal nervosismo crescente durante tutti i 90 minuti.

ARBITRO Cerrone di Alessandria 6 Cartellino un po' troppo facile e alcune chiamate abbastanza dubbie. Errore clamoroso nel finale dove non concede un rigore ai padroni di casa. Prestazione sufficiente.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400