Cerca

Under 19

Pastorfrigor Stay-Viguzzolese: Ombra, Bifolco e Costanzo lanciano i padroni di casa alla vittoria in rimonta

Ospiti che passano in vantaggio con Pergorari e si sgretolano nel secondo tempo. Clamoroso errore arbitrale che annulla un gol regolare

Alessandro Bifolco, Pastorfrigor Stay Under 19

Alessandro Bifolco guida la rimonta dei suoi con il gol del 2-1

Al Filippo Raciti di Frassineto Po va in scena lo scontro della quinta giornata tra la Pastorfrigor Stay e la Viguzzolese. I padroni di casa si presentano all'incontro da quinti in classifica e galvanizzati dalla vittoria per 3-1 del turno precedente contro il Bergamasco. Gli ospiti invece arrivano da penultimi in graduatoria e reduci dalla sconfitta 4-1 contro l'Arquatese. I ragazzi di Riccobono scendono in campo con il 4-3-3, col tridente offensivo composto da Amato, Bifolco e Zambon. La squadra di Ronca schiera invece il centrocampo a rombo, con Guaraglia davanti la difesa, Burgazzoli a destra, Grossi a sinistra e Marvaj dietro alle due punte Valari e Pergorari.

Vantaggio Viguzzolese. Dopo il fischio d'inizio dell'arbitro Garrone, non succede granchè con le squadre che cercano di studiarsi e di trovare varchi da sfruttare. Al 13' arriva il gol a sorpresa della Viguzzolese con Gianmarco Pegorari che sfrutta un rimpallo per battere di testa Calabrese. Da questo momento la Pastorfrigor prende saldamente le redini del gioco: controlla campo e pallone e si lancia costantemente all'attacco. Già due minuti dopo il gol subito arriva il contropiede dei padroni di casa con Alessandro Bifolco che salta tutta la difesa, portiere compreso, ma calcia da posizione un po' angolata e centra solamente il palo esterno. Passano ancora sessanta secondi e ci prova Simone Zambon che, servito da Amato, rientra sul sinistro e da fuori area cerca l'angolo lontano, ma Matteo Rolandi ci mette la mano e la devia in calcio d'angolo. Al minuto 18 c'è un'altra occasione per la Pastorfrigor Stay quando su punizione dalla destra Castellani mette dentro un cross molto pericoloso sul quale si lancia il centrale Steven Mulla, che però la mette sopra la traversa a pochi passi dalla porta. Al 34' la Viguzzolese si presenta davanti alla porta difesa da Pietro Calabrese. Gabriel Orsi, lanciato da Marvaj, cerca il gol del vantaggio incrociando ma il portiere ci mette una pezza e salva la sua squadra da un possibile raddoppio ospite. Cinque minuti dopo, gli attacchi della squadra di Riccobono danno i loro frutti: spiove un cross alto dalla sinistra, Rolandi valuta male e sbaglia la posizione, arriva di corsa il terzino destro Matteo Ombra che al volo, di piatto, segna il gol del pareggio. Alla fine del primo tempo arriva l'episodio della partita. Punizione dall'ala sinistra. Amato la mette in mezzo e Mulla tocca di testa, battendo Rolandi. Il pallone rimbalza, dentro la porta, contro il sostegno della porta. Sulla mischia che segue il portiere della Viguzzolese va giù per una carica. L'arbitro ferma il gioco, ma clamorosamente non assegna il gol del vantaggio per la squadra di casa e indica la bandierina del calcio d'angolo.

Dominazione Pastorfrigor. Le squadre scendono in campo con qualche variazione nella seconda frazione di gioco. Riccobono decide di mettere in campo Andrea Rabaglino per Simone Zambon. Invece per la Viguzzolese entra Bujar Dervishi per Lorenzo Frascaroli. Il secondo tempo è dominato dai padroni di casa: al 5' Mulla lancia Amato che punta il neontrato Dervishi e lo salta, calcia da fuori area e centra il palo destro. Il minuto dopo sempre Amato, su punizione dalla destra, crossa in mezzo e chiama all'intervento Rolandi. Sulla respinta del portiere non riesce ad arrivare nessuno. Al minuto 17 Steven Mulla verticalizza e il pallone dopo un rimbalzo arriva a Rabaglino, che entra in area e incrocia ma il suo tiro sfila alla sinistra della porta. Quattro minuti dopo Rolandi deve di nuovo salvare il risultato: Bifolco cerca di controllare ma la palla finsce di nuovo dalle parti di Andrea Rabaglino che cerca il primo palo e trova i guantoni dell'estremo difensore. Sul corner successivo Castellani prova a portare in vantaggio la sua squadra ma il tentativo finisce sopra la traversa. É un assedio. Al 29' arriva un cross in mezzo dalla destra, Alessandro Bifolco controlla e cerca il gol d'antologia con una mezza rovesciata ma la sfera finisce dalle parti di Simone Costanzo che però calcia alto. Passano cinque minuti e la Pastorfrigor passa in vantaggio. Arriva in mezzo all'area una rimessa lunga, Bifolco controlla e al volo segna finalmente la rete che manda in visibilio i tifosi di casa. Al minuto 37 i ragazzi di Riccobono vanno vicino al gol del 3-1 con Costanzo che punta l'uomo e la passa al neoentrato Senno che chiude il triangolo e il compagno calcia fuori. Al 43' la Viguzzolese cerca il pareggio con Ferru che sfrutta un lancio di Marvaj sul quale scivola in copertura Vanzella, ma a tu per tu con Calabrese la mette fuori. Un minuto dopo arriva il gol del 3-1: su contropiede Senno lancia Rabaglino che la mette in mezzo per Simone Costanzo che la deve solamente appoggiare in porta. Con la penultima azione della partita arriva anche il gol del definitìvo 4-1 con Costanzo che mette in porta il rimpallo del tiro da fuori area di Claudio Castellani. Con questo risultato la Pastorfrigor Stay guadagna tre punti importantissimi, mentre la Viguzzolese scviola sempre di più al fondo della classifica.

IL TABELLINO

PASTORFRIGOR STAY-VIGUZZOLESE 4-1
RETI (0-1, 1-1, 4-1): 13' Pegorari (V), 38' Ombra (P), 34' st Bifolco (P), 44' st, 47' st Costanzo (P)

PASTORFRIGOR STAY (4-3-3): Calabrese 7, Ombra 7.5, Nosengo 6.5 (41' st Arrobbio sv), Mulla 7.5, Arionello 7, Vanzella 7, Castellani 7, Grosso 7 (24' st Senno 7), Bifolco 8.5, Amato 6.5 (24' st Costanzo 8), Zambon 6.5 (1' st Rabaglino 7.5). A disp. Xhemaili, Zadija, Karbashi, Ribaudo, Porcini. All. Riccobono. 7.5. Dir. Bolpato.
VIGUZZOLESE (4-1-2-1-2): Rolandi 6, Orsi 7, Ricciardi 6.5, Frascaroli 6 (1'st Dervishi 5.5), Guaraglia 6.5, Burgazzoli 6, Grossi 6 (38' st Gotti sv), Markaj 6.5, Pergorari 6.5 (17' st Moretti 6), Valari 6 (29' st Ferru 6), Carpaneto 6.5 (42' st Carulli sv). A disp. Rolandi, Santangelo, Fornasari. All. Ronca 6. Dir. Albanese.
ARBITRO: Garrone di Casale Monferrato 5.5.
AMMONITI: 14' Frascaroli (V), 39' Carpaneto (V), 12' st Grosso (P), 30' st Burgazzoli (V).

LE PAGELLE

PASTORFRIGOR STAY
Calabrese 7 Unica pecca nella sua partita è stato l'errore di posizione che ha concesso il gol del vantaggio a Pegorari. Per il resto, non è stato impensierito dagli attacchi avversari.
Ombra 7.5 Gol da vero rapace d'area, nonostante sia un terzino. Ha tenuto bene in difesa e ha fatto girare benissimo il pallone.
Nosengo 6.5 La sua partita sulla sinistra è stata buona. L'errore in fase di marcatura ha permesso alla Viguzzolese di passare in vantaggio.
41' st Arrobbio sv
Mulla 7.5 Colonna portante della difesa, bravissimo in chiusura ma soprattuto in fase d'impostazione, con lanci quasi sempre molto precisi. Riesce anche a segnare un gol, che non è stato convalidato dall'arbitro.
Arionello 7 Buona partita davanti alla difesa. Si spinge sempre in attacco. Grandi controlli e buoni i passaggi.
Vanzella 7 Controlla la difesa insieme a Mulla. Ha fatto una buona partita, con un solo errore in copertura quando inciampa e rischia di concedere il gol del pareggio verso fine partita.
Castellani 7 Si riprende nel secondo tempo, dopo una prima frazione di gioco un pochino anonima. Vicinissimo al gol alla fine della partita. Buona la sua prestazione sulla fascia di competenza, dove aiuta sia in attacco che in difesa.
Grosso 7 Il capitano sulla destra fa una buona partita, buona la sua fase di distribuzione.
24' st Senno 7 Il suo ingresso in campo dà una spinta in più alla squadra. I suoi passaggi sono stati fondamentali per i gol.
Bifolco 8.5 Fenomeno. É il fulcro in attacco per la sua squadra e perde pochissimi palloni. Prova anche il gol in mezza rovesciata. Partita stellare.
Amato 6.5 Un pochino spento quando era in campo. Ha dato il suo apporto con passaggi che hanno permesso ai suoi di cercare il gol.
24' st Costanzo 8 Doppietta facile facile per lui. Ha fatto girare la testa a Dervishi e quando è in giornata è difficile marcarlo.
Zambon 6.5 Sulla destra ha impensierito il portiere con un bel tiro a giro. Anche lui, come Amato, ha sbattuto un pochino contro la difesa.
1' st Rabaglino 7.5 Con il suo ingresso in campo, la squadra cambia passo. Sulla destra è difficilissimo da fermare e regala l'assist per il gol del 3-1 di Costanzo.
All. Riccobono 7.5 Lo svantaggio nel primo tempo li ha un pochino imbambolati, ma i cambi azzeccati nella ripresa hanno dimostrato che le partite si vincono anche grazie ad una panchina lunga.

VIGUZZOLESE
Rolandi 6 Fa dei buoni interventi soprattutto in uscita. Ma il problema è il posizionamento, in particolare in occasione del gol del pareggio.
Orsi 7 Ha giocato sempre molto alto sulla destra, è stato l'uomo più pericoloso dei suoi.
Ricciardi 6.5 In mezzo alla difesa cerca di fare il possibile per fermare i costanti attacchi avversari senza molto successo.
Frascaroli 6 Ha fermato bene Amato nel primo tempo, buttandosi all'attacco quando possibile.
1' st Dervishi Non ha fatto una bella partita, però è comprensibile quando ti ritrovi a marcare un giocatore in gran forma come Costanzo.
Guaraglia 6.5 Ha fatto una buona partita davanti alla difesa, soprattutto in fase d'impostazione.
Burgazzoli 6 Partita discreta sulla sua fascia di competenza, ma ha peccato un po' in fase difensiva.
Grossi 6 Anche lui sulla fascia destra ha cercato di fare il possibile per contenere gli attacchi avversari, ma si è sempre trovato un passo indietro.
38' st Gotti sv
Markaj 6.5
Dietro alle punte ha fatto una buona partita dove ha perso pochi palloni e in alcune occasioni ha lanciato bene i compagni.
Pegorari 6.5 É stato molto cinico sottoporta nel battere Calabrese e nel portare in vantaggio la sua squadra. Per il resto, prestazione un pochino anonima.
17' st Moretti 6 Un pochino nervoso, infatti appena entrato ha fatto fallo. Ha coperto un sacco di campo, ma la difesa è riuscita bene a neutralizzarlo.
Valari 6 Non ha fatto granché davanti, però ha sempre cercato di smarcarsi per ricevere i passaggi dai suoi compagni.
29' st Ferru 6 Vicinissimo al gol che avrebbe potuto cambiare la partita nel finale, purtroppo ha mancato di poco la porta.
Carpaneto 6.5 Si è lanciato costantemente in avanti per cercare di buttarla dentro e in difesa ha fatto quello che poteva per contenere Zambon nel primo tempo, ma nella ripresa Rabaglino gli ha fatto costantemente girare la testa.
42' st Carulli sv
All. Ronca 6
C'è molto da migliorare, soprattutto per quanto riguarda la condizione e la fase difensiva. Hanno tenuto bene il vantaggio durante il primo tempo, ma nella ripresa si sono sgretolati.

ARBITRO Garrone di Casale Monferrato 5.5 La direzione di gara è stata discreta. Errore grave quello in occasione del gol annullato alla Pastorfrigor, perché il pallone era entrato.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400