Cerca

Under 19

Junior Pontestura-Felizzano 1-3: Perfumo la apre, ci pensano Apicella e Urzi con un gran gol a chiuderla

Il pareggio della Junior arriva con Giroldo, però è il Felizzano a spuntarla su un campo difficile e pesante

Andrea Perfumo, Felizzano Under 19

Un bel gol e una bellissima partita a centrocampo. Il migliore in campo è Andrea Perfumo.

Al campo di Strada Maura di Pontestura si scontrano Junior Pontestura e Felizzano per la nona giornata del campionato provinciale alessandrino Under 19. La Junior accoglie gli ospiti dopo il rocambolesco pareggio 1-1 contro il Dertona al turno precedente, mentre il Felizzano arriva a Pontestura sull'onda della grande vittoria per 5-1 contro la Gaviese. Le squadre scendono in campo allo stesso modo, cioè con il 4-4-2. Mistroni schiera come terminali offensivi Robert Siragusa e Alessio Giroldo. Castelli gli risponde schierando davanti il duo Kledi Beqja-Alessandro Cirigliano.

Perfumo e Apicella spezzano l'equilibrio. Entrambe le squadre partono subito in attacco in grande stile: il primo tiro in porta arriva dagli ospiti al quarto minuto con Beqja che punta verso l'area e apre a destra su Paolo Baroncini che cerca il gol, ma l'estremo difensore Luca Bonino si esibisce in una grandissima parata negandogli la gioia del gol. La Junior risponde subito tre minuti dopo. Di Luca batte una rimessa laterale all'altezza della trequarti verso Alessandro Spitale che riesce ad appoggiarla a Moscato il quale cerca il tiro sul primo palo ma il pallone sfila a lato della porta difesa da Gennaro. All'azione successiva arriva il vantaggio del Felizzano con un gran gol di Andrea Perfumo che fulmina Bonino con un piattone di prima dal limite dell'area. Deve ringraziare Beqja che gli ha fornito l'assist. Passano due minuti e arriva subito il pareggio dei padroni di casa: c'è una mischia al limite dell'area, il pallone schizza via verso i piedi di Alessio Giroldo che controlla con tutto il tempo del mondo e si trova davanti a Vittorio Gennaro e lo batte incrociando verso l'angolino destro. I ritmi si abbassano, complice anche il campo bagnato e pesante per la troppa umidità, con il pallone che prende rimbalzi strani a causa delle zolle. Ci sono anche dei cambi tattici per Mistroni che decide di cambiare modulo alzando Boja e facendolo passare da centrocampista a punta centrale, allargando rispettivamente Giroldo sulla sinistra e Siragusa sulla destra. Il suo 4-4-2 di partenza diventa un 4-3-3 offensivo. Il cambio nella disposizione però non sembra dare i frutti sperati. Al 37' c'è una grande occasione per il Felizzano: su contropiede Lippelli la gioca su Beqja che cerca di scavalcare Bonino con un pallonetto al volo. La palla finisce molto vicina alla linea di porta e si lancia Baroncini a cercare il gol, ma a causa del terreno di gioco segnato dal passaggio dei giocatori il pallone non riesce a superare la linea di porta e viene spazzato via dalla difesa avversaria. Passano tre minuti e il Felizzano passa in vantaggio: calcio d'angolo dalla sinistra battuto da Cirigliano sul primo palo e trova la testa di Lorenzo Mattia Apicella che batte con freddezza Luca Bonino.

Gigagol di Urzi. L'avvio della ripresa continua con un solido equilibrio tra le squadre nonostante il risultato. L'equilibrio viene parzialmente spezzato al 16' con il Felizzano che supera la metà campo, con il neoentrato Gabriele Becchi che la gioca su Luca Urzi all'altezza dei 35 metri. Il terzino vede il portiere della Junior Bonino leggermente fuori linea e decide di verticalizzare alto in mezzo all'area. Il pallone però è centrale e sbatte contro la parte inferiore della traversa, rimbalzando di poco al di là della linea di porta. Urzi così si porta a casa il gol di giornata. Dopo questo si ritorna allo stesso equilibrio di prima, complice il già citato campo pesante e la stanchezza che inizia a farsi sentire. Cinque minuti dopo il gol del 3-1 c'è un'altra occasione per gli ospiti con Beqja che prolunga sulla sinistra per Becchi che punta verso l'area e appena superato il limite calcia in porta, il pallone prende un rimbalzo strano ma Bonino riesce in qualche modo a toccarla e a metterla in corner. Al 36' è sempre Kledi Beqja ad aprire verso destra per Paolo Baroncini che in corsa riesce ad entrare in area e calcia. Il suo tiro però è debole e centrale e non impensierisce tanto Luca Bonino. Due minuti dopo e c'è un episodio dubbio: attacca la Junior Pontestura con Boja che viene atterrato in area, ma il direttore di gara Goti lascia comunque giocare. La partita termina con un'incomprensione difensiva per i padroni di casa: pallone vagante verso la difesa di casa con Massola che non riesce a capirsi con Bonino che gli va incontro, ma il centrale difensivo decide di toccarla per un retropassaggio. L'estremo difensore pontesturese è pressato da Cirigliano e correndo ai ripari la prende in mano fuori dall'area. Il direttore di gara è costretto a tirare fuori il cartellino giallo e ad assegnare una punizione dal limite. Sulla palla si presenta Alessandro Cirigliano che calcia di potenza rasoterra verso il palo di destra ma Di Luca riesce a fermare il pallone sulla linea di porta con un bell'intervento. La situazione in classifica per entrambe le squadre rimane invariata, con i padroni di casa che rimangono undicesimi, mentre la squadra di Castelli rimane terza a pari punti con la Pastorfrigor Stay che non ha disputato l'incontro con l'Audax Orione.

IL TABELLINO

JUNIOR PONTESTURA-FELIZZANO 1-3
RETI (0-1, 1-1, 1-2, 1-3): 13' Perfumo (F), 15' Giroldo (J), 40' Apicella (F), 16' st Urzi (F)
JUNIOR PONTESTURA (4-4-2): Bonino 6, Odda 6.5, Di Luca 6.5, Massola 6, Barone 6, Zandrino 7 (20' st Raimondo 6), Spitale 6.5 (29' st Boscain 6), Moscato 6, Siragusa 6.5 (4' st Souidi 6), Boja 6.5, Giroldo 6.5 (42' st Echakari sv). A disp. Penta, Islamaj, Gambino. All. Mistroni 6. Dir. Grimaldi.
FELIZZANO (4-4-2): Gennaro 7, Pezzoli 7 (32' st Meddis sv), Urzi 7.5, Atzeni 6.5 (18' st De Simone 6.5), Posca 7, Perfumo 7.5, Baroncini 7.5, Apicella 7, Cirigliano 7 (45' st Toppi sv), Beqja 7.5, Lippelli 7.5 (16' st Becchi 7). A. disp. Carrabino, Ka, Aluffo. All. Castelli 7. Dir. Mirci.
ARBITRO: Gota di Casale Monferrato 6.5.
AMMONITI: 30' Atzeni (F), 44' Bonino (J)

LE PAGELLE

JUNIOR PONTESTURA
Bonino 6.5 Si è distinto con delle belle parate ed è stato sicuro in uscita. Gli errori commessi però sono stati pesanti, soprattutto in occasione del gol di Urzi.
Odda 6.5 Bravo a spingere e a tornare in difesa, nel secondo tempo è stato messo in difficoltà non poche volte da Lippelli e Becchi.
Di Luca 6.5 Ha cercato di difendersi contro un Baroncini in grande spolvero, riuscendoci in alcune occasioni ma non in altre.
Massola 6 Prova a tenere la linea difensiva, ma fa un po' di fatica. C'è da lavorare sulla comunicazione in campo, come evidenziato dall'episodio con Bonino al termine.
Barone 6 Nel primo tempo ha lasciato solo Apicella per il gol del 2-1. La sua partita è stata discreta.
Zandrino 6 Ha provato ad alleggerire il carico ai suoi compagni in fase d'impostazione, ma è stato frettoloso ed ha perso un po' di palloni in mezzo al campo.
20' st Raimondo 6 Aveva lo stesso compito del compagno sostituito, ma anche lui ha fatto un po' di fatica.
Spitale 6.5 Il capitano ha fatto una partita discreta sulla sua fascia, provando ad aiutare i suoi compagni soprattutto in uscita.
29' st Boscain 6 Si trasforma in attaccante negli ultimi minuti quando l'allenatore decide di usare il 4-2-4, ha sempre cercato di pressare la difesa avversaria ma senza grande successo.
Moscato 6 Sulla destra ha provato a fare il suo, attaccando e tornando in difesa quando serviva.
Siragusa 6.5 Ha giocato abbastanza bene, attaccando gli spazi e provando a bucare la difesa. É stato costretto ad uscire all'inizio del secondo tempo a causa di un infortunio alla schiena.
4' st Souidi 6 Ha cercato in tutti i modi di fare la partita davanti, ma ha avuto non poche difficoltà contro la difesa del Felizzano.
Boja 6.5 É stato versatile, passando senza problemi da fare il centrocampista centrale a fare la punta. Ha provato a riprendersi molti palloni attaccando la difesa avversaria, che però ha fatto pochi errori.
Giroldo 6.5 Molto freddo davanti al portiere avversario, ha trovato un bel gol ed ha spinto ad ogni occasione possibile.
42' st Echakari sv
All. Mistroni 6
I suoi hanno cercato di fare la partita e si sono adattati abbastanza bene ai cambi di modulo. Gli avversari però avevano qualcosa in più.

FELIZZANO
Gennaro 7 Molto vocale, ha sempre parlato con i suoi compagni, forse anche più dell'allenatore. Ha poche colpe sul gol subito e non è stato tanto impegnato durante la partita.
Pezzoli 7 Non ha avuto grandi difficoltà sul suo lato, chiudendo sempre la saracinesca quando serviva.
32' st Meddis sv
Urzi 7.5
Si è inventato un gran bel gol e sulla sua fascia ha spinto e difeso molto bene.
Atzeni 6.5 Non ha giocato una brutta partita, ma l'ho visto un pochino in difficoltà soprattutto nel primo tempo.
18' De Simone 6.5 Ha fatto il suo in mezzo alla difesa con delle buone coperture. Ha quasi concesso un rigore e ha dovuto ringraziare la clemenza dell'arbitro.
Posca 7 La gestione della difesa è stata molto buona comandando per bene i suoi compagni di reparto.
34' st De Martini sv
Perfumo 7.5
Ha aperto le marcature con un gran bel gol ed ha gestito tutta la partita a centrocampo senza perdere un pallone.
Baroncini 7.5 Si è fatto non so quanti kilometri, ha una resistenza fuori dal normale ed ha martellato la difesa costantemente per tutti gli ottanta minuti. Riusciva a scattare in attacco anche negli ultimi minuti.
Apicella 7 Freddissimo a battere Bonino con un gran bel colpo di testa ed ha fatto il suo in mezzo al campo, smistando palloni a destra e a sinistra senza troppi problemi.
Cirigliano 7 Suo l'assist per il secondo gol, un calcio d'angolo battuto alla perfezione. Ha pressato fino alla fine, causando anche il cartellino giallo di Bonino.
45' st Toppi sv
Beqja 7.5 Anche lui ha offerto l'assist per il primo gol ed ha spinto sempre. Davanti ha fatto girare la difesa con i suoi tanti passaggi precisi.
Lippelli 7.5 Sulla sua fascia è stato molto bravo ed ha messo in un sacco di difficoltà la difesa della Junior.
16' st Becchi 7 Ha sostituito alla grande il suo compagno, dando un sacco di fastidio a Odda e cercando di bucare la difesa con passaggi millimetrici.
All. Castelli 7 Ne avevano di più. Hanno spezzato gli equilibri ed hanno dimostrato di giocare ad un livello superiore.

ARBITRO Gota di Casale Monferrato 6.5 Il metro di giudizio è stato per lo più corretto. Unica incertezza è stata quella sul possibile rigore per il Pontestura nel secondo tempo.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400